GLI SCOUT

Essere scout vuol dire fare di tutto
e così allegramente nell’avventura io mi butto.
Di notte bisogna fare il fuoco,
e ovviamente si impara a fare il cuoco.
È utile conoscere tanti nodi,
così sai fissare tutto in mille modi.
Amano e rispettano la natura,
e a volte si cammina ore e ore, 
sopportando grande arsura.
C’è tempo per correre, saltare, giocare,
cantare, lodare e ….. sognare.
Se li guardi da lontano sembrano tutti uguali.
Gli scout sono leali, cortesi e solidali.

                Maximilian Giacalone