CALENDARIO 2009 DELL'AIPD MILAZZO - MESSINA

 

 Giovanna con Anna Munafò che posa il calendarioSi è tenuta la presentazione del calendario 2009 realizzato dall’Associazione Italiana Persone Down onlus sezione di Milazzo-Messina in data 20 dicembre presso l’Aula Consiliare del Comune di Milazzo; erano presenti per l’amministrazione comunale il sindaco, Lorenzo Italiano, il presidente del Consiglio Comunale, Maurizio Capone, la dirigente delle politiche sociali del Comune di Milazzo, dott.ssa Cettina Ventimiglia, l’assessore ai servizi sociali, Carmelo Migliazzo, l’assessore ai BB.CC., Francesco Alesci, ed in rappresentanza dei consiglieri comunali, Maurizio Munafò. Testimonial del Calendario Anna Munafò, vice Miss Italia 2007, che ha posato con Giovanna per il calendario stesso, mese di Novembre. Ospiti della manifestazione il prof. Carmelo Salpietro, direttore dell’U.O. di genetica e di immunologia pediatrica del Policlinico Universitario di Messina, il prorettore. Prof. Francesco Gatto, professore ordinario di pedagogia speciale, Pasquale Russo, direttore di psichiatria dell’infanzia dell’AUSL 5 di Messina, e padre Santino Colosi. Ha presentato il calendario il presidente, prof. Vittorio Cannata, il quale nel ringraziare tutti gli sponsor che hanno contribuito alla realizzazione dello stesso ha presentato tutti i ragazzi protagonisti dei mesi appartenenti all’associazione Persone Down della provincia di Messina. Alla presenza di un folto pubblico molto partecipe ed interessato sono state proiettate le immagini riprese e commentate da Marina Bottari, giornalista di RTP. La tematica del Calendario certamente è molto significativa poiché mette in atto la disabilità come valore, progetto che sta portando avanti l’AIPD di Milazzo con iniziative atte a migliorare la qualità di vita delle persone con sindrome di down e con corsi di autonomia per un recupero psicofisico dei suddetti ragazzi e con il loro inserimento nel sociale. Il punto cardine del progetto è la convinzione che ogni essere umano è forte proprio della sua diversità. Non esiste uomo uguale all’altro se non nei diritti e nei doveri del vivere sociale. In questa unicità è la nostra forza, allora, impariamo ad affermarla la nostra individualità ed incontrando altri individualità diventa ricchezza. Alla fine della manifestazione una ragazza dell’associazione, Claudia, ha letto gli auguri di buon natale e felice anno a tutti gli intervenuti. Babbo Natale è anche intervenuto per portare doni ai ragazzi, messi a disposizione dal Distretto socio-sanitario n° 27 presieduto dal dott. Giuseppe Cocuzza. E’ intervenuta la televisione di YouTube, grazie a riprese effettuate da un cameraman d’eccezione, il dott. Claudio Italiano, che ha consentito ai soci dell’AIPD nazionale di partecipare via web all’avvenimento, dando un respiro internazionale alla manifestazione. Pertanto è possibile visionare il filmato all’URL http://spazioinwind.libero.it/claudioitaliano/youtube_natale_2008_aipd_calend.htm

Il calendario è statp dedicato ad Antonella Gitto, di recente scomparsa e madre di una ragazza dell’associazione, nonché socia fondatrice,  dal vicepresidente dell’associazione, da tutti coloro che hanno avuto il privilegio di conoscerla nel ricordo sempre vivo e costante di una madre e di un’amica speciale.

 

 

  torna all' indice