La mia Astronomia di Ugo Ercolani

            Di Ugo Ercolani - la mia Astronomia - Storia dell’astronomia       

Liberamente tratta da "STORIA DELL'ASTRONOMIA OCCIDENTALE" DI MARIO RIGUTTI
U n libro che dovrebbe essere nella biblioteca di ogni astrofilo

 

Se Dio ha creato il mondo, non possiamo 
dire che si sia preoccupato  molto
 di facilitarne la comprensione

A. Einstein

La storia?

“Devo confessare che non credo alla possibilità di una autentica obiettività storica. Ognuno racconta il passato sulla base di palesi o inconsce preferenze e simpatie personali, informazioni, documenti e letture disponibili, incontri.
A parer mio nessuno può evitare di interpretare ciò che è successo, nemmeno se lavorasse solo su documenti originali, lettere, manoscritti, testimonianze d’epoca. E allora, ecco, questa è UNA  storia, non  LA storia dell’universo. “

Dalla prefazione, di Mario Rigutti

 

Indice dei capitoli

Perchè osservare il cielo? i Babilonesi Gli egizi Lo gnomone I babilonesi e l'universo
Gli egizi e l'universo La scuola di Mileto  Talete Anassimandro Anassimene
La strada della scienza I pitagorici Ma Pitagora... Secondo Filolao Ma allora...
Parmeneide di Elea Anassagora di Clazomene Platone (IV sec. a.c.) La sua richiesta Riflessione necessaria
E quindi Saturno Marte Perchè? Eudosso
La sua soluzione Eraclide Eraclide o Tycho Brahe Nel IV sec. a.c.... E' necessario fare chiarezza
Aristotele (IV sec. a.c.) Un grande! E i pianeti? Proprio un bel quadro! Aristarco di Samo 
Ma misurare dei gradi... Poteva andare peggio Le sue conclusioni Eratostene Strumenti imprecisi...
E i problemi continuano Apollonio di Perga Gli epicicli Quindi se i pianeti... Non era una brutta idea
Ipparco di Nicea Proprio un genio Non c'è più nulla di oscuro Tolomeo La Terra è ferma
Anche Aristotele lo disse Una scusa valida da sempre Il tranello E vai con gli epicicli! Sono necessari gli equanti
E quindi... Le sue opere E, dopo Tolomeo, il nulla. Ma la notte sarà lunga Il lunghissimo intermezzo
L'astronomia La fine! Le sacre scritture A capofitto nel precipizio IV secolo
Il VI secolo: Cosma I secoli passano inutilmente Qualcuno studia Intanto in India Gli arabi nel VII sec.
Nei secoli seguenti... Secoli oscuri? La scolastica Ruggero Bacone 1321 Muore Alighieri
lBurudano ed Oresme La scolastica si dissolve Cusano La Terra gira! Un salto indietro
Nicolò Copernico Era un Pitagorico? Retico, il ciclone! Tycho Brahe Il suo modello
Troppe incongruenze Bernardino Telesio Giordano Bruno Un uomo entusiasta Tommaso Campanella
Francesco Bacone

Nel frattempo Galileo e Keplero stanno studiando...