PYRÉNÉES
VIGNETI EAUZE ARMAGNAC
VIGNETI EAUZE ARMAGNAC
Pyrénées
Armagnac
ZONA VITICOLA COMUNITARIA C1

Questo distretto appartiene al bacino viticolo “Sud Ouest” e comprende il territorio di 4 dipartimenti:
Pyrénées Atlantiques
Hautes Pyrénées
Landes
Gers
si trova tra il distretto Garonne e la costa atlantica, a sud del bordolese sino ai Pirenei.
Questo territorio non ha una produzione viticola molto alta ma è importante per la produzione di vini base per acquavite di vino “Armagnac”, infatti troviamo solo 5 AOC e 2 VDQS.
Il Madiran e il Pacherenc du Vic Bilh si sovrappongono tra di loro è si trovano sui confini dei dipartimenti Gers, Pyrénées Atlantiques (in maggioranza) e Hautes Pyrénée.
I l VDQS Tursan è situato all’estremità sud est del dipartimento Landes con 1 comune nel Gers.
L’altro VDQS, Saint Mont, copre la gran parte meridionale del dipartimento Gers e un comune nel dipartimento Landes, entrambi si sovrappongono all’area dell’AOC Armagnac.
L’AOC Béarn con la sua sottozona si trova nel dipartimento Pyrénées Atlantique con qualche comune anche nel Gers e nel Hautes Pyrénées.
L’AOC Irouleguy è sistemata sui coteaux di Saint Etienne de Baigorry a circa 50 Chilometri dalla costa atlantica.
L’AOC Jurançon si trova sulle pendici pedemontane dei Pirenei nei pressi di Pau
L’AOC Côtes du Brulhois (Garonne) occupa anche i comuni di Flamarens, Gimbrède, Peyrecave e Saint Antoine nel dipartimento Gers.
L’Armagnac occupa quasi interamente il dipartimento Gers, la parte orientale del Landes e la parte meridionale sotto la sponda sinistra della Garonna nel Lot et Garonne.
Questo territorio è suddiviso in tre sottozone:
Bas Armagnac (Landes e Gers) suddiviso (non ufficialmente) in Grand Bas, Fins Bas e Petits Bas Armagnac.
Ténarèse: la parte occidentale del Gers e alcuni comuni sul limite del Lot et Garonne.
Haut Armagnac: pur essendo la zona più grande (la parte centrale del Gers e la parte meridionale del Lot et Garonne) è quella meno vitata e con una produzione che non arriva al 2% del totale.
La produzione più ampia di questo distretto è quella del VDP di zona des Côtes de Gascogne che arriva oltre gli 800.000 ettolitri di vino quasi esclusivamente bianco, mentre le altre produzioni sono abbastanza limitate.
Si trovano inoltre 1 VDP regionale (Comté Tolosan), 3 VDP dipartimentali ed altri 3 VDP di zona (Gers), 1 VDP di zona (Landes) e 1 VDP di zona Hautes Pyrénées.

I dati dell’inventario viticolo comunitario 2005 sono i seguenti:

Landes: 2.320 ettari di cui
DOP: 417 ettari,
IGP e vini da tavola e base per Armagnac: 1.903 ettari;

Gers: 19..863 ettari di cui:
DOP 1.936 ettari,
IGP, vini da tavola, vini base per Armagnac: 17.897 ettari;

Pyrénées Atlantiques: 2.627 ettari di cui:
DOP 2.340 ettari,
IGP e vini da tavola: 276 ettari;

Hautes Pyrénées: 737 ettari di cui
DOP: 429 ettari,
IGP e vini da tavola: 208 ettari.

Nel distretto Pyrénées e Armagnac abbiamo
5 AOC di zona (1 con 1 sottozona)
1 AOC acquavite
1 AOC VDL
2 VDQS
1 VDP regionale
3 VDP dipartimentali (Gers è sostituito dal VDP di zona Côtes de Gascogne)
5 VDP di zona

La situazione delle DOP e IGP è la seguente:
(dati Vinifhors, INAO, CIVSO, BNIA)

AOC:
Madiran: 1.260 ettari in produzione per 68.756 ettolitri di vino rosso, 201 viticoltori, 50 vinificatori, 3 cooperative, 3 négociants;
Pacherenc du Vic Bilh moelleux: 193 ettari in produzione per 7.325 ettolitri di vino bianco amabile, 111 viticoltori, 36 vinificatori, 4 cooperative, 2 nécociants;
Pacherenc du Vic Bilh sec: 74 ettari in produzione per 4.205 ettolitri di vino bianco secco, 90 viticoltori, 25 vinificatori, 3 cooperative, 2 négociants;
Jurançon moelleux: 280 ettari in produzione per 27.219 ettolitri di vino bianco amabile, 299 viticoltori, 64 vinificatori, 2 cooperative, 11 négociants;
Jurançon sec: 167 ettari in produzione per 15.472 ettolitri di vino bianco secco, 264 viticoltori, 37 vinificatori, 2 cooperative, 12 négociants;
Béarn: 160 ettari in produzione per 4.706 ettolitri di vino rosso e rosato, 4.453 ettolitri di vino bianco:302 viticoltori, 29 vinificatori, 3 cooperative, 2 négociants;
Béarn Bellocq: 258 ettari in produzione per 13.774 ettolitri di vino bianco, rosso e rosato, 302 viticoltori, 29 vinificatori, 3 cooperative, 2 négociants;
Irouléguy: 215 ettari in produzione per 5.070 ettolitri di vino rosso, 3.158 ettolitri di vino bianco, 53 viticoltori, 11 vinificatori, 2 cooperative, 4 négociants;

AOC VDL:
Floc de Gascogne: 780 ettari in produzione per 8.430 ettolitri di vino bianco, rosato liquoroso, 120 viticoltori, 5 cooperative, 2 négociants;

VDQS:
Saint Mont: 1.112 ettari in produzione per 34.701 ettolitri di vino rosso, 15.912 ettolitri di vino rosato, 12.110 ettolitri di vino bianco, 191 viticoltori, 5 vinificatori, 2 cooperative (97% produzione), 1 négociant;
Tursan: 275 ettari in produzione per 7.714 ettolitri di vino rosso, 4.353 ettolitri di vino rosato, 2.363 ettolitri di vino bianco, 79 viticoltori, 2 vinificatori, 2 cooperative (90% della produzione), 2 négociants;

VDP regionale:
VDP du Comté Tolosan: ettari n. d., prodotto 56.325 ettolitri di vino rosso e rosato, 33.638 ettolitri di vino bianco (totale sui 12 dipartimenti);

VDP dipartimentali:
VDP des Landes: ettari n. d., prodotto 5.405 ettolitri di vino rosso e rosato, 26.136 ettolitri di vino bianco;
VDP des Pyrénées Atlantiques: ettari. N. d., prodotto 431 ettolitri di vino rosso e rosato, 325 ettolitri di vino bianco;
VDP des Hautes Pyrénées: nessun dato;

VDP di zona:
Landes
VDP des Terroirs Landais: ettari n. d., prodotto 4.058 ettolitri di vino rosso e rosato, 2.120 ettolitri di vino bianco;
Gers:
VDP des Côtes de Gascogne: ettari n. d., prodotto 75.100 ettolitri di vino rosso e rosato, 853.000 ettolitri di vino bianco;
VDP des Côtes du Condomois: ettari n. d., prodotto 7.396 ettolitri di vino rosso e rosato, 4.800 ettolitri di vino bianco;
VDP des Côtes de Montestruc: ettari n. d., prodotto n. d.;
Hautes Pyrénées:
VDP de Bigorre: ettari n. d., prodotto 557 ettolitri di vino rosso e rosato;

AOC Armagnac:
Bas Armagnac: 7.130 ettari,
Ténarèze: 5.202 ettari;
Haut Armagnac: 260 ettari;
produzione vini base:
Bas Armagnac: 554.117 ettolitri di vino bianco,
Ténarèzes: 273.691 ettolitri di vino bianco;
Haut Armagnac: 15.685 ettolitri di vino bianco;
14 cooperative, 197 distillatori, 54 négociants;

Produzione distillato: 45.000 ettolitri.

Varietà di vite idonee alla coltivazione:

Pyrénées Atlantiques
Hautes Pyrénées:
raccomandate bianche: Arriloba, Arrufiac, Baroque, Camaralet de Lasseube, Chardonnay, Chasan, Chenin, Clairette, Colombard blanc, Courbu blanc, Crouchen, Gros Manseng, Lauzet, Liliorila, Listan, Mauzac blanc, Muscadelle, Ondenc, Perdea, Petit Courbu, Petit Manseng, Raffiat de Moncade, Sauvignon, Sémillon, Ugni blanc;
raccomandate rosate e grigie: Clairette rose, Mauzac rose, Sauvignon gris;
raccomandate rosse: Abouriou, Alicante Henri Bouschet, Arinarnoa, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Cinsaut, Cot, Courbu noir, Egiodola, EKigaÏna, Fer, Gamaret noir, Gamay de Bouze, Gamay de Chaudenay, Gamay, Jurançon noir, Manseng noir, Mérille, Merlot, Négrette, Petit Verdot, Pinot noir, Portan, Semebat, Syrah, Tannat;
autorizzate bianche: Blanc Dame, Claverie, Folle Blanche, Jurançon blanc, Meslier Saint François, Ravat blanc, Villard blanc;
autorizzate nere: Arrouya, Chambourcin, Gamay Fréaux, Garonnet, Grolleau, Muscat de Hambourg, Plantet, Seinoir, Villard noir;
raccomandata rossa Hautes Pyrénées: Ganson.

Landes:
raccomandate bianche: Aranel, Arriloba, Baroque, Chardonnay, Chasan, Chenin, Clairette, Claverie, Colombard blanc, Courbu blanc, Crouchen, Folignan, Gros Manseng, Liliorila, Listan, Mauzac blanc, Merlot blanc, Muscadelle, Ondenc, Perdea, Petit Courbu, Petit Manseng, Raffiat de Moncade, Sauvignon, Sémillon, Ugni blanc;
raccomandate rosate e grigie: Clairette rose, Mauzac rose, Sauvignon gris;
raccomandate rosse: Abouriou, Alicante Henri Bouschet, Arinarnoa, Bouchalès, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Cinsaut, Cot, Courbu noir, Egiodola, EKigaÏna, Fer, Gamaret noir, Gamay, Jurançon noir, Marselan noir, Merlot, Négrette, Petit Verdot, Portan, Semebat, Syrah, Tannat;
autorizzate bianche: Meslier Saint François, Villard blanc;
autorizzate nere: Chambourcin, Cinsaut, Couderc noir, Gamay de Bouze, Gamay de Chaudenay, Gamay Fréaux, Grolleau, Mérille, Muscat de Hambourg, Plantet, Valdiguié, Villard noir;
varietà di vite per acquavite (Armagnac): Baco blanc, Blanc Dame, Clairette, Clairette rose, Colombard, Folignan, Folle Blanche, Graisse, Jurançon blanc, Mauzac, Mauzac rose, Meslier Saint François, Ugni blanc;

Gers:
raccomandate bianche: Aranel, Arriloba, Arrufiac, Baroque, Camaralet de Lasseube, Chardonnay, Chasan, Chenin, Clairette, Claverie, Colombard blanc, Courbu blanc, Folignan, Folle blanche, Graisse, Gros Manseng, Liliorila, Listan, Mauzac blanc, Meslier Saint François, Muscadelle, Ondenc, Perdea, Petit Courbu, Petit Manseng, Raffiat de Moncade, Sauvignon, Sémillon, Ugni blanc;
raccomandate rosate e grigie: Clairette rose, Mauzac rose, Sauvignon gris;
raccomandate rosse: Abouriou, Alicante Henri Bouschet, Arinarnoa, Bouchalès, Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Cinsaut, Cot, Courbu noir, Crouchen, Egiodola, EKigaÏna, Fer, Gamaret noir, Gamay de Bouze, Gamay de Chaudenay, Gamay, Ganson, Jurançon noir, Marselan noir, Manseng noir, Mérille, Merlot, Négrette, Portan, Semebat, Syrah, Tannat;
autorizzate bianche: Baco, Blanc Dame, Jurançon blanc, Villard blanc;
autorizzate nere: Chambourcin, Gamay Fréaux, Grolleau, Muscat de Hambourg, Plantet, Valdiguié, Villard noir;
varietà di vite per acquavite (Armagnac): Baco blanc, Blanc Dame, Clairette, Clairette rose, Colombard, Folignan, Folle Blanche, Graisse, Jurançon blanc, Mauzac, Mauzac rose, Meslier Saint François, Ugni blanc;

Varietà di vite più diffuse nei dipartimenti:
Gers:
Colomabrd blanc: 5.544 ettari;
Ugni blanc: 3.623 ettari;
Gros Manseng: 2.047 ettari;
Sauvignon: 1.712 ettari;
Tannat: 1.460 ettari;
Merlot: 833 ettari;
Chardonnay: 778 ettari;
Cabernet Sauvignon: 689 ettari;
Baco: 537 ettari;
Cabernet Franc: 397 ettari;
Petit Manseng: 241 ettari;
Fer: 190 ettari;
altri: 1.083 ettari

Landes:
Colombard: 378 ettari;
Ugni blanc: 355 ettari;
Baco: 283 ettari;
Cabernet Franc: 262 ettari;
Tannat: 182 ettari;
altri: 732 ettari;

Pyrénées Atlantiques:
Petit Manseng: 700 ettari;
Tannat: 676 ettari;
Gros Manseng: 623 ettari;
Cabernet Franc: 338 ettari;
altri: 306 ettari;

Floc de Gascogne: è un Vin de Liqueur (vino liquoroso) ottenuto mediante aggiunta di alcool al mosto all’inizio della fermentazione con acquavite “Armagnac” con una gradazione minima di 52°, nella quantità necessaria per raggiungere una gradazione effettiva minima di 16° e totale minima di 17,50° ,
Il mosto deve avere una gradazione potenziale minima di 10°.
L’Armagnac deve essere del “compte 0“ e il Floc de Gascogne deve invecchiare un minimo di 9 mesi dopo l’aggiunta di acquavite.
E’ possibile eseguire un’ulteriore aggiunta di acquavite durante l’invecchiamento ma non oltre i 0,5° effettivi.
Il mosto base e l’Armagnac utilizzati devono provenire dalla medesima proprietà.

Alcune definizioni per l’Armagnac:

Distillazione: in alambicco continuo detto “Armagnacais” per la maggior parte, esistono ancora alcuni alambicchi a distillazione discontinua detti “Charentais”, si ottiene un’acquavite tra i 52/56° con il primo metodo, 52°/72° con il secondo.

Campagna di distillazione: dalla vendemmia al 31 Marzo dell’anno seguente.

Comptes d’âge: classi di invecchiamento per le designazioni d’età delle acquaviti, nell’Armagnac sono cinque:
compte OO: durante la campagna di distillazione dalla vendemmia fino 31 Marzo anno seguente (0 -12 mesi);
compte 0: dal 1 Aprile dell’anno successivo alla vendemmia e fine della campagna di distillazione sino al 31 Marzo del secondo anno (13-24 mesi);
compte 1: dal 1 Aprile del secondo anno al 31 Marzo del terzo anno (25-36 mesi);
compte 2: dal 1 Aprile del terzo anno al 31 Marzo del quarto anno (37-48 mesi);
compte 3: dal 1 Aprile del quarto anno al 31 Marzo del quinto anno (49-60 mesi);
compte 4: dal 1 Aprile del quinto anno al 31 Marzo del sesto anno (61-72 mesi)
compte 5: dal 1 Aprile del sesto anno in avanti.
L’Armagnac può essere commercializzato solo dopo il Copte 1.
Le aziende utilizzato delle sigle personalizzate per dichiarare l’età di invecchiamento delle proprie acquaviti:
3 Stelle,
3 Corone,
3 Lettere:
dal compte 1 al compte 3;
V.O.,
V.S.O.P.,
Réserve:
al compte 4;
Napoléon,
Extra,
Vieille Réserve:
minimo compte 5.

Vi sono in commercio Armagnac con l’indicazione degli anni di invecchiamento: 10-15-20-25-30, si tratta di qcqueviti sempre miscelate ma quella più giovane ha l’età dichiarata in etichetta.

Inoltre si trovano acquaviti millesimate che portano l’anno della sua distillazione (entro il 30 Aprile dell’anno successivo alla vendemmia); si tratta di Armagnac rari, da acquistare solo presso produttori seri (non sempre l’anno dichiarato è corretto) sicuri della sua origine, hanno un minimo di 10 anni di invecchiamento (hors d’âge), non sono miscelati (se non con acquaviti di origine e vitigno diversi ma della stessa campagna di distillazione) né diminuiti nella gradazione (43-48°) e portano in etichetta due annate, la prima è quella della distillazione la seconda è quella dell’imbottigliamento.
L’invecchiamento si riferisce all’età dell’acquavite più giovane messa nella miscela “coupe o mariage”.

Coupe, - mariage: consiste nel miscelare alcune acquaviti diverse tra loro per età di invecchiamento, vitigno e zona di origine per raggiungere la tipologia tipica di ogni Maison.

Petites Eaux: miscela di acqua demineralizzata e acquavite (20 -30% di alcool) invecchiata separatamente, aggiunta all’Armagnac al momento della “Coupe” per abbassare la gradazione globale ai 40% richiesta dal mercato.
La diminuzione della gradazione si effettua solamente per le acquaviti giovani o quelle destinate ad un invecchiamento non troppo prolungato.
La diminuzione dell’alcool avviene anche naturalmente per evaporazione durante l’invecchiamento prolungato in legno (circa 1% annuo), quindi se l’invecchiamento si protrae oltre i 15 anni l’Armagnac porterà la sua gradazione dagli originali 56/60° a 43/45° senza bisogno di petites eaux.

L’invecchiamento si effettua per i primi tre anni in “pieces”, nuove, da 400 litri in rovere della Guascogna (rovere bianco, dal contenuto di tannini e di vanillina tra i più alti nelle varietà di rovere), poi si travasa in “pieces” vecchie che non apporteranno più alcun aroma aggiuntivo all’acquavite ma porteranno morbidezza e ampiezza al gusto.
L’acquavite può rimanere in legno per circa 35/40 anni poi se lasciata ulteriormente si degraderà e si ossiderà acquisendo gusto di “rancio” non gradito a tutti, in genere viene travasata in bonbonnes o cuves vetrificate per continuare ancora l’invecchiamento sino al suo imbottigliamento, in questo periodo la sua evoluzione si stabilizzerà e non ci sarà più alcun cambiamento.

Blanche: diversamente dal Cognac, L’Armagnac appena distillato è un’insieme di profumi ed aromi fruttati che lo rendono piacevole e subito pronto al consumo, per questo motivo alcuni Armagnac sono commercializzati giovanissimi (minimo 3 mesi di invecchiamento in vetro o acciaio) dal colore trasparente di qui il suo nome “Blanche” acquavite bianca.

Armagnac con cépage: alcuni produttori fanno invecchiare le loro acquaviti separatamente, vitigno per vitigno e al momento della “Coupe” miscelano solo prodotti di annate diverse ma tutti provenienti dal medesimo vitigno, questo tipo di Armagnac trova la sua massima espressione nella tipologia “Blanche” la quale ha in se tutti i profumi tipici del vitigno di origine.
VIGNETI MADIRAN
VIGNETI MADIRAN
Comuni più vitati e crus interessanti:
(dati Viniflkors, CIVSO, Guide Hachette des Vins, Le Guide de l’amateur d’Armagnac Laffont)

AOC Irouleguy:
comune di Ascarat: 20 ettari;
comune di Irouleguy: 41 ettari;
comune di Ispoure: 65 ettari;
comune di Saint Etienne de Baigory: 97 ettari;
crus: Anderena, Dom. Arretxea, Dom. De Mignaberry.

AOC Bèarn Bellocq,
AOC Béarn:
copre anche i comuni delle AOC Jurançon, Madiran, Pacherenc de Vic Bihl;
comune di Bellocq: 114 ettari;
cru: Ch. Larribère.

AOC Jurançon,
AOC Jurançon sec:
comune di Monein: 504 ettari;
comune di Lucq De Béarn: 72 ettari;
comune di Lahourcade: 46 ettari;
comune di Cardesse: 52 ettari;
comune di Lasseubetat: 26 ettari;
comune di Gan: 95 rttari;
comune di Aubertin: 61 ettari;
comune di Saint Faust: 53 ettari;
comune di Jurançon: 118 ettari;
comune di Lasseube: 113 ettari;
comune di Parbayse: 23 ettari;
comune di Abos: 26 ettari;
crus: Dom. Bellegarde, Dom. Bordenave, Dom. Bru Bache, Dom. De Cabarrouy, Dom. Benguères, Clos Castet, Ch. De Rousse, Clos Gassiot, Clos Guirouilh, Clos Marie Louise, Clos Thou, Ch. Lafitte, Dom. Larroude, Dom. Latapy, Dom. De Malarrode, Dom. Montaut, Dom. De Montesquiou, Dom. Peyrette.

AOC Madiran,
AOC Pacherenc de Vic Bilh,
AOC Pacherenc de Vic Bilh sec:
Pyrénées Atlantiques:
comune di Aydie: 156 ettari;
comune di Aubous: 13 ettari;
comune di Diusse Escurès: 17 ettari;
comune di Portet: 27 ettari;
comune di Castetpugon: 14 ettari;
comune di Tadousse Ussau: 9 ettari;
comune di Conchez De Béarn: 29 ettari;
comune di Mont-Disse: 34 ettari;
comune di Arrosés: 78 ettari;
comune di Crouseilles: 92 ettari;
comune di Bétracq: 30 ettari;
comune di Lasserre: 30 ettari;
comune di Monpezat: 19 ettari;
comune di Moncaup: 30 ettari;
comune di Corbères Abères: 33 ettari;
comune di Aurions Ibernes: 57 ettari;
comune di Arricau Bordes: 10 ettari;
comune di Gayon: 26 ettari;
comune di Vialer: 22 ettari;
comune di Cadillon: 17 ettari;
Hautes Pyrénées:
comune di Saint Lanne: 153 ettari;
comune di Castelnau Rivière Basse: 115 ettari;
comune di Madiran: 140 ettari;
comune di Soublecause: 54 ettari
crus Madiran: Ch. Barréjat, Ch. Bouscasse, Ch. D’Aydie, Ch. De Diusse, Ch. De Piarrine, Ch. De Viella, Ch. Lafitte Teston, Ch. Peyros, Clos Basté, Clos De L’Eglise, Dom. Bassan, Dom. Bernet, Dom. Coustau, Dom. De Brana, Dom. De Lacave, Dom. Dou Bernes, Dom. Du Moulie, Dom. Jourda, Dom. Laffont, Dom. Lalanne, Dom. Peyrou, Dom. Pujo, Dom. Sergent, Dom. Tailleurguet.
Crus Pacherenc de Vic Bihl: Ch. Barréjat, Ch. De Viella, Ch. Lafitte Teston. Ch. Laougué, Clos Basté, Dom. Bassan. Dom. Bernet, Dom. Berthoumieu, Don De Brana, Dom. De Crampilh, Dom. Pichard, Dom. Sergent, Dom. De Maouries.

VDQS Tursan:
comune di Classun: 25 ettari;
comune di Eugenie Les Bains: 29 ettari;
comune di Buanes: 9 ettari;
comune di Vieille Tursan: 61 ettari;
comune di: Saint Loubouer: 44 ettari;
comune di Castelnau Tursan: 61 ettari;
comune di Pécorade: 23 ettari;
comune di Geaune: 33 ettari;
comune di Payros Cazautets: 25 ettari;
comune di Clédes: 17 ettari;
comune di Puyol Cazalet: 39 ettari;
crus: Ch. De Bachen, Ch. De Perchade.

VDQS Saint Mont:
comune di Lannux: 28 ettari;
comune di Corneillan: 48 ettari;
comune di Aurensan: 49 ettari;
comune di Vertus: 19 ettari;
comune di Labarthète: 116 ettari;
comune di Saint Mont: 140 ettari;
comune di Riscle: 86 ettari;
comune di Beaumarches: 89 ettari;
comune di Lasserade: 58 ettari;
comune di Couloumé Mondebat: 61 ettari;
comune di Gazax et Baccarisse: 12 ettari;
comune di Saint Pierre D’Aubezies: 12 ettari:
crus: Ch. La Bergalasse, Dom. De Bartat, Dom. De Turet.

AOC Armagnac
Bas Armagnac:
Grand Bas Armagnac:
Gers:
comune di Cazaubon: 493 ettari;
comune di Larée: 226 ettari;
comune di Mauléon d’Armagnac: 449 ettari;
comune di Lannemaignan: 63 ettari;
comune di Monclar: 75 ettari;
comune di Estang: 249 ettari;
comune di Castex d’Armagnac: 79 ettari;
comune di Monguilhem: 25 ettari;
comune di Maupas: 158 ettari;
comune di Lias d’Armagnac: 168 ettari;
comune di Marguestau: 36 ettari;
comune di Ayzieu: 188 ettari;
comune di Monlezun d’Armagnac: 56 ettari;
comune di Laujuzan: 144 ettari;
comune di Toujouse: 79 ettari;
comune di Le Houga: 64 ettari;
Landes:
comune di Parlebosq: 351 ettari;
comune di Gabarret: 36 ettari;
comune di Lagrange: 102 ettari;
comune di Mauvezin d’Armagnac: 26 ettari;
comune di Labastide d’Armagnac: 208 ettari;
comune di Betbezer d’Armagnac: 66 ettari;
comune di Saint Julien d’Armagnac: 46 ettari;
comune di Saint Justin: 35 ettari;
comune di Le Frêche: 126 ettari;
comune di Arthez d’Armagnac: 49 ettari;
comune di Montégut: 12 ettari;
comune di Perquie: 172 ettari;
comune di Bourdalat: 61 ettari;
comune di Hontanx: 122 ettari;
Fins Bas Armagnacs:
comune di Panjas: 313 ettari;
comune di Salles d’Armagnac: 174 ettari;
comune di Campagne d’Armagnac: 82 ettari;
comune di Reans: 164 ettari;
comune di Eauze: 1.345 ettari;
comune di Bretagne d’Armagnac: 262 ettari;
comune di Bascous: 81 ettari;
comune di Noulens: 121 ettari;
comune di Ramouzens: 219 ettari;
comune di Dému: 108 ettari;
comune di Séailles: 51 ettari;
comune di Espas: 61 ettari;
comune di Cravencères: 176 ettari;
comune di Sainte Christie D’Armagnac: 299 ettari;
comune di Bourrouillan: 223 ettari;
comune di Manciet: 405 ettari;
comune di Mormès: 49 ettari;
comune di Perchède: 16 ettari;
Petits Bas Armagnacs:
comune di Magnan: 31 ettari;
comune di Caupenne F’Armagnac: 143 ettari;
comune di Nogaro: 128 ettari;
comune di Margouët Meynes: 50 ettari;
comune di Loubédat: 52 ettari;
comune di Sion: 67 ettari;
comune di Urgosse: 70 ettari;
comune di Lanne Soubiran: 42 ettari;
comune di Saint Griède: 29 ettari;
comune di Luppé Violles: 26 ettari;
comune di Vergoignan: 12 ettari;
comune di Sorbets: 148 ettari;
comune di Lelin Lapujolle: 79 ettari;
comune di Saint Martin D’Armagnac: 141 ettari;
comune di Caumont: 66 ettari;
comune di Maulichères: 64 ettari;
comune di Sarragachies: 152 ettari;
comune di Termes D’Armagnac: 49 ettari;
comune di Fustérouau: 49 ettari;
comune di Lannepax: 294 ettari;
comune di Courrensan: 478 ettari;
comune di Avéron Bergelle: 212 ettari;
Ténarès:
Gers:
comune di Aignan: 147 ettari;
comune di Bouzon Gellenave: 153 ettari;
comune di Pouydraguin: 77 ettari;
comune di Loussous Debat: 76 ettari;
comune di Castelnavet: 28 ettari;
comune di Castillon Débats: 75 ettari;
comune di Belmont: 18 ettari;
comune di Préneron: 24 ettari;
comune di La Roquebrune: 36 ettari;
comune di Vic Fezensac: 141 ettari;
comune di Marambat: 18 ettari;
comune di Mourède: 44 ettari;
comune di Larroque Saint Sernin: 50 ettari;
comune di Saint Paul de BaÏse: 31 ettari;
comune di Bonas: 23 ettari;
comune di Saint Jean Poutge: 12 ettari;
comune di Rozès: 14 ettari;
comune di Bezolles: 75 ettari;
comune di Beaucaire: 85 ettari;
comune di Ayguetinte: 23 ettari;
comune di Saint Puy Tudelle: 196 ettari;
comune di Justian: 28 ettari;
comune di Roques: 152 ettari;
comune di Lagardère: 107 ettari;
comune di Maignant Tauzia: 58 ettari;
comune di Valence sur BaÏse: 199 ettari;
comune di Mansencôme: 86 ettari;
comune di Gondrin: 708 ettari;
comune di Mouchan: 177 ettari;
comune di Cassaigne: 135 ettari;
comune di Roquepine: 19 ettari;
comune di Saint Orens Pouy Petit: 57 ettari;
comune di Béraut: 27 ettari;
comune di Caussens: 140 ettari;
comune di Condom: 674 ettari;
comune di Larressingle: 18 ettari;
comune di Beaumont: 30 ettari;
comune di Laroques sur L’Osse: 456 ettari;
comune di Fourcès: 277 ettari;
comune di Montréal: 1.136 ettari;
comune di Labarrère: 229 ettari;
comune di Castelnau D’Auzan: 459 ettari;
comune di Cazeneuve: 247 ettari;
comune di Lauraët: 246 ettari;
comune di Sabazan: 80 ettari
Lot et Garonne:
comune di Saint Pe Saint simon: 78 ettari;
comune di Saint Maure De Peyriac: 336 ettari;
comune di Poudenas: 62 ettari;
comune di Mezin: 67 ettari;
comune di Lannes: 190 ettari;
comune di Fréchon: 16 ettari;
comune di Moncrabeau: 55 ettari;
Haut Armagnac:
Gers:
comune di Lecture: 64 ettari;
comune di Fleurance: 43 ettari;
comune di Rejaumont: 46 ettari;
comune di Prehac: 16 ettari;
comune di Montestruc sur Gers: 31 ettari;
comune di Cézan: 14 ettari;
comune di Saint Christie: 36 ettari;
comune di Gavarret sur Aulouste: 16 ettari;
comune di Mirepoix: 21 ettari;
comune di Pouy Roquelaure: 30 ettari;
comune di Berrac: 10 ettari.

Maisons: Les Castarède, Dartigalongue, Janneau, Samalens, Cavé, Carrère, Marquis De Caussade, André Daguin, Damblat, Delord, Gélas, Loubère, Marquis de Montesquiou, Le Roy Des Armagnacs, Sempé;
Cooperative: Cazaubon, Condom, Eauze, Nogaro, Panjas, Vic Fenensac;
Produttori privati: Laberdolive, Boissesson, Ravignan, Lafitte, Saint Pastou, Poyferré, Dom. D’Ognons,Ch. De Monbel, Baron De Saint Pastou, Dom. De Lagajan Pontouat, Dom. Au Martin, Dom. De Miquer, Dom. De Gayrosse, Dom. D’Escoubes, Dom. De Peyron, Lartigue, Dom. Le Basque, Dom. De Lacave Berregeat, Dom. De Boingnères, Dom. De Papolle, Dom. De Lusson, Dom. De Maniban, Plachat, Le Tastet, Dom. De Castagnet, Dom. Au Rieston, M. Saint Martin, Ch. De Laubade, Dom. De Marignan,, Ch. De Terraube, Les Clés Saint Pierre,Dom. Balenton, Ch. De Pomes Peberère, Au Marquizat, Ferragus, Au Bourdieu, Gagnet, La Teulère.
DECRETI DI RICONOSCIMENTO
AOC
Madiran
moelleux
sec
Pacherenc du Vic Bilh
Béarn
Béarn Bellocq
Bearn
moelleux
sec
Jurançon
Irouleguy
AOC VDL
Floc de Gascogne
AOC ex VDQS
Saint Mont
Tursan
AOC Armagnac
Decreto base
Decreto Agrément
Arreté agrément
sottozone
invecchiamento
VDP Regionale
Landes
Gers
Haute Pyrénés
Pyrénées Atlantique
Comté Tolosan
VDP Dipartimentali
Pyrénées Atlantiques
Gers
Landes
VDP pluridipartintale
Gers
Landes
Lot et Garonne
Côtes de Gascogne
Condomois
Bigorre
WORLD WINES' GEOGRAPHICAL INDICATIONS
IL SITO CONTINUA CON LA SECONDA PARTE -SEQUEL-
CLICCARE QUI