Il palazzo del disincanto

Febbraio 2000 - I biglietti dell'autobus a Bologna

Nel timbro di annullo delle vecchie obliteratrici -che all'inizio dell'anno 2000 sono ancora la maggioranza- la data è così composta:
il primo numero indica l'ultima cifra dell'anno
il secondo e il terzo indicano il numero della settimana corrente,
ad es., 814 indica la 14^settimana del 1998.
Seguono in chiaro il giorno della settimana (LU per lunedì ecc.), M mattina, P pomeriggio, l'ora e i minuti.

In un anno ci sono 51 settimane complete da lunedì a domenica (51x7=357)
più 8 giorni (9 negli anni bisestili) suddivisi in due tronconi di settimana, che,
quando si numerano tutti e due,
portano ad un massimo di 53 settimane all'anno.

Il 1999, però, ha avuto 54 settimane,
anzi -se si ribalta il biglietto-
ne ha avute 55

Next: alla pagina seguente

Anno di pubblicazione: 2000
[ Home | Cerca con Google ]

Il palazzo del disincanto