LIGURIA
COSTA DA POSA CINQUETERRE
VIGNETI COSTA DA POSA CINQUETERRE
LIGURIA
Zona viticola comunitaria C2

L’estensione dei vigneti in Liguria è di 658,472 ettari iscritti agli Albo dei vigneti per la produzione delle DOC, 1.368,617 ettari di vigneti per la produzione dei vini da tavola e IGT per un totale di 2027,089 totali (dati CE inventario vitivinicolo 2004), ora ulteriormente diminuiti a 1.887 ettari (dati ISTAT 2007);
superfici vitate per province (dati Istat 2007)
Imperia 359 ettari
Savona 389 ettari
Genova 145 ettari
La Spezia 994 ettari
La produzione di uva nel 2006 (dati ISTAT) è stata di 143.731 quintali con una resa per ettaro media regionale di 78,50 quintali, con un massimo per la provincia di Genova con 110 quintali, seguita da Savona con 88 quintali, Imperia 82 quintali, La Spezia con 69 quintali.

La produzione di vino è stata di 77.403 ettolitri nel 2006 (dati ISTAT) di cui:
DOC: 36.349 ettolitri,
IGT: 6.700 ettolitri,
vini da tavola: 34.354 ettolitri
La resa media per ettaro per le DOC è di 70,40 ettolitri.
Secondo la tipologia del colore la produzione è così suddivisa:
Vini bianchi 66%
Vini rossi e rosati 34%

La Liguria ha otto DOC, quattro IGT e nessuna DOCG.
Tre DOC hanno sottozone:
3 Cinque Terre (Costa da Posa, Costa de Sera, Costa de Campu)
3 Riviera Ligure (Riviera dei Fiori, Albenganese, Finalese)
1 Val Polcevera (Coronata)
La DOC Colli di Luni è interregionale (SP-MS)
La IGT Terrazze dell’Imperiese è stata riconosciuta nel 2011

La situazione delle DOC (dati ISMEA 2004) è la seguente:
Cinqueterre: 568 produttori, 166 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 2.638 ettolitri di vino;
Colli di Luni: 580 produttori, 148 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 7.079 ettolitri di vino;
Colline di Levanto: 146 produttori, 33 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 980 ettolitri di vino;
Golfo del Tigullio: 401 produttori, 54 ettari iscritti all’Albo, prodotto 2.680 ettolitri di vino;
Valpolcevera: 34 produttori, 5 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 190 ettolitri di vino;
Riviera Ligure di Ponente: 718 produttori, 292 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 12,484 ettolitri di vino;
Ormeasco: 123 produttori, 40 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 1.552 ettolitri divino;
Rossese di Dolceacqua: 185 produttori, 82 ettari iscritti all’Albo dei vigneti, prodotto 2.064 ettolitri di vino.



Le varietà di viti idonee alla coltivazione per la regione Liguria sono

Bianche:
Albana
Albarola
Bianchetta genovese
Bosco
Greco
Lumassina
Malvasia bianca lunga o Malvasia del Chianti del Chianti
Moscato bianco
Pigato
Rollo
Sauvignon
Trebbiano toscano
Vermentino
Rossese bianco
Scimiscia

Rosse:
Albarossa
Alicante
Barbera
Barsaglina
Cabernet Franc
Cabernet sauvignon
Canaiolo
Ciliegiolo
Dolcetto
Merlot
Pollera nera
Rossese
Syrah

Menzioni tradizionali:
Sciac-trà: indica la tipologia rosato della DOC Pornassio (letteralmente schiaccia e togli)
Sciacchetrà: menzione utilizzata dalla DOC Cinqueterre per la tipologia passito (sinonimo di vinificazione in bianco).
CORONATA VAL POLCEVERA
VIGNETI CORONATA VALPOLCEVERA
DISCIPLINARI DI PRODUZIONE
Denominazioni di origine controllate
Cinque Terre
Colli di Luni
Colline di Levanto
Golfo del Tigullio
Pornassio
Riviera Ligure di Ponente
Rossese di Dolceacqua
Val Polcevera
Indicazioni Geografiche Tipiche
Colline del Genovesato
Colline Savonesi
Liguria di Levante
Terrazze dell'Imperiese
WORLD WINES' GEOGRAPHICAL INDICATIONS
IL SITO CONTINUA CON LA SECONDA PARTE -SEQUEL-
CLICCARE QUI