Bruno Tognolini
RIME PICCOLINE
Ventotto filastrocche per i più piccoli
tratte dalle quarantotto scritte in quattro anni sulla rivista Gbaby

Illustrazioni di ALLEGRA AGLIARDI
Edizioni NORD-SUD, gennaio 2016

14 x 21 cm, rilegato, hard cover, 72 pagine illustrate, 10 Euro



PROPRIO POCHE PRESENTAZIONI
  • I dubbi del poeta che cangia stile
  • La quarta di copertina


  • TRE ASSAGGI dall'impaginato del libro
  • Filastrocca dentro-fuori
  • Filastrocca della pipì
  • Filastrocca degli alberi di Natale


  • Il libro può essere acquistato online, a un costo di 8,50 Euro, presso














    Home Page








    Ecco i dubbi del poeta mentre cangia stile, espressi già in una prima mail del settembre 2014 a Mariagrazia Mazzitelli, direttrice di Salani e amica, nel proporre queste rime per un libro.
    Per la rivista GBABY, della San Paolo Periodici, diretta da Stefano Gorla, ho scritto ormai tre annate di filastrocche mensili.
    Un lavoro da scrittore scrivano, come Collodi, come Salgari, si parva licet, come mille altri dagli esiti più infelici. Scritte a volte col pungolo di "pStefano" (Stefano Gorla, delizioso frate caporedattore), che all'approssimarsi della scadenza "bussava a filastrocche". Non tutte atrttanto ispirate, forse, non tutte belle. Appunto, come ogni frutto di lavoro onesto, che si dispone nei giorni.

    Tre anni fa presi questo impegno per tre motivi:
    1) seria difficoltà personale, caratteriale, a dire di no;
    2) compenso non altissimo ma onesto: e io sono un poetae una Partita IVA;
    3) occasione di sperimentare coi piccolini (il target di Gbaby 3-6) stili e poetiche diverse.

    E questo ho fatto, ma non sono del tutto sicuro degli esiti.
    Volevo (dovevo, ma lo desideravo) provare a scrivere rime diverse dalla solite mie: poesie per piccolini, lievi e liete.
    Con le poche eccezioni, infatti, di due o tre più serie e pensose (concordate anche con pStefano come "un po' fuori target"), la maggior parte di queste filastrocche cambiano passo radicalmente rispetto a Rima Rimani, Rime di Rabbia, Rime Raminghe, e alla maggior parte delle 470 scritte per la Melevisione.
    A fronte delle quali queste potrebbero sembrare poesiole leggerine, stupidine. Piccoline, appunto. Io credo e spero che la forza d'allegria scanzonata e benevola che mi si è rivelata scrivendole le affranchi da questo rischio. Ma non ne sono sicuro. Potrebbero essere tutte delle solenni sciacquenzie, non lo capisco.


    Ed ecco come i medesimi dubbi, rinfrancati dall'editore, continuano tuttavia a echeggiare nella quarta di copertina del libro, trasformati in sorridenti risorse e possibilità.




    All'indice
    Home Page di Bruno Tognolini



    Questa pagina è stata creata il 13 settembre 2015 e aggiornata l'ultima volta il 1 ottobre 2015


    ARRIVEDERCI