DEALURILOR MUNTANIEI SI OLTENIEI
VALEA VOIEVOZILOR
VIGNETI VALEA VOIEVOZILOR

DATI REGIONALI
DEALURILOR MUNTENIEI SI OLTENIEI
DEALURILOR MUNTENIEI SI OLTENIEI
(Sudul Tarii)
ZONA VITICOLA COMUNITARIA:
CI: distretti di: Dâmboviţa, Arges (Multenia), Vâlcea e Dolj (Oltenia)
CII distretti di: Mehedinti, Dolj, Olt (Oltenia), Teleorman, Giurgiu Călăraşi, Ialomiţa, Brăila, Buzău, Bucarest e Prahova (Multenia).

La regione viticola “Dealurilor Munteniei si Olteniei” si trova nella parte sud della Romania, delimitata a nord e nord-ovest dal crinale dei Carpazi Meridionali, ad est, sud e sud-ovest dal Danubio e a nord-est dal corso del Siretul e di un suo affluente di destra (Moldavia).
Essa č suddivisa in due sub-regioni: Muntenia e Oltenia, la prima ad est, la seconda ad ovest, divise dal corso del fiume Olt.
I distretti sono:
Muntenia: Brăila, Buzău, Prahova, Damboviţa, Arges, Olt (in parte) Teleorman, Giurgiu, Călăraşi, Ialomiţa e la Municipalitŕ di Bucarest;
Oltenia: Olt (in parte), Vălcea, Gorj, Mehedinti, Dolj.
La regione č attraversata da nord a sud oppure da nord-ovest ad est dai seguenti fiumi: partendo da ovest: Jiu, Olt, Teleorman, Arges e dai suoi affluenti piů importanti di sinistra il Prahova e il Damboviţa, infine lo Ialomiţa e il Buzău, questo č l’unico che non confluisce nel Danubio ma nel Siretul ad ovest di Galaţi.
Il territorio č costituito a nord dalla catena montuosa dei Carpazi e le sue zone pedemontane, al centro-nord da una serie di colline e a sud-sud est dalla pianura del Danubio.
I vigneti migliori si trovano sulla zona collinare o pedemontana dei Carpazi partendo da Mehedinti sino a Delau Mare nel distretto di Buzău, clima piů fresco e mite, caratterizzato dalle vallate dei fiumi principali e dai loro affluenti; a sud e sud-est la pianura č meno coltivata a vigneti, si tratta dell’ottava zona viticola Romena “Sudul Tarii” disposta tra la riva sinistra del Danubio e le zone collinari settentrionali, sino alla confluenza in questi del Siretul, dove troviamo alcuni ”Centrul indipendente” e Podgoria non DOC (territorio che abbiamo compreso in questa regione visto che l’Ordin 732/2005 non lo prevede piů come regione specifica).
La parte dei vigneti disposti lungo la riva sinistra del Danubio, nella sub-regione Muntenia, partendo da Giurgiu ad ovest sino alla curva del Danubio ad est, (abbandona il confine Romania-Bulagria e svolta verso nord in territorio Romeno) a Feteşti, appartiene alla regione viticola “Teraselor Dunarii” (vedi la pagina specifica).

In questa regione viticola abbiamo:
10 DOC (una con 8 sub-zone, una con 5 sub-zone, una con una sub-zona)
1 DOC per vini spumanti
1 DOC per vini frizzanti
2 VS con indicazione geografica.

Il vigneto occupa circa 59.300 ettari per la Muntenia, 30.100 per l’Oltenia, (č la seconda regione per estensione di vigneti) di cui il 47% con vitigni nobili, il resto con ibridi o vitigni da tavola:
Nei bianchi (40%) predominano sempre i Fetească Albă, il Fetească Regală, lo Chardonnay, il Riesling Italian e il Sauvignon che troviamo in tutte le Podgorie e Centri viticoli indipendenti; per i vini aromatici, prevale il Tămăioasă Românească sul Muscat Ottonel; per i rossi (in netta maggioranza in questa regione, oltre il 60%) si trovano ottimi Cabernet Sauvignon, Merlot e Pinot nero seguiti dall’autoctono Fetească Neagră.

La produzione (dati 2008) č la seguente:
Muntenia:
269.400 tonnellate di uva per 1.530.000 ettolitri di vino di cui il 26% DOC o VS
Oltenia:
166.400 tonnellate per 492.200 ettolitri di vino di cui il 28% DOC o VS.

Le rese per ettaro (dati 2008) per distretto sono:
Arges: 3.500 kg/ha.;
Brăila: 3.500 kg/ha.;
Buzău: 6.960 kg/ha.;
Călăraşi: 2.981 kg/ha.;
Damboviţa: 8.049 kg/ha.;
Dolj: 5.370 kg/ha.;
Giurgiu: 3.923 kg/ha.;
Gorj: 5.802 kg/ha.;
Ialomiţa: 2.953 kg/ha.;
Mehedinti: 4.231 kg/ha.
Olt: 3.826 kg/ha.;
Prahova: 6.347 kg/ha.;
Teleorman: 3.723 kg/ha.;
Valcea: 6.685 kg/ha.

La posizione delle DOC e VS č la seguente:

VS:
Dealurile Munteniei:
copre tutto il territorio ad est del fiume Olt dalle zone pedemontane dei Carpazi alle rive del Danubio e del Siretul;
Dealurile Olteniei:
dalla zone pedemontane dei Carpazi sino alle sponde del Danubio ad ovest del fiume Olt;

DOC:
Banu Mărăcine:
distretto di Dolj, lungo la riva sinistra del fiume Jiu e il fiume Amaradia a nord di Craiova;
Cernăteşti Podgoria:
distretto di Buzău, nella vallata pedemontana del fiume Buzău;
Dealu Mare:
nei distretti di Buzău e Prahova, tra i fiumi Teleajen ad ovest e il Buzău ad est per circa 70 km. suddiviso in otto sub-zone.
Situata in maggioranza, sulle colline pedemontane dei Carpazi Meridionali al loro estremo est, su altitudini medie di 300/400 metri con punte massime il Dealu Istria a 754 metri ad est, Dealu Bucovelu 406 metri ad ovest.
La parte piů meridionale č costituita dalla pianura “Campia Piemontana” che da nord a sud scende leggermente dai 200/300 metri sino ai 80/100 metri di altitudine.
Dealu Mare-Boldeşti:
distretto di Prahova, ad ovest di Breaza, nella vallata del fiume Prahova, a nord di Ploieşti, solo vini bianchi;
Dealu Mare Ceptura:
distretto di Prahova, adf ovest di Ploieşti, tra Urlaţi e Tohani sulle colline pedemontane;
Dealu Mare- Urlaţi:
ad ovest di Ploiesţi prima di Ceptura tra le colline e la pianura “Campia Piemontana”;
Dealu Mare-Tohani:
ad ovesti di Ceptura, al confine nord di Mizil in un triangolo tra Gura Vadului (Tohani), Călugăreni e Perşunari;
Dealu Mare-Valea Călugărească:
distretto di Prahova, al margine orientale di Ploieşti sino ad Urlaţi con epicentro il comune omonimo;
Dealu Mare–Merei:
distretto di Buzău, ai piedi delle colline ad ovest del capoluogo, sino a Izvoru Dulce;
Dealu Matre- Breaza:
distretto di Buzău, tra Merei e Tohani nei centri di Breaza, Năeni a nord e Săhăteni a sud;
Dealu Mare Zoreşti:
distretto di Buzău, a nord-est di Merei,, nel comune di Verneşti, poco a nord di Buzău sulla sponda destra dell’omonimo fiume;
Cernateşti Podgoria:
distretto di Buzău, in due vallate (Cernateşti e Poşta Câlnâu) di affluenti di sinistra del Buzău a nord.est del capoluogo;
Drăgăşani:
distretto di Valcea e in parte il distretto di Olt, situata nei sub-Carpazi “Getici” a nord della pianura “Campia Româna, sui pendii delle colline esposti a sud, tra i 400/500 metri e 200/300 metri di altitudine, sulla riva destra del fiume Olt, (qui forma una serie di Bacini artificiali) sino (ad sud-ovest) a Jancu Jianu;
Insurăţei:
nuova doc (25/07/2011), distretto di Brăila, nei comuni di Insurăţei, Berteştii de Jos, Bărăganul e Victoria, a sinistra del Danubio nei pressi del Lacul Stanca, a sud del capoluogo Brăila.
Mehedinti:
Podgoria suddiviso in cinque sub-zone all’estremitŕ sud-occidentale della Romania (Podisul Getic), lungo la sponda sinistra del Danubio sino alla sponda destra del Jiu;
Mehedinti-Severin:
distretto di Mehedinti, sulle colline “Dealurile Motrului” e la depressione “Severinului” riva sinistra del Danubio, su altitudini che vanno dai 400 ai 200 metri;
Mehedinti-Corcova:
distretto di Mehedinti, sulla riva destra del fiume Jiu tra Corcova (sud) e Broşteni (nord);
Mehedinti-Golui Drâncei:
distretto di Mehedinti, nella pianura (Campia Româna) sulla sinistra del Danubio in un quadrato formato da Vlădaia e Bălăcita a nord, Punghina a sud-ovest e Oprisor a sud-est;
Mehedinti-Vanju Mare e Oreviţa:
distretto di Mehedinti, a sud-est di Drobeta Turnu Severin, sulla sinistra del Danubio, in un triangolo formato da Vanju Mare, Fântânile Negre e Rogova con epicentro Oreviţa Mare;
Prietroasa:
distretto di Buzău, nel comune di Pietroasele all’interno della zona Dealu Mare, tra Dealu Mare Merei e Dealu Mare Breaza ad ovest del capoluogo su colline pedemontane dei Carpazi meridionali con pendenze dal 7 al 30%;
Sambureşti:
distretto di Olt, situata sul “Podisul Getic” nella sub-zona “Podisul Piemontul” sulla riva sinistra del fiume Olt, di fronte a Drăgăşani, su altitudini di 200 metri a scendere a 100 metri, su pendii dolci o su terrazzamenti;
Segarcea:
distretto di Dolj, sulla destra del fiume Jiu, in un triangolo formato da Lipovu(ord), Cerat (sud) e Segarcea (est), poco a nord della riva sinistra del Danubio;
Stefaneşti:
distretto di Arges, sulla sponda destra del fiume omonimo tra Stefaneşti a nord e Topoloveni a sud, nei pressi del bacino “Lacul Goleşti”
Stefaneşti-Costeşti:
distretto di Arges, a sud-ovest di Stefaneşti sulla destra del fiume Arges,

Podgoria e centri viticoli indipendenti non DOC:
Muntenia:
Dealurile Buzău:
sul confine tra i distretti di Buzău e Brălia, nelle Vallate dei fiumi Buzău e Ramnic, il vigneto interessa sia la zona collinare che la pianura “Campia Piemontana” nei pressi del capoluogo del distretto;
CI Cricov:
distretto di Prahova, nel Podgoria Dealu Mare, sulla sinistra della Valea Cricovului, a nord di Urlaţi;
CI Bucşani:
distretto di Damboviţa, sulla sinistra del fiume Ialomiţa a nord di Tărgovişte;
CI Valea Mare:
distretto di Damboviţa, nel Podgoria Stefaneşti, a nord-est di Slatina a sinistra del fiume Olt;
CI Valea Voievozilor:
distretto di Damboviţa, al limite nord-est di Tărgovişte, nella valle del Slanic de Razvad, affluente del Ialomiţa;

Muntenia-Sudul Tarii:
CI Râmnicelu:
distretto di Brăila, sulla pianura Danubiana, sulla destra del fiume Buzău prima della confluenza nel Siretul, ad ovest del capoluogo;
CI Jirlău:
distretto di Brăila, sulla sinistra del fiume Buzău, sulle sponde dell’omonimo lago;
CI Cireşu:
distretto di Brăila, a sinistra del Danubio tra Însurătei ad est, passando per Zavoaia, Dudescu, Scărlăteşti, il lago di Vultureni sino a Cireşu ad ovest;
CI Rusetu:
distretto di Buzau, a sud-est del capoluogo, nella pianura “Campia Piemontana” sulla sinistra del Danubio e destra del Buzău;
CI Urziceni:
distretto di Ialomita, sulla sponda sinistra del fiume omonimo, a nord-est di Bucarest;
CI Suditi:
distretto di Ialomiţa, sulla sponda destra del fiume omonimo poco prima che confluisca nel Danubio;
CI Ulmu:
distretto di Călăraşi, nella piana Danubiana sulla sinistra del fiume, sulle sponde di un suo piccolo affluente di sinistra, ad ovest del Capoluogo;
CI Mavrodin:
distretto di Teleorman, sulla sponda sinistra del fiume omonimo a nord-ovest di Alexandria;
CI Furculeşti:
distretto di Teleorman, nella pianura Danubiana a sud-ovest di Alexandria verso il Danubio;
CI Drăgăneşti-Olt:
distretto di Olt, sulla riva sinistra dell’omonimo fiume, al limite meridionale delle colline della Muntenia.


Oltenia:
CI Jiblea:
distretto di Vâlcea, al confine orientale del distretto sulla destra del fiume Olt;
Brădeşti, Podgoria Dealurile Craiovei:
distretto di Dolj, zona collinare del Podisul Getic, colline di Amaradiei e colline Brabovei, tra i 250 e 300 metri di altitudine;
Pleniţa, Podgoria Plaiurile Drâncei:
distretti di Mehedinti e Dolj nella pianura “Campia OLteniei”, nelle settori Campiei Blahnitei e parte del Campia Desnatuiului, tra i torrenti Drâncea e Blahnita, ad ovest di Segarcea e Banu Mărăcine, a sud est di Mehedinti;
CI Targu Jiu:
distretto di Gorj, sulla sinistra del fiume Jiu tra le colline pedemontane dei Carpazi meridionali;
CI Poiana Cruşetu:
distretto di Gorj, sulla sponda sinistra del fiume Jiu a nord di Craiova;

Oltenia-Sudul Tarii:
Izvoare, Jiana, Vrata, Podgoria Dacilor:
distretto di Mehedinti, sulla sponda sinistra del Danubio nella pianura “Campia Blahnitel all’estremitŕ occidentale dei “Campiei Olteniei”;
CI Poiana Cruşetu:
distretto di Gorj, sulla sponda sinistra del fiume Jiu a nord di Craiova;
Poiana Mare, Cetate, Podgoria Calafat:
distretto di Dolj, nella “Campia Oltonei” su terrazzamenti sulle sponde del Danubio (sud-ovest) nel settore “Campiei Bailestilor;
Tamburesti, Dabuleni, Potelu, Podgoria Sadova Corabia:
distretto di Dolj, a sud-ovest deilla “Campia Oltenei” nei “Campiei Caracalului” ad ovest dell’affluenza del Jiu nel Danubio;

Le varietŕ di vite idonee alla coltivazione sono:
uve bianche:
Alb Aromat, Aligoté, Băbească gri, Chardonnay, Columna, Crâmposie selecţionată, Donaris, Ezerürtü, Fetească Albă, Fetească Regală, Grasă de Cotnari, Pinot gris, Rkaţiteli, Riesling Italian, Riesling de Rhin, Sauvignon, Vilarom;
uve aromatiche:
Busuioacă de Bohotin, Muscat Ottonel, Negru Aromat, Şarba, Tămăioasă Romanească;
uve rosse:
Alutus, Băbească Neagră, Burgund Mare, Cabernet Sauvignon, Fetească Neagră, Haiduc, Merlot, Negru de Drăgăşani, Novac, Olivia, Pandur, Pinot noir, Roşioară, Sangiovese, Zweigelt;
uve per spumante (Dealu Mare):
Burgund Mare, Chardonnay, Fetească Albă, Fetească Regală, Merlot, Muscat Ottonel, Pinot gris, Pinot noir,
uve per distillato di vino (Stefaneşti):
Aligoté, Fetească Regală;
uve da tavola:
Afuz Ali, Alphonse Lavallée, Augusta, Azur, Călina, Cardinal, Centenar Pietroasa, Chasselas doré, Chasselas de Băneasa, Coarnă Neagră selecţionată, Greaca, Gelu, Istriţa, Italia, Milcov, Muscat Adda, Muscat Hamburg, Muscat Timpuri de Bucuresti, Napoca, Otilia, Paula, Select, Silvania, Tamina, Timpuriu de Pietroasa, Transilvania, Victoria, Xenia;
DOC
Banu Maracine
DOC
Cernatesti Podgoria
Dealu Mare
Deaku Mare spumant
Dealu Mare spumant aromat
Dealu Mare Petiant
Dragasani
Mehedinti
Pietroasa
Samburesti
Segarcea
Stefanesti
IG
Dealurile Munteniei
Dealurile Munteniei Spumant
Dealurile Olteniei
WORLD WINES' GEOGRAPHICAL INDICATIONS
IL SITO CONTINUA CON LA SECONDA PARTE -SEQUEL-
CLICCARE QUI