RIFLESSIONI E MEDITAZIONI
Dedicato a mio padre Rocco
Una croce pesantissima Lui aveva preparato per te al termine della tua vita. Quella croce che ha reso la tua morte ed il tuo dolore, la tua passione così simile e conforme a quella del Cristo che amavi e che ti ha scelto, ti ha chiamato all'ultima prova, affinché la tua missione su questa terra fosse pienamente compiuta, perché i tuoi ed i miei peccati fossero purificati da quel dolore straziante, disumano, terribile, che ha accompagnato gli ultimi giorni della tua vita. Egli ti ha scelto come martire silanzioso e tu, prigioniero di quelle sofferenze...mai un lamento...Sei stato un eroe. Il dolore non ha significato se non è considerato come partecipazione alla croce di Cristo. Noi, straziati dal peccato originale, siamo qui, ognuno di noi inchiodato alla propria croce. Qualcuno ha detto che questa terra è un immenso calvario dove ogni uomo, come Cristo, resta inchiodato alla propria croce!
QUESTA CASA E' STATA VENDUTA
ADDIO VIA PARIDE DEL POZZO!
Questa è stata la mia casa per oltre quarant'anni, testimone silenziosa di eventi dolorosi che hanno colpito la mia famiglia. E' una bella casa, ampia, luminosa ma intrisa di ricordi che desidero allontanare dalla mia vita, pur conservandone la memoria per sempre.
Nuove vite vi dimoreranno...nuove storie da custodire tra queste mura invecchiate. La violenteranno, faranno cadere le sue pareti, scorticheranno via la sua pelle consunta. Ma chi potrà mai cancellare le impronte indelebili di quelle vite che qui hanno percorso il loro cammino terreno...
La mia casa in Via Paride del Pozzo
Inserire testo
Inserire testo
TITOLO
Inserire testo