Dipinti di Francesco Paula PALUMBO
FRANCESCO PAULA PALUMBO

Torinese d’adozione, nasce il 14 marzo del 1917 e muore a Torino il 22 ottobre 2008, inizia la sua carriera artistica sotto la sapiente guida del fratello Simone, pittore e scultore diplomato presso l’Accademia Albertina delle Belle Arti di Torino, coetaneo e collaboratore agli inizi degli anni 70 del noto scultore e pittore Umberto Mastroianni.
Per più di mezzo secolo Francesco Paula Palumbo ha lavorato con tenacia ed onestà trasferendo sulla tela le emozioni che solo la natura sa suscitare; così paesaggi, paesaggi innevati, fiori e frutta si offrono agli occhi degli spettatori con dovizia di particolari ed amorevole cura.
Le composizioni di fiori e frutta si presentano ordinate, quasi geometriche con colori calibrati ed intonati, tali da determinare una piacevole sensazione di equilibrio e rigore.
Fantasiose forme dal disegno deciso e sicuro si susseguono creando esuberanti intrecci che riempiono la superficie in tutte le sue parti senza lasciare nessuno spazio libero, così da suggerire un’ispirazione quasi fiabesca nella riproduzione di una realtà immediata e quotidiana.
L’atmosfera dei paesaggi è immobile; distese innevate o verdeggianti si spingono lontano punteggiate da paesi e case, i cieli sono carichi di nuvole, gli animali si raggruppano intorno a improbabili figure umane. Tutto costruito con sapienza e amore per la natura per la quale l’artista nutre una venerazione particolare. Ma è una natura rivista, ricomposta in un ordine geometrico, quasi severamente matematico, che esprime l’essenza intima, quasi religiosa, delle forme.
La tecnica sapiente, il disegno fermo e sicuro sono addolciti da una tavolozza ricca ed equilibrata che anima la composizione con una gamma di colori quasi naif. Una visione del mondo nello stesso tempo razionale e ingenua, equilibrata ed esuberante, che costituisce la cifra stilistica di questo autore.
Stile assolutamente personale che non deriva da scuole, o meglio, le attraversa e rivisita tutte, per giungere ad una fase finale sua propria. Un itinerario tormentato, che è valso a Francesco Paula Palumbo molti riconoscimenti di critica e di pubblico.
ciclamini
l'artista Francesco Paula PALUMBO
campanelle
 
ciclamini
 
l'artista Francesco Paula PALUMBO
 
campanelle
 
pere
cesto con fragole
pesche
 
pere
cascata di ciliegie
cascata di ciliegie
ponticello con neve
ponticello con neve
 
cesto con fragole
viva la natura
viva la natura
composizione
composizione
 
pesche
calle
calle
abbeveratoio con neve
abbeveratoio con neve
 
    
HOME | I LINK | CONTATTAMI | Piero Masia_fondatore | Giovanni Lo Curto | Tore Zagami | Antonio Amati | Nadia Masia | Francesco Paula Palumbo | Primo Alberto Parise | Elio Pulli | Luciano Petrini | Osvaldo Contenti | Salvatore Miglietta | Salvatore Soccodato | Cutymar | Studio Fab | Renato Sciolan | Ignazio Fresu | Antonio LEONE | Matteo Ianzano | Raf Ianzano | Michele Imperiale | Consolata Radicati di Primeglio | Massimo Falsaci | Vittorio Cacace | Adriano Panarelli | Antonio Sanchez Baute | Margherita Biondo | Lei Liang | Xue Xin | E. Denis | Hu Zhiying | Dejan Zivanovic | Emiroarte_Sebastiano Caracozzo | Cristina Guggeri | Aldo Rovere | Diego ATZORI | Vitaliano Campione | Francesco Gurrieri | Giuseppe Sublime | Paolo Tagliaferro | Francesco Visentin | Nanda Rago | Sten | Reana Maggio | Agnes Preszler | Mario Selloni | Anna Rita Angiolelli | Hugo Ruggiero | Gioacchino Pitarresi | Luciana Rossetti | Danilo Nicolo | Gabriele Catozzi | Luigi Grassi | Ezio Fantin | Alfonso Palma | Damiano Messina | Mauro Alice_MALICE | Elsa Ventura Migliorini | Nedrina | Mara Lo Curto | Roberto Galloro | Kety Bastiani | Mari Mantovani | Bruno MURA | Marisa Falbo | SCARFI Paolo Lucio | Luciana CAPELLA GORGONE | Cinzia Maggiotto