ALSACE
VIGNETO SCHOENENBOURG RIQUEWIHR
VIGNETI SCHÖNENBOURG RIQUEWIHR
ALSACE
ZONA VITICOLA COMUNITARIA B

La regione Alsace comprende due dipartimenti:
Bas Rhin
Haut Rhin
Essa si estende dal confine nord del dipartimento Bas Rhin con la regione tedesca del Palatinato a Wissenbourg, di fatto è la continuazione del vigneto tedesco, poi si interrompe salvo una piccola zona a Gimbrett e Kienhein per riprendere all’altezza di Strasbourg a Marlenheim dove inizia il vero vigneto alsaziano situato sulle colline ai piedi dei Vosges con direzione nord – sud e con esposizioni prevalentemente sud, sud – est, est e con un’altezza minima di 180 m.s.l. a 380 m.s.l..
Questa striscia di vigneti non ha soluzione di continuità per oltre 120 km. sino a raggiungere Thann nel Haut Rhin con larghezze varie che vanno da un minimo di qualche centinaio di metri a pochi chilometri. distribuita su oltre 110 villaggi.

Le superfici dei vigneti secondo l’inventario viticolo comunitario del 2005 è la seguente:

Bas Rhin: 6.880 ettari di cui:
DOP: 6.727 ettari,
Vini da tavola: 153 ettari;

Haut Rhin: 9.121 ettari di cui:
DOP 9.097 ettari,
Vini da tavola: 24 ettari.

In questa regione non si producono VDP.

Le Dop sono le seguenti:
3 AOC
0 VDQS
0 VDP (non si possono usare i nomi dei dipartimenti e non vi sono VDP locali).

La produzione globale (dati CIVA 2007) è stata di 1.131.443 ettolitri di cui:
8% vini rossi e rosati, 92% vini bianchi;
commercializzati da: 20% produttori privati, 37% cooperative, 45% négociants
Tutti i vini alsaziani devono obbligatoriamente essere commercializzati in bottiglia ed imbottigliati all’origine (Flûte alsaziana)
La vendemmia deve iniziare seguendo il “Ban de vendange” stabilito dal CIVA, che per il 2008 è stato il seguente:
uve per Crémant 15 Settembre;
uve per Alsace e Alsace Gran Cru: 25 Settembre;
uve per vendenge tardive: 9 Ottobre;
naturalmente si tratta dell’inizio della vendemmia tenendo presente che ogni vitigno ha una maturazione diversa, il primo ad esser vendemmiato è sicuramente lo Classelas seguito dal Pinot bianco e dallo Chardonnay, per finire con il Gewürztraminer e il Riesling verso la prima decade di Ottobre;
per le uve attaccate dalla Botritys Cinerea la vendemmia è ancora più tardiva ed è ripetuta per almeno tre volte, selezionando di volta in volta solo la parte del grappolo attaccata dalla muffa nobile.

produzione per vitigno:
Pinot blanc: 267.672 ettolitri;
Riesling: 247.952 ettolitri;
Gewürztraminer: 172.116 ettolitri;
Pinot gris:165.954 ettolitri;
Pinot noir: 108.326 ettolitri;
Sylvaner: 108.268;
assemblage: 23.027 ettolitri;
Muscat: 18.487 ettolitri;
Chardonnay: 10.708 ettolitri;
Chasselas: 6.271 ettolitri;
Klevener: 2.662 ettolitri.

La superficie viticola regionale per vitigno:
Riesling 3.371 ettari (21,70%)
Pinot blanc: 3.293 ettari (21,20%)
Gewürztraminer: 2.890 ettari (18,60%)
Pinot gris: 2.361 ettari (15,20%)
Pinot noir: 1.491 ettari (9,60%)
Sylvaner: 1.383 ettari (8,90%)
Muscat: 358 ettari (2,30%)
Chardonnay ed altri: 295 ettari (1,90%)
Chasselas: 93 ettari (0,60%).

I vitigni in Alsazia sono divisi in due categorie:
Nobili:
Gewürztraminer, Muscat, Pinot gris, Pinot noir, Riesling;
Comuni:
Chardonnay, Chasselas, Pinot bianco, Auxerrois, Sylvaner, ecc.

La situazione delle DOP (dati Civa e Viniflhor 2007) la seguente:
AOC:
Alsace: 10.370 ettari in produzione per 728.942 ettolitri di vino bianco e 108. 326 ettolitri di vino rosso e rosato;
Crémant d’Alsace: 3.418 ettari in produzione per 248.918 ettolitri di vino spumante bianco;
Alsace Klevener de Heiligestein: 50 ettari in produzione per 2.932 ettolitri di vino bianco;
Alsace Grands Crus: 1.747 ettari in produzione suddivisi in:
ogni Grand Cru è seguito dal nome del comune, dall’estensione del vigneto e dalla produzione classificata nel 2007, (non tutta la produzione potenziale viene rivendicata come Grand Cru, alcuni produttori preferiscono commercializzare i loro vini nella AOC Alsace e con il nome del proprio vigneto, vedi elenco di seguito);
Altenberg de Bergbieten: 29,07 ettari in produzione per 1.543 ettolitri di vino bianco;
Altenberg de Bergheim: 35,06 ettari in produzione per 2.190 ettolitri di vino bianco;
Altenberg de Wolxheim: 18,00 ettari in produzione per 988 ettolitri di vino bianco;
Brand de Turkheim: 57,95 ettari in produzione per 2.879 ettolitri di vino bianco;
Bruderthal de Molshein: 18,40 ettari in produzione per 788 ettolitri di vino bianco;
Eichberg de Eguisheim: 57,62 ettari in produzione per 2.754 ettolitri di vino bianco;
Engelberg de Dahlenheim e Scharrachbergheim: 14,80 ettari in produzione per 538 ettolitri di vino bianco;
Florimont de Ingersheim e Katzenthal: 21,00 ettari in produzione per 869 ettolitri di vino bianco;
Frankestein de Dambach la Ville: 56,20 ettari in produzione per 2.371 ettolitri di vino bianco;
Froehn: Zellenberg: 14,60 ettari in produzione per 586 ettolitri di vino bianco;
Furstentum de Kientzheim e Sigolsheim: 30,50 ettari in produzione per 1.414 ettolitri di vino bianco;
Geisberg de Ribeauvillé: 8,53 ettari in produzione per 554 ettolitri di vino bianco;
Gloeckelberg de Rodern e Saint Hippolyte: 23,40 ettari in produzione per 722 ettolitri di vino bianco;
Goldert de Gueberschwihr: 45,35 ettari in produzione per 2.415 ettolitri di vino bianco;
Hatschbourg de Hattstatt e Voegtlinshoffen: 47,36 ettari in produzione per 1.846 ettolitri di vino bianco;
Hengst deWintzenheim: 75,78 ettari in produzione per 3.390 ettolitri di vino bianco;
Kaefferrkopf de Ammerschwihr: 71,65 ettari in produzione per 6.216 ettolitri di vino bianco;
Kanzlerberg de Bergheim: 3,23 ettari in produzione per 218 ettolitri di vino bianco;
Kastelberg de Andlau: 5,82 ettari in produzione per 373 ettolitri di vino bianco;
Kessler de Guebwiller: 28,53 ettari in produzione per 1.572 ettolitri di vino bianco;
Kirchberg de Barr: 40,63 ettari in produzione per 2.855 ettolitri di vino bianco;
Kirchberg de Ribeauvillé: 11,40 ettari in produzione per 622 ettolitri di vino bianco;
Kitterlé de Guebwiller: 25,79 ettari in produzione per 1.104 ettolitri di vino bianco;
Mambourg de Sigolsheim: 61,85 ettari in produzione per 1.854 ettolitri di vino bianco;
Mandelberg de Mittelwihr e Beblenheim: 22,00 ettari in produzione per 73 ettolitri di vino bianco;
Marckrain de Bennwihr e Gigolsheim: 53,35 ettari in produzione per 1.512 ettolitri di vino bianco;
Moenchberg de Andlau e Eichhoffen: 11,83 ettari in produzione per 744 ettolitri di vino bianco;
Muenchberg de Nothalten: 17,70 ettari in produzione per 1.223 ettolitri di vino bianco;
Ollwiller de Wuenheim: 35,86 ettari in produzione per 1.858 ettolitri di vino bianco;
Osterberg de Ribeauvillé: 24,60 ettari in produzione per 1.075 ettolitri di vino bianco;
Pfersigberg de Eguisheim e Wettolsheim: 74,85 ettari in produzione per 3.354 ettolitri di vino bianco;
Pfingstberg de Orschwihr: 28,15 ettari in produzione 1.332 ettolitri di vino bianco;
Praelatenberg de Kintzheim: 18,70 ettari in produzione per 1.098 ettolitri di vino bianco;
Rangen de Thann e Vieux Thann: 22,13 ettari in produzione per 904 ettolitri di vino bianco;
Rosacker de Hunawihr: 26,18 ettari in produzione per 1.868 ettolitri di vino bianco;
Saering de Guebwiller: 26,75 ettari in produzione per 1.047 ettolitri di vino bianco;
Schlossberg de Kientzheim: 80,28 ettari in produzione per 5.005 ettolitri di vino bianco;
Schoenenbourg de Riquewihr e Zellenberg: 53,40 ettari in produzione per 3.310 ettolitri di vino bianco;
Sommerberg de Niedermorschwihr e Katzenthal: 28,36 ettari in produzione per 1.755 ettolitri di vino bianco;
Sonnenglanz de Beblenheim: 32,80 ettari in produzione per 1.200 ettolitri di vino bianco;
Spiegel de Bergholtz e Guebwiller: 18,26 ettari in produzione per 839 ettolitri di vino bianco;
Sporen de Riquewihr: 23,70 ettari in produzione per 1.271 ettolitri di vino bianco;
Steinert de Pfaffenheim e Westhalten: 38,90 ettari in produzione per 1.973 ettolitri di vino bianco;
Steingrubler de Wettolsheim: 22,95 ettari in produzione per 1.443 ettolitri di vino bianco;
Steinklotz de Marlenheim: 40,60 ettari in produzione per 1.261 ettolitri di vino bianco;
Vorbourg de Rouffach e Westhalten: 73,61 ettari in produzione per 2.669 ettolitri di vino bianco;
Wielbelsberg de Andlau: 12,52 ettari in produzione per 815 ettolitri di vino bianco;
Wineck Schlossberg de Katzenthal e Ammerschwihr: 27,40 ettari in produzione per 1.419 ettolitri di vino bianco;
Winzenberg de Blienschwiller: 19,20 ettari in produzione per 873 ettolitri di vino bianco;
Zinnkoepfle de Soultzmatt e Westhalten: 71,03 ettari in produzione per 4.163 ettolitri di vino bianco;
Zotzenberg de Mittelbergheim: 36,45 ettari in produzione per 1.996 ettolitri di vino bianco.

VARIETA DI VITE IDONEE ALLA COLTIVAZIONE:

Bas Rhein:
Haut Rhein:
raccomandate bianche: Auxerrois, Chardonnay, Chasselas, Knipperlé, Muscat à petit grains, Muscat Ottonel, Pinot blanc, Riesling, Sylvaner;
raccomandate grigie e rosate: Chasselas rosé, Gewürztraminer, Muscat à petit grains rosé, Pinot gris, Savagnin rose;
raccomandate rosse: Gamaret noir, Meunier, Pinot noir;
autorizzate bianche: Abbondant, Bouquettraube, Elbling, Goldriesling, Müller Thurgau, Muscat Cendré, Seyval;
autorizzate rosse: Florental, Landal, Léon Millot, Maréchal Foch, Plantet.

Menzioni tradizionali:
Vendange tardive: indica un vino prodotto (Alsace e Alsace Grand Cru) da vitigni: Gewürztraminer, Muscat, Pinot gris e Riesling, seguendo regole più severe e provenienti da vendemmia tardive, rispettando il ban de vendange.

Sélection de Grains Nobles: indica un vino prodotto (Alsace e Alsace Grand Cru) con i medesimi vitigni della vendange tardive, vendemmiate molto tardi e solo in fasi successive, staccando solo la parte dei grappoli attaccati dalla muffa nobile, meglio se avvizziti (botritys Cinerea) ottenendo vini corposi e di qualità eccezionale.

Edelzwicker: indica uvaggio (zwicker) nobile (Edel) anche se lo stesso a volte è fatto solo con vitigni ordinari con una presenza di vitigni nobili senza alcun limite minimo, provenienti da un unico vigneto e vinificati anche in tempi diversi ma assemblati per l’affinamento, è facoltativo indicare sull’etichetta i nomi (in ordine decrescente) dei vitigni che lo compongono:

Gentil: come sopra ma con limiti nella tipologia dei vitigni, è obbligatorio la presenza di almeno il 50% di vitigni nobili eccetto il Pino noir con vitigni ordinari: Chardonnay e/o Chasselas e/o Pinot blanc.
Le uve devono obbligatoriamente essere vinificate separatamente e i vini sostenere un esame organolettico prima dell’assemblaggio e un ulteriore esame prima della commercializzazione dopo l’imbottigliamento.

Schillerwein: dizione in lingua tedesca per indicare i vini rosati.

Klevener: menzione che accompagna il nome della sottozona Heiligestein per i vini prodotti con il vitigno Savagnin-rose.
VIGNETO KIRCHBERG DE BARR
VIGNETI KIRCHBERG DE BARR
Zona di produzione:
119 comuni 51 vigneti Grands Crus e i più noti lieux dits dell’Alsazia:
(i comuni sono citati in ordine geografico da nord a sud)

Bas Rhin:
Wissembourg: ettari n.d.
Lieux dits: Kammerberg, Rädling, Steingrube;
Rott: 44,00 ettari;
Oberhoffen: 8,00 ettari;
Steinseltz: 58,00 ettari;
Cleerbourg 59 ettari;
Riedseltz: 13,00 ettari;
Kienheim: 29 ettari;
Gimbrett - Berstett; ettari n.d.;
Marlenheim: 102 ettari;
GC: Steinklotz;
Furdenheim: 43 ettari;
Westhoffen: 197 ettari;
Wangen: 100 ettari;
lieux dits: Osterberg, Fross, Blessig;
Nordheim: 95 ettari;
Osthoffen: 59 ettari;
Kirchheim: 31 ettari;
Odratzheim: 36 ettari;
Scharrachbergheim - Irmstett: 107 ettari;
lieux dits: Fyrigen, Sussenberg;
Traenheim: 91 ettari;
lieux dits: Steinacker, Kyummberg, Schlittweg;
Dahlenheim: 130 ettari;
GC: Engelberg;
Balbronn: 143 ettari;
Wolxheim: 162 ettari;
GC: Altenberg;
Ergersheim: 104 ettari;
Flexbourg: ettari n. d.;
Bergbieten: 155 ettari;
GC: Altenberg;
Dangolsheim: 88 ettari;
Soultz les Bains: 66 ettari;
Avolsheim: 50 ettari;
Molsheim: 119 ettari;
GC: Bruderthal;
lieu dit: Finkenwein;
Mutzig: 63 ettari;
Ergensheim: 104 ettari;
Dorlisheim: 198 ettari;
Rosenwiller: 43 ettari;
Rosheim: 213 ettari;
lieux dits: Westerberg, Flexstein, Kreuzbuhl;
Bischoffsheim: 50 ettari;
Boersch – Saint Leonard: 39 ettari;
Ottrott: 33 ettari;
Bernardswiller: 187 ettari;
Obernai: 197 ettari;
lieu dit: Pistolenwein;
Saint Nabor: 5 ettari;
Goxwiller: 82 ettari;
Bourgheim: 37 ettari;
Gertwiller: 126 ettari;
Zellwiller: 49 ettari;
Stotzheim: 22 ettari;
Saint Pierre: 93 ettari;
Mittelbergheim: 173 ettari;
GC: Zotzenberg;
Barr: 140 ettari;
GC: Kirchberg;
lieu dit: Gensbronnel;
Heiligenstein: 93 ettari;
Andlau: 108 ettari;
GC: Kastelberg, Moenchberg, Wiebelsberg;
Eichhoffen: 152 ettari;
GC: Moenchberg;
Epfig: 576 ettari;
Itterswiller: 85 ettari;
Nothalten: 186 ettari;
GC: Muenchberg;
Bernardvillé: 62 ettari;
Reichsfeld: 70 ettari;
Albé: 42 ettari;
Villé: ettari n. d.;
Blienschwiller: 139 ettari;
GC: Winzenberg;
Dambach la ville: 428 ettari;
GC: Frankstein;
Dieffenthal: 55 ettari;
Scherwiller: 362 ettari;
Châtenois: 213 ettari;
Kintzheim: 151 ettari;
GC: Praelatenberg;
lieux dits: Bix, Sandberg, Keraburg, Becksberg, Fürstenturn;
Orschwiller: 82 ettari;

Haut Rhin:
Saint Hyppolite: 326 ettari;
GC: Gloeckelberg;
Lieux dits: Langenberg, Geis, Lutterbach;
Rodern: 75 ettari;
GC: Gloeckelberg;
Rorschwihr: 194 ettari;
Bergheim: 391 ettari;
GC: Altenberg, Kanzlerberg;
lieux dits: Haganau, Kantzlerberg, Rotenburg;
Ribeauvillé: 370 ettari;
GC: Geisberg, Kirchberg, Osterberg;
lieux dits: Zanhacker, Rauenbiehl le Haut, Trottacker, Hagel;
Hunawhir: 219 ettari;
GC: Rosacker;
lieux dits: Muhlforst, Clos Sainte Hune, Heitzloch, Kalkofen;
Zellemberg: 199 ettari;
GC: Froehn, Schoenenbourg;
lieux dits: Hagenschlauf, Rimmeòsberg;
Beblenheim: 179 ettari;
GC: Sonnenglanz, Mandelberg;
lieu dit: Storchenthal;
Houssein: 27 ettari;
Colmar: 460 ettari;
lieu dit: La Hardt;
Riquewihr: 272 ettari;
GC: Schoenenburg, Sporen;
lieux dits: Belle Côte, Kientzenveg;
Mittelwihr: 181 ettari;
GC: Mandelberg;
lieux dits: Hagel, Clos du Jardin, Berg, Kibrig
Bennwihr: 297 ettari;
GC: Marchkrain;
Kientzhein: 244 ettari;
GC: Sclossberg, Furstentum;
lieux dits: Keraburg, Bixkoepfe, Clos des Capucins;
Sigolsheim: 348 ettari;
GC: Mambourg, Marckrain, Furstentum;
Ammerschwihr: 483 ettari;
GC: Kaefferkopf, Wineck - Schlossberg;
lieu dit: Guttenrich;
Kayserberg: 38 ettari;
Katzenthal: 179 ettari;
GC: Sommerberg, Wineck - Schlossberg, Florimont;
lieux dits: Dorfburg, Samson
Ingersheim: 301 ettari;
GC: Florimont;
lieux dits: Kappela, Klepfer, Dorfburg;
Niedermorsschwihr: 63 ettari;
GC: Sommerberg;
lieux dits: Tuttenstein, Schors;
Turckheim: 398 ettari;
GC: Brand;
Lieu dit: Clos Jebsal;
lieux dits: Steinklitz, Eichberg, Vogel;
Zimmerbach: 39 ettari;
Walbach: 58 ettari;
Wihr au Val: 52 ettari;
Wintzenheim: 329 ettari;
GC: Hengst;
Lieux dits: Wartstein, Schofflitt, Clos Hausere;
Husseren les Châteaux: 37 ettari;
Voegtlinschoffen: 78 ettari;
GC: Hatschbourg;
Obermorschwihr: 68 ettari;
Herrlisheim pres Colmar: 186 ettari;
Eguisheim: 377 ettari;
GC: Eichberg, Pfersigberg;
lieu dit: Sendel;
Wettolsheim: 183 ettari;
GC: Pfersigberg;
Hattstatt: 118 ettari;
GC: Hatschbourg;
lieux dits: Holzweg, Goldschmidt, Elsbourg;
Guebersschwihr: 161 ettari;
GC: Goldert;
lieux dits: Haul, Schutzenrain;
Rouffach: 500 ettari;
GC: Vorbourg;
lieux dits: Saint Landelin, Vorburg, Issembourg;
Pfaffenheim: 272 ettari;
Westhalten 342 ettari;
GC: Vorbourg, Zinnkoepflé
lieux dits: Hanlen, Bollenberg;
Soultzmatt: 249 ettari;
GC: Zinnkoepflé;
lieu dit: Berg;
Osenbach: 17 ettari;
Orschwihr: 198 ettari;
GC: Pfingstberg;
lieux dits: Bollenberg, Lippelsberg;
Bergholtz – Zell: 65 ettari;
GC: Spiegel;
Buhl: 12 ettari;
Guebwiller: 136 ettari;
GC: Kessler, Kitterlé, Saering, Spiegel;
lieux dits: Scheinwing, Wann;
Jungholtz: 13 ettari;
Soultz Haut Rhin: 104 ettari;
lieux dits: Kleinberg, Finkennest, Spiegel;
Wuenheim: 101 ettari;
GC: Ollwiller;
Hartmannswiller: 17 ettari;
Berrwiller: 18 ettari;
Wattwiller: ettari n. d.;
Uffholtz: 27 ettari;
lieu dit: Côte Saint Antoine;
Cernay: ettari n. d.;
lieu dit: Huhe;
Steinbach: 37 ettari;
Than – Vieux Thann: 22 ettari;
GC: Rangen
Lieu dit: Stauffen, Clos Saint Urbain;
Leimbach: ettari n. d.;
VIGNETO RANGEN THANN
VIGNETO RANGEN THANN
DECRETI DI RICONOSCIMENTO
AOC
Alsace
Alsace Grand Cru
Crémant d'Alsace
IG
Framboise d'Alsace
kirsch d'Alsace
Mirabelle d'Alsace
Quetsch d'Alsace
Whisky d'Alsace
WORDL WINES' GEOGRAPHICAL INDICATIONS
SITO PARTE SECONDA
VISITATELO CLICCANDO QUI!