LOMBARDIA
BOTTICINO
VIGNETI BOTTICINO
LOMBARDIA
ZONA VITICOLA COMUNITARIA C2
Provincia di Sondrio C1

La Superficie dei vigneti della regione Lombardia (dati CE inventario viticolo 2004) è di 22.737 ettari di cui
DOP 18.190 ettari
IGP e vini da tavola 4.547 ettari
Nel 2006 (dati ISTAT) la superficie totale è scesa a 21.928 ettari.
La superficie nel 2006 (dati ISTAT) è di 21.928 ettari suddivisa per province:
Como: 23 ettari,
Cremona: 108 ettari,
Bergamo: 813 ettari,
Brescia: 4.485 ettari,
Lecco: 86 ettari,
Lodi 34 ettari,
Mantova: 1.664 ettari,
Milano: 223 ettari,
Pavia: 13.297 ettari,
Sondrio: 1.178 ettari
Varese: 17 ettari
La produzione nel 2006 è stata di 1.593.000 quintali con una resa per ettaro media regionale di 73 quintali, partendo dai 143 quintali di Cremona per scendere a 98 a Mantova, 82 a Milano e Varese, 80 a Lodi, 73 a Pavia e Bergamo, 69 a Sondrio, 66 a Lecco, 63 a Brescia a chiudere Como con 38 quintali.

La produzione di vino (dati ISTAT 2006) è la seguente:
DOP 641.000 ettolitri;
IGT 181.000 ettolitri
Vini da tavola 256.000 ettolitri
Totale 1.078.000 ettolitri.
La resa media è stata di 81 quintali per ettaro con un massimo di 142 quintali per il Lambrusco Mantovano, 120 per il Capriano del Colle, 106 per il Garda Mantovano sino a 66 quintali per lo Sforzato della Valtellina e 55 quintali per il Botticino.

Nella regione Lombardia ci sono:
5 DOCG
La DOCG Valtellina Superiore a 5 sottozone geografiche
14 DOC
Di cui 3 sono interregionali (Lombardia e Veneto)
La DOC Garda ha la zona classica e 4 sottozone geografiche
La DOC Lambrusco mantovano ha 2 sottozone geografiche
La DOC Oltrepò Pavese ha 2 sottozone geografiche
15 IGT

La situazione delle DOP (DOC+DOCG) regionali è la seguente(dati ISMEA 2004):
Botticino: 32 produttori, 43 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 1.024 ettolitri di vino;
Capriano del Colle: 55 produttori, 54 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 2.637 ettolitri di vino;
Cellatica: 42 produttori, 43 ettari iscritti all’Alba dei vigneti, prodotto 714 ettolitri di vino;
Franciacorta: 302 produttori, 1.533 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 82.231 ettolitri di vino;
Garda (interregionale) 473 produttori, 585 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 34.300 ettolitri di vino;
Garda Colli Mantovani: 7 produttori, 33 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 2.087 ettolitri di vino;
Lambrusco Mantovano: 52 produttori, 236 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 19.543 ettolitri di vino;
Lugana (interregionale) 155 produttori, 706 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 48.443 ettolitri di vino;
Oltrepò Pavese: 9.422 produttori, 11.297 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 482.000 ettolitri di vino;
San Colombano al Lambro: 26 produttori, 90 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 5.340 ettolitri di vino;
San Martino della Battaglia (interregionale):34 produttori, 67 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 673 ettolitri di vino;
Sforzato di Valtellina: 197 produttori, 100 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 3.229 ettolitri di vino;
Curtefranca: 284 produttori, 795 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 33.400 ettolitri di vino;
Valcalepio: 177 produttori, 7.343 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 7.651 ettolitri di vino;
Valtellina: 1.004 produttori, 230 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 5.323 ettolitri di vino;
Valtellina Superiore: 1.517 produttori, 621 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 21.526 ettolitri di vino;
La situazione al 31/12/2008 prevede:
2 nuove DOCG:
Oltrepò Pavese dedicata allo spumante classico,
Moscato di Scanzo o Scanzo.
entrambe calcolate nel 2004 una nell’Oltrepò Pavese e l’altra nel Valcalepio.
Infine vi è l’anomalia della DOC Riviera del Garda Bresciano di fatto sostituita dalla DOC Garda zona classica, ma non abrogata.

Varietà idonee alla coltivazione per la regione Lombardia:

Bianche:

Bussanello bianca (Va)
Chardonnay (BG, BS, LC, LO, MI, MN, PV, SO, VA)
Cortese (Lo, MI, MN, PV)
Erbaluce (VA)
Garganega (BS, MN)
Incrocio Manzoni 6. 0. 13b (BG, BS, MI, SO)
Invernenga bianco (BS)
Kerner (SO)
Malvasia bianca di Candia (LO, MI, MN, PV)
Malvasia aromatica di Candia (VA)
Moscato bianco (LO, MI, PV)
Moscato giallo (BG)
Müller Thurgau (BS, LO, MI, PV, SO)
Pinot bianco (BG, BS, CO, LC, LO, MI, MN, PV, SO)
Pinot grigio (BG, BS, LO, MI, MN, PV, SO)
Riesling renano (BG, BS, LC, LO, MI, MN, PV, SO)
Riesling italico (BG, BS, CO, LC, LO, MI, MN, PV, VA)
Sauvignon (BG, BS, CO, LC, LO, MI, MN, PV, SO)
Timorasso (PV)
Tocai Friulano (BS, MN, VA)
Traminer aromatico (SO)
Trebbiano giallo (MN)
Trebbiano romagnolo (MN)
Trebbiano toscano (CO, LC, LO, MI, MN, VA)
Verdea (LO, MI, PV)
Verdese (CO, LC)

Rosate:
Moscato rosa (SO)

Rosse:

Ancellotta (CR, MN, LO, MI)
Barbera ( BG, BS, CO. CR, LC, LO, MI, MN, PV, SO, VA)
Bonarda (LO, MI, PV)
Cabernet Franc (BG, BS, LC, LO, MI,MN)
Cabernet sauvignon (BG, BS, LC, LO, MI, MN, PV, SO)
Carmenère (MN, BS)
Corvina (BS, MN, SO)
Croatina (BG, BS, CO, LC, LO, MI, PV, VA)
Dolcetto (LO, MI, PV)
Fortana (CR, MN, SO)
Franconia (BG)
Freisa (LO, MI, PV, VA)
Groppello di Mocassina (BS)
Groppello di S. Stefano (BS)
Groppello gentile (BS, MN)
Incrocio Terzi N.I.N. (BG, BS, SO)
Lagrein (SO)
Lambrusco di Sorbara (Mn)
Lambrusco Grasparossa (MN)
Lambrusco Maestri (CR, MN)
Lambrusco Marani (MN)
Lambrusco salamino (MN)
Lambrusco Viadanese (MN)
Marzemino (BG, BS, SO, CO, LC, MN)
Merlot (BG, BS, CO, CR, LC, LO, MI, MN, PV, SO VA)
Meunier (SO)
Molinara (MN)
Montepulciano (BS)
Moscato di Scanzo (BG)
Nebbiolo (BS, PV, SO, VA)
Negrara (MN)
Petit Verdot (BS)
Pignola (SO)
Pinot nero (BG, BS, LO, MI, MN, PV, SO)
Raboso veronese (CR)
Rebo (BG, BS, SO)
Rondinella (MN)
Rossola nera (SO)
Sangiovese (BS, CO, LC, MN)
Schiava gentile (BG, BS)
Schiava grigia (BG, BS)
Schiava grossa (BG, BS)
Schiava (BG, CO, LC)
Syrah (BS, VA)
Teroldego (SO)
Uva rara (LO, MI, PV, VA)
Vespolina (LO, MI, PV, VA)

Menzioni tradizionali:

Sforzato o Sfurzat: vino ottenuto da uve parzialmente passite nella Valtellina
Stagafassli: Vino a DOC o DOCG prodotto in Valtellina (esclude le menzioni geografiche delle sottozone) affinato e imbottigliato nella Valle di Poschiavo in Svizzera.
VIGNETI SANTA MARIA DELLA VERSA
VIGNETI SANTA MARIA DELLA VERSA
WORLD WINES' GEOGRAPHICAL INDICATIONS
ILSITO CONTINUA CON LA SECONDA PARTE -SEQUEL-
CLICCARE QUI
DISCIPLINARI DI PRODUZIONE
DOCG
Franciacorta
Oltrepò Pavese metodo Classico
Scanzo o Moscato di Scanzo
Sforzato di Valtellina
Valtellina Superiore
DOC
Bonarda dell'Oltrepò Pavese
Botticino
Buttafuoco
Capriano del Colle
Casteggio
Cellatica
Colleoni
Curtefranca
Garda Colli Mantovani
Lambrusco Mantovano
Oltrepò Pavese
Oltrepò Pavese Pinot grigio
Pinot nero dell'Oltrepò Pavese
Riviera del Garda Bresciano
San Colombano al Lambro
Sangue di Giuda DOC
Valcalepio
Valtellina
Valtenesi
DOC interregionali
Garda
Lugana
San Martino della Battaglia
IGT
Alto Mincio
Benaco Bresciano
Bergamasca
Collina del Milanese
Montenetto di Brescia
Provincia di Mantova
Provincia di Pavia
Quistello
Ronchi di Brescia
Ronchi Varesini
Sabbioneta
Sebino
Terrazze Retiche di Sondrio
Terre Lariane
Valcamonica