Casa, dolce casa 2! 
La verifica del progetto!        

 Progetto di autonomia Persone con Sindrome di Down, a cura dell'AIPD di Milazzo, "Casa Dolce Casa", in collaborazione col Comune di Montalbano Elicona, Messina, Sicilia.

Montalbano Elicona, panorama, Messina Sicilia

 30 luglio 2005: giornata di festa e di gioia, nella Casa, “Dolce, Casa” di Via Federico II, in Montalbano Elicona (ME).

Erano presenti i ragazzi dell’AIPD onlus sez. di Milazzo che partecipano al Progetto di Autonomia Abitativa, accompagnati dai relativi genitori. Erano presenti inoltre il Sindaco della Città di Montalbano, dott. Giuseppe Simone e la sua gentile consorte, la dott. Margerita Manfrè, presidente dello Zonta International Club Service di S. Angelo di Brolo e la vicepresidente, dott.ssa Caldarera. Il Coordinatore dell’Associazione, prof. Vittorio Cannata, assieme alle operatrice dell’AIPD, hanno relazionato sul mese di esperienza maturato, esprimendo soddisfazione per i primi risultati ottenuti nel difficile cammino del processo educativo e formativo di questi ragazzi.

#######################################################

Giovanna Cannata, mentre saluta scherzosamente dall'uscio della Casa di Montalbano La giornata si è conclusa con un party di ringraziamento, contraddistinto da momenti di gioia collettiva. Ci ha inorgoglito il plauso del sig. Sindaco di Montalbano Elicona (ME) il quale si è intrattenuto con entusiasmo con i ragazzi, esortando i presenti a proseguire per il cammino intrapreso, promettendo per l’avvenire un sostegno maggiore per la buona riuscita di un prossimo progetto. Nel frattempo l’associazione in questo momento è fortemente impegnata nella programmazione della Giornata Nazionale che si terrà l’8 e 9 Ottobre 2005, in Milazzo, il cui programma a breve sarà reso noto.

E’ infine in corso di realizzazione un video, curato dal dott. Claudio Italiano,  che illustra i momenti salienti del progetto di autonomia e sintetizza l’attività formativa dell’autonomia.

 

 

 

 

L’AIPD Milazzo per il triennio 2004-5 ha organizzato un Corso di Educazione all’Autonomia rivolto ai ragazzi maggiorenni con S.D., afferenti nell’area territoriale di Milazzo e Provincia. Il progetto prevede momenti di distacco dai genitori con periodi di vita fuori casa (week-end). A tale scopo chiediamo al Sig. Sindaco di Montalbano Elicona, dott. Giuseppe Simone, la fruizione gratuita di una struttura arredata capace di ospitare n° 4 ragazzi con S.D. ed altrettanti operatori nei giorni di Sabato e di domenica. Gli operatori ed i volontari, scelti dall’AIPD e dal Comune, si impegnano a condurre un programma prestabilito per il raggiungimento di tappe abilitative nella sfera dell’autonomia. Tale progetto ha lo scopo di accompagnare i giovani down e le loro famiglie in un percorso graduale di distacco, di crescita personale che può essere considerato importante nel panorama delle problematiche al dopo di noi.

di Vittorio Cannata - Coordinatore AIPD Milazzo & Claudio Italiano, medico volontario AIPD

Incontro a Montalbano per il Convegno sul Down Adulto, sono presenti gli esponenti del club Zonta International di S. Angelo di Brolo, la dott. ssa Manfrè, nelle vesti di Primario di Medicina Interna del P.O. di Patti e Presidente dello Zonta International Club Service, il sindaco di Montalbano, dott. Giuseppe Simone, il prof. Calamuneri e Salpietro dell'Università di Messina, Vittorio Cannat, Claudio Italiano, i ragazzi dell'AIPD di Milazzo.

 

 

 
La dott.ssa Manfrè mentre fa firmare il libro del Club Zonta a ricordo dell'attività svolta a favore del Progetto di Autonomia Da sinistra: il Sindaco di Montalbano, dott. G. Simone, la dott. Margherita Manfrè, i proff. Salpietro e Calamuneri dell'Univ. degli Studi di Messina. Dietro tutti il grande Vittorio Cannata, Coordinatore AIPD Milazzo!

<<< GO BACK