Un dono d'amore.        

Un momento del balletto: nella foto MaurizioPaladiana addobbato a festa, 2 Gennaio 2005, ore 18:30, gremito di folla fino all’inverosimile, in un’atmosfera glaciale ma riscaldata da una serata realizzata all’insegna della solidarietà e dell’integrazione a favore dei ragazzi con la Sindrome di Down, si è svolto il Concerto di Capodanno, a favore della Associazione Italiana Persone Down (AIPD), presieduta dalla prof.ssa Annalisa Cannata. Sponsor unica della manifestazione è stato l’Istituto di Vigilanza, “La Folgore Filippese”, presieduto dalla dinamica Presidente, sig.ra Giuseppina Polito, col patrocinio del Comune di Milazzo. Il Concerto ha rappresentato un atto d’amore per dare felicità e momenti di aggregazione ai ragazzi dell’AIPD di Milazzo. Ospiti d’onore della Scuola di Ballo “Rising Star Sicilia”, diretta dalle brave istruttrici Luana e Selene, sono stati quattro ragazzi dell’associazione, Maria Grazia, Lara, Samuel e Maurizio, che si sono esibiti assieme ai numerosi ballerini della scuola, riuscendo a realizzare un momento di protagonismo e di socializzazione. Giovanna ha letto, inoltre, una bellissima poesia di Natale. Non sono mancati momenti di profonda commozione con la performance dei maestri Fabio Sodano e Sergio Bertolami, i quali hanno tenuto un concerto per flauto, pianoforte, luci ed immagini curate dal bravo Mario Crisafulli, che ha saputo immergere l’audience in un universo di emozioni, musica e diapositive, con l’intento di “sondare luoghi della natara orditi con trame d’autore, facendo vibrare le corde più profonde dell’animo umano”. Questo avvenimento musicale ha rappresentato per gli spettatori un momento di sincera adesione ma anche ha avuto un respiro culturale. Presenti alla serata numerosissime persone intervenute da tutta la provincia; per il Comune sono intervenuti l’Ass. ai BB.CC., prof. ssa Stefania Scolaro, il Dirigente del settore  delle Politiche Sociali, dott. Formica, l’Ass. dott. Felice Oteri, quale, socio collaboratore dell’associazione AIPD di Milazzo ed ispiratore della manifestazione. Infine per il Sindaco, ha portato i saluti dell’amministrazione Comunale il dott. Giuseppe Magistri.

************************************************************

Il prof. Cannata intervistato dalla presentatrice Luana con la sig.ra PolitoIl prof. Vittorio Cannata, coordinatore dell’AIPD di Milazzo, nel portare il suo saluto a tutti i presenti ha ringraziato la Folgore Filippese per questa iniziativa interessante e di fondamentale importanza per la valorizzazione di nobili ideali. Lo stesso ha confermato l’impegno suo personale e quello di tutti i soci dell’associazione, di collaborare con quanti desiderano portare avanti il progetto “Vita Persone Down”. Cannata ha fiducia nelle capacità dell’associazione di elaborare progetti credibili e di concreta utilità sociale che possano attirare l’attenzione dell’opinione pubblica e degli enti istituzionali. “Confidiamo – ha proseguito Cannata – di  poter ricevere risposte sempre più concrete dalle Istituzioni con la serietà e l’impegno che merita l’argomento “handicap” “ L’Associazione Italiana Persone Down di Milazzo, come atto di solidarietà, ha devoluto la raccolta fondi realizzata ad un missionario che opera in un Paese della Tailandia, colpita dalla catastrofe del Maremoto, nella persona del salesiano Don Personeni.    

di Vittorio Cannata & Claudio Italiano

alcuni momenti del balletto
Immagini tratte dallo spettacolo a cura della Scuola di Danza "Rising Stars Sicilia", coreografie di Luana e Selene
foto di famiglia: polito, cannata, giovanna, sodano, bertolami ecc Fabio Sodano al flauto, Sergio Bertolami al pianoforte, Mario Crisafulli alle diapositive!
Il balletto "L'amore è musica"

<<< GO BACK