LICEO CARAVAGGIO

INDIRIZZO FIGURATIVO

IL PROGETTO | IL LUOGO | LA CLASSE | I LAVORI
 

Il progetto della mostra
 





 

PROGETTO FuoriAula

Nelle terre di Piero della Francesca e di Raffaello

Relazione finale.



Il 21 Luglio 2012 si è tenuta nel castello di Belforte all'Isauro (Urbino) l'inaugurazione della mostra FuoriAula. L'allestimento ha previsto l'esposizione delle opere di studenti delle classi Quarte e Quinte indirizzo Figurativo - del Liceo Artistico Caravaggio di Milano e di alcuni docenti/artisti dell'Istituto.

La prof. Ornella Magnabosco ha organizzato l'evento, con l'attiva partecipazione dei prof. Dario Brevi, Francesco Ceriani e Pino Jelo.

Il progetto ha voluto sottolineare l'importanza dell'educazione alla percezione visiva dei giovani, quale condizione imprescindibile per acquisire- anche attraverso la padronanza delle diverse tecniche artistiche - una consapevolezza estetica , per affinare la sensibilità personale e la propria memoria visiva, per incrementare la fruizione del patrimonio culturale italiano.

L'allestimento dell'esposizione ha inoltre consentito ai ragazzi di mettersi alla prova , allestendo i loro lavori in un edificio storico, dialogando con le istituzioni del territorio urbinate e con alcune personalità del mondo culturale presenti all'evento.

Durante l'inaugurazione , un musicista dei corsi di Perfezionamento del Conservatorio Rossini di Pesaro si è esibito in una performance di letture, suoni e brani musicali per sassofono.

Dal 27 al 29 luglio, inoltre, nelle sale che esponevano le opere dei nostri studenti e docenti si è tenuto un Convegno Nazionale di Bioarchitettura, coordinato dall'arch.Paolo Messa, consulente del ministro per l'Ambiente Clini. Mentre l'11 agosto, negli stessi ambienti, si è svolta una serata di poesia dedicata al poeta Umberto Piersanti, con letture di testi poetici ad opera dell'Autore che ha mostrato interesse per le opere esposte.

Sponsor dell'iniziativa, a costo zero per il nostro istituto, è stato il Castello del Barone di Beaufort che ha accolto dal 20/7 al 22/7 studenti e docenti nelle stanze del castello e della dependance, offrendo ricche degustazioni (piatti tipici del territorio feretrano, a base di tartufo, funghi, astice, chianina) e che ha sostenuto anche le spese per la stampa degli inviti e delle locandine.L'accoglienza generosa e attenta alle esigenze dei ragazzi e professori ci ha piacevolmente sorpreso.

L'iniziativa ha ottenuto il patrocinio della Provincia di Pesaro e Urbino e del Comune di Belforte all'Isauro.

Il Resto del Carlino di Pesaro ha pubblicato un comunicato stampa sulla mostra il 20 luglio; mentre un articolo di commento, è stato pubblicato su Il Nuovo di Urbino, in data 26 Luglio 2012 a firma dello scrittore e giornalista Alberto Calavalle.

L'approvazione del progetto da parte del Collegio dei Docenti -come era stato anticipato a giugno, nel corso del collegio di fine anno- è presupposto necessario per potere inserire nel sito internet del nostro Liceo tutto il materiale raccolto (foto, articoli di giornale, ecc..). Lo sponsor dell'iniziativa e il Comune di Belforte all' Isauro avevano posto questa unica condizione in cambio del sostegno economico offerto, così da ottenere a livello nazionale la pubblicità sul Montefeltro e sulla location.

Prof. Ornella Magnabosco

 



 

 
Utenti connessi