Cenni biografici
 
Cronologia biografica
 
Documenti
 
  
  
Cronologia
 
Indice Scienziati
 
Bibliografia
 
 
William Watson John Canton

 






Benjamin Franklin

   
   
Boston (Massachusetts)  17.01. 1706-Philadelphia 17.04.1790)
1752 Parafulmine





    
Franklin inizia la sua attività di sperimentatore dopo aver     assistito ad una dimostrazione di fenomeni elettrici presentata dallo  Scozzese Spencer a Boston, in quell'anno,  1746,  riceve in dono da P. Collinson  della   Royal Society  di Londra  una macchina elettrica  e con quest'opera molti esperimenti dai quali trae conclusioni sulle proprietà delle punte dei conduttori.   Per primo teorizzò la naturaelettrica dei   fulmini,   ma non venne  in  un primo  tempo  creduto negli ambienti scientifici europei,  e secondo questa teoria ipotizzò  che  lunghe  aste  terminate  con  punte poste sugli edifici   collegate con   conduttori  a terra  potessero scaricare l'elettricità  a terra proteggendo gli stessi edifici dai fulmini.Non avendo a disposizione torri o alti edifici sperimentò la sua teoria con un aquilone il 22 giugno 1752  ricevendo conferma dall'esperimento, infatti, la fune bagnata fungeva da  conduttore ed una chiave legata a  questa produceva scintille.