BEAUJOLAIS
VIGNETI BROUILLY
VIGNETI BROUILLY
BEAUJOLAIS
COTEAUX DU LYONNAIS
ZONA VITICOLA COMUNITARIA C1

Il Dipartimento Rhône, secondo l’inventario vitivinicolo comunitario del 2005, ha la seguente dimensione:
22.056 ettari in totale di cui
DOP: 22.025 ettari,
IGP e vini da tavola 31 ettari.

Il vigneto del Beaujolais si trova sul confine settentrionale del dipartimento occupando un territorio di circa 55 chilometri di lunghezza e tra i 12 e15 chilometri di larghezza, concentrato nell’arrondissement di Villefranche sur Saône.
Nella sua parte settentrionale occupa anche il Canton di La Chapelle de Guinchay nel confinante dipartimento Saône et Loire.
Il limite orientale è il fiume Saône mentre ad occidente il limite è costituito della Montagne del Beaujolais.
A sud la vallata del fiume Azergues ad occidente e la sponda sinistra del fiume Brévenne ad oriente con il comune di L’Abresle sono i limiti più meridionali.
Dal 29 Aprile 1930 questo vigneto è parte integrante della regione viticola Bourgogne anche se appartiene alla Regione amministrativa Rhône – Alpes; in quell’epoca i vini della zona erano poco conosciuti e appartenere alla regione Bourgogne era un traino pubblicitario e commerciale.
Oggi il Beaujolais è probabilmente il vino francese più diffuso e conosciuto al Mondo grazie al “Beaujolais nouveau”, vino che a partire dal terzo giovedì del mese di Novembre (per la Francia) o altre date del mese di Novembre (secondo normativa locale) invade i mercati mondiali.
Il vigneto del Coteaux du Lyonnais si trova attorno alla città medesima al confine con il Beaujolais e sulla sponda destra del Rodano, nella parte meridionale del dipartimento, confinando con il vigneto settentrionale della Côte du Rhône.

I Vdp del dipartimento sono:
uno regionale che comprende i dipartimenti Ain, Ardèche, Drôme, Isère, Loire, Rhône, Savoie e Haute Savoie;
due di zona: des Collines Rhodanienne che copre un territorio ampio di alcuni comuni collinari sulle sponde del Rodano dei dipartimenti Rhône, Loir, Ardèche, Drôme e Isère;
des Gaules che copre il territorio della AOC Beaujolais (Rhône, Saône et Loire).


I dati sulla superficie del Beaujolais UVB e INAO danno la seguente situazione:
superficie totale 22.446 ettari di cui il 92% nel Rhône e l’8% nel Saône et Loire suddivisa in:
9810 ettari in Beaujolais e Beaujolais Superieur;
6.402 ettari in Beaujolais Villages;
6.235 ettari nei 10 Crus;
esiste una piccola produzione di vino bianco Beaujolais (Chardonnay) che copre complessivamente 204 ettari (limitato alle zone Beaujolais e Beaujolais Villages).

Nel Beaujolais abbiamo 3.619 viticoltori di cui il 41% vinifica e commercializza in proprio, 19 Cantine Cooperative che vinificano il 20% della produzione totale, 246 négociants di cui 103 nella zona di produzione, 56 in Bourgogne, 50 nelle altre regioni francesi e 37 grandi importatori.

Il vigneto del Coteaux du Lyonnais è molto rarefatto su una vasta area e copre 357 ettari;
in questa zona abbiamo 106 viticoltori di cui 31 vinificano in proprio, 2 cantine cooperative e 2 nègociants.


La produzione media dei Beaujolais (dati UVB 2005) è la seguente:
I dieci Crus coprono il 26% della produzione con circa 300.000 ettolitri di vino rosso;
I Beaujolais Villages raggiungono anche loro il 26% con 300.000 ettolitri di vino, suddivisi in 200.000 ettolitri di vino non nouveau e 100.000 Beaujolais Villages nouveau;
I Beaujolais con il 47% producono 500.000 ettolitri di vino, suddivisi in 220.000 ettolitri di nouveau e 270.000 ettolitri di non noveau;
Beaujolais e BeauJolais Villages Blanc l’1% della produzione con 12.000 ettolitri;
Il Beaujolais nouveau rappresenta circa 1/3 della produzione totale.

Il vitigno re di questa zona è il Gamay con il 99%, mentre lo Chardonnay copre il restante 1% con qualche vigneto di Aligoté e Pinot noir.

Le DOP del dipartimento sono:
10 AOC Grand Cru (comunali),
2 AOC di zona;
nessun VDQS;
1 VDP regionale,
2 VDP di zona;


La situazione delle DOP e IGP (dati UVB e Vinniflhore 2007) è la seguente:
AOC:

Brouilly: 1.313 ettari in produzione per 65.614 ettolitri di vino rosso;
Chenas: 261 ettari in produzione per 12.798 ettolitri di vino rosso;
Chiroubles: 363 ettari in produzione per 17.762 ettolitri di vino rosso:
Côte de Brouilly: 325 ettari in produzione e 17.108 ettolitri di vino rosso;
Fleurie: 883 ettari in produzione per 41.130 ettolitri di vino rosso;
Juliénas: 599 ettari in produzione per 31.014 ettolitri di vino;
Morgon: 1.134 ettari in produzione per 57.632 ettolitri di vino rosso;
Moulin à Vent: 657 ettari in produzione per 35.350 ettolitri di vino;
Reignier Durette: 386 ettari in produzione per 18.007 ettolitri di vino rosso;
Saint Amour: 308 ettari in produzione per 16.256 ettolitri di vino rosso;
Beaujolais: 9.748 ettari in produzione per 498.535 ettolitri di vino rosso e rosato;
Beaujolais blanc: 154 ettari in produzione per 9501 ettolitri di vino bianco;
Beaujolais Superieur: 62 ettari in produzione per 3.182 ettolitri di vino rosso;
Beaujolais Villages: 6.402 ettari per 299.494 ettolitri di vino rosso e rosato;
Beaujolais Villages blanc: 54 ettari in produzione per 3.100 ettolitri di vino bianco;
Coteaux du Lyonnais: 357 ettari in produzione per 13.305 ettolitri di vino rosso e rosato e 3.313 ettolitri di vino bianco;

VDP:
VDP des Collines Rhodaniennes: ettari n. d., (totale) prodotto 13.784 ettolitri di vino rosso e rosato, 4.741 ettolitri di vino bianco;
VDP des Comtés Rhodaniens: ettari n. d., (totale) prodotto 47.000 ettolitri di vino rosso e rosato, 19.000 ettolitri di vino bianco;
VDP des Gaules: ettari n. d., 2.858 ettolitri di vino rosso e rosato, 606 ettolitri di vino bianco;

Varietà di vite idonee alla coltivazione:

Rhône:
raccomandate bianche: Aligoté, Arriloba, Chardonnay, Chasan, Marsanne, Melon, Pinot blanc, Roussanne, Sauvignon, Viognier;
raccomandate grigie: Pinot grigio, Sauvignon grigio;
raccomandate rosse: Gamay, Gamay de Bouze, Gamay de Chaudenay, Gamaret, Meunier, Pinot noir, Portan, Syrah;
autorizzate bianche: Chasselas, Ravat blanc, Seyval;
autorizzate rosate: Chasselas rosé;
autorizzate rosse: Chambourcin, Florental, Gamay Fréaux, Landal, Maréchal Foch, Plantet.

Menzioni tradizionali:

Cru: menzione destinata alle 10 AOC comunali per distinguerle da quelle zonali, esse sono riservate ai soli vini rossi e non nouveau.

Nouveau: definizione per indicare vini da consumarsi tra le due vendemmie con una data d’inizio, in genere il 15 Dicembre, storicamente proviene da “bourrus” termine che indicava il vino appena fatto è venduto senza limiti di date d’inizio.
Nel 1951 si è regolamentata la materia è sono nati i primi “vins nouveaux” tra cui il Beaujolais, il Côte du Rhône, Mâcon blanc, Gaillac, Muscadet, tutti battezzati “Vins de café”.
Il decreto è stato poi migliorato nel 1967 e si è distinto il vin nouveau dal vin primeur inserendo anche i limiti di gradazione: minimo 10% massimo 13%, residui zuccherini: massimo 2 grammi, acidità volatile: massima 0,6 grammi/litro, inserendo la data d’inizio della commercializzazione per il solo Beaujolais al terzo giovedì di Novembre (Francia).

Primeur: definizione tipica del Beaujolais simile a “nouveau”, si distingue dalla data finale di commercializzazione (Francia) e dalla macerazione carbonica parziale.

Le migliori posizioni:

climats classificati dall’INAO per i dieci Crus:
AOC Saint Amour:
climats: Côte de Besset, En Paradis, La Folie, Le Chatelet, Clos De La Brosse, Clos Des Billards, Clos Des Guillons, Clos Du Chapitre, Le Mas Des Tines, Les Bonnets, Les Champs Grillés, Vers L’Eglise;

AOC Moulin à Vent:
climats: Champ De Cour, Champagne, En Morperay, La Delatte, La Roche, La Rochelle, Le Carquelin, Le Bois Marechaux, Les Burdelines, Les Caves, Les Joies, Les Rouchaux, Les Verillats, Rochegrés;

AOC Chenas:
climats: Clos des Blemonts, Les Brureaux, Les Darroux;


AOC Juliénas:
climats: La Bottière, Les Capitans, Les Chers, Les Paquelets;

AOC Fleurie:
climats: Champagne, Grille Midi, La Chapelle Des Bois, La Joie Du Palais, La Madonne, La Roilette, Le Bon Cru, Les Côtes, Les Garant, Les Moriers, Les Roches, Les Montgenas, Pongie;

AOC Chiroubles:
climats: La Grosse Pierre, Les Côtes;

AOC Morgon:
climats: Corcelettes, Côte du Py, Douby, Grand Cras, Javernière, Les Charmes, Micouds;

AOC Régnié Durette:
climats: Les Bois, Chez Les Bois, Grande Charton, La Plaigne;

AOC Brouilly:
climats: Pisse Vieille;

AOC Côte de Brouilly:
Climats: L’Ecluse, L’Heronde;

Altri Lieux Dits (utilizzati occasionalmente):

Dipartimento Saône et Loire:
comune di Saint Amour: 355 ettari;
climats: Le Piat, Les Raunets, Marchais, La Platre Durand, La Ville, Les Chamonards, Brétaux, Clos Carrières, Les Routays;
comune di Leynes: 355 ettari;
climats: En Creuse Noire, La Vernette;
comune di La Chapelle de Guinchay: 391 ettari:
climats: Les Gandelins, Les Boccarts, Les Paquelets, Les Broyers, Les Deschamps, Jean Loron, Les Journées;
comune di Romanèche Thorins: 420 ettari;
climats: Les Brasses, Le Thorins, Janin, Mortperay, Clos Raclet, Clos Du Tremblay;
comune di Chasselas: ettari n. d.;
comune di Crèches sur Saône: 55 ettari;
comune di Saint Verand: 128 ettari;
comune di Chaintré: 169 ettari;
comune di Chânes: 112 ettari;
comune di Saint Symphorien d’Ancelles: 7 ettari;
comune di Pruzilly: 124 ettari.

Rhône:
comune di Juliénas: 468 ettari:
climats: Bois De La Salle, Le Bourg, Les Gonnards, Haute Combe, Les Fouillouses, Bucherats, Le Moulin, Les Janroux, La Mouilles,Les Bruyères, Le Chapon, Le Saint Antoine, Coteau des Vignes, Vaux, Les Envaux, En Bessay, Les Guillons, La Vieille Eglise, Le Château;
comune di Julié: 232 ettari;
climat: Aux Chanoriers, Le Préau, Côte De La Roche, ;
comune di Chenas: 383 ettari;
climats: La Bruyère, La Tour du Bief, Le Bief, Le Vieux Bourg, Le Bourg, Les Deschamps, Remont, Les Pinchons, Les Verillats, Les Seigneaux, Les Blancs, Chassignol; La Rochelle, Les Caves, Les Thorins, Roche Agrois, Les Michelons, Maison Neuve;
comune di Emeringes: 124 ettari;
climats: Les Rougelons, Les Chavannes, Aux Benons, Le Bourg, Le Combier, Le Complet, Rougelon, Les Blouzes;
comune di Vauxrenard: 215 ettari;
comune di Fleurie: 897 ettari;
climats: La Grande Cour, Les Marrant, Le Point du Jour, Chignard, Coudert, La Bonne Dame, Les Cluseaux, Les Moriers, Le Vivier, Les Vents, La Biaune, Les Rochaux ;
comune di Lancié: 315 ettari;
climats: Moulin Meziat, Château Gaillard;
comune di Chiroubles: 369 ettari;
climats: La Lanjagne, Bel Air, Le Moulim, Côte Rotie, Les Prés;
comune di Corcelles en Beaujolais: 323 ettari;
comune di Saint Jean D’Ardières: 329 ettari;
comune di Les Ardillats: 81 ettari;
comune di Beaujeu: 333 ettari;
climat: Le Charnay;
comune di Régnié Durette: 723 ettari;
climats Les Chatys, Vernus, La Basse Ronze, Chazelet, Haute Ronze, La Grange Barjot, Les Bulliats, Oeillat, Les Braves, Les Futs, Les Bruyères, Ponchon, La Tour Bourdin, Les Vallières, La Roche, Le Chalet, Py de Bulliat, Le Mollard, L’Achat, Le Bourg, Haute Plaigne, Les Forchets, Les Chatillons, Clos de Ponchon, Coteaux de Colette, Les Verges;
commune di Villié Morgon: 1.242 ettari;
climats: La Charmeuse, Les Moulins, Bellevue, Les Raisses, Roche Pilée, Le Bourg, La Pierre, Les Marcellins, Les Gauthiers, Le Brye, Des Vugnes, Saint Joseph, Pizay, Les Bas Rontays, Le Péroules, Les Versauds;
comune di Lantignié: 407 ettari;
comune di Saint Didier sur Beaujeu: 34 ettari;
comune di Marchampt: 261 ettari;
comune di Quincié en Beaujolais: 855 ettari;
climats: Vitry, Saint Cyr, Les Grands Fers, Voujoin, Chavanne, Grands Bruyères, Bergiron, Les Quartelets;
comune di Cercié: 234 ettari;
climats: Saint Ennemond, Bergiron;
comune di Belleville: 126 ettari;
comune di Charentay: 430 ettari;
comune di Saint Lager: 528 ettari:
climats: Briant, L’Ecluse, Godefroid, L’Eronde, Les Maisons Neuves;;
comune di Odenas: 548 ettari:
climats: Pierreux, Le Boure, La Chaize, Les Sigauds, Les Combes, Brouilly, Nevers, Garanches, La Roche, Les Clous, La Poyerbade, Montmay Les Jacquets, Saint Vincent, Le Pavé, Les Bussières, Château Thivin;
commune di Saint Etienne de Varennes: 387 ettari;
climats: Croix Rameau, Combiaty, Sigaud, Le Monnet, Les Tours;
comune di Saint Etienne Des Oullières: 544 ettari;
climats: Nelly, La Carelle;
comune di Saint Georges De Reneins: 167 ettari;
comune di Le Pérreon: 535 ettari;
comune di Salles Arbuisonnas en Beaujolais: 272 ettari;
comune di Vaux en Beaujolais: 530 ettari;
climats: La Croix Saunier, Le Pullion, Le Sottizon, Le Pontard, Les Balmes, Le Mathy, Le Fagolet, Chanfray, Le Chavel, La Valla, Le Plageret, Le Villard, La Chaumière, La Maison Jaune, Le Bourg, Château de Vaux;
comune di Blacé: 524 ettari:
climat: Château De Grandmont;
comune di Arnas: 136 ettari;
comune di Saint Juliènne; 299 ettari;
comune di Montmelas Saint Sorlin: 86 ettari;
comune di Denice: 467 ettari;
comune di Rivolet: 195 ettari;
comune di Glèize: 267 ettari;
comune di Cogny: 167 ettari;
comune di Lacenas: 135 ettari;
comune di Limas: 22 ettari;
comune di Chamelet: 47 ettari;
comune di Letra: 262 ettari;
comune di Sainte Paule: 161 ettari;
comune di Ville Sur Jarnioux: 162 ettari:
comune di Jarnioux: 215 ettari;
comune di Pouilly Le Moniac: 155 ettari;
comune di Liergues: 241 ettari;
comune di Pommiers: 286 ettari;
comune di Anse: 210 ettari;
comune di Theizé: 407 ettari;
comune di Oingt: 117 ettari;
comune di Saint Laurent D’Oingt: 338 ettari;
comune di Ternand: 213 ettari;
comune di Lachassagne: 91 ettari;
comune di Lucenay: 124 ettari;
comune di Marcy: 86 ettari;
comune di Alix: 40 ettari;
comune di Frontenas: 94 ettari;
comune di Moire: 85 ettari;
comune di Le Bois D’Oingt: 118 ettari;
comune di Saint Verand: 404 ettari;
comune di Saint Clement Sur Valsonne: 17 ettari;
comune di Dareize: 98 ettari:
comune di Morance: 175 ettari;
comune di Charnay: 144 ettari;
comune di Bagnols: 164 ettari;
comune di Saint Loup: 95 ettari;
comune di Les Olmes: 14 ettari;
comune di Sarcey: 139 ettari;
comune di Lesny: 61 ettari;
comune di Le Breuil: 100 ettari;
comune di Chessy: 74 ettari;
comune di Saint Jean Des Vignes: 80 ettari;
comune di Chazay D’Azergues: 25 ettari;
comune di Belmont D’Azergues: 14 ettari;
comune di Chatillon: 141 ettari;
comune di Saint Romain en Popey: 90 ettari;
comune di Bully: 269 ettari;
comune di Saint Germain Sur L’Abresle: 172 ettari;
comune di Lozanne: 45 ettari;
comune di Nuelles: 44 ettari;
comune di Flerieux Sur L’Abresle: 21 ettari;
comune di Eveux: 16 ettari;
comune di Lentilly: 22 ettari;
comune di Savigny: 42 ettari;
comune di Bibost: 7 ettari.

AOC Coteaux du Lyonnais:
comune di Poleymieux au Nont D’Or: 7 ettari;
comune di Orlienas: 24 ettari;
comune di Saint Laurent D’Agny: 26 ettari;
comune di Millery: 47 ettari;
comune di Grigny: 9 ettari;
comune di Taluyers: 60 ettari.
VIGNETI MOULIN A VENT
VIGNETI MOULIN A VENT
DECRETI DI RICONOSCIMENTO
AOC CRU
Brouilly
Chenas
Chiroubles
Côte de Brouilly
Fleurie
Juliénas
Morgon
Moulin à Vent
Régnié
Saint Amour
AOC di Zona
Beaujolais
Beaujolais supérieur
Beaujolais villages
Beaujolais più nome del comune
Beaujolais
Coteaux du Lyonnais
VDP regionale
Rhône
VDP Comtés Rhodaniens
WORLD WINES' GEOGRAPHICAL INDICATIONS
IL SITO CONTINUA CON LA SECONDA PARTE -SEQUEL-
CLICCARE QUI