Tour del Madagascar 2006

Il Madagascar, uno dei paesi più poveri del mondo, è anche uno dei pochi paesi al mondo che possiede un ricco e unico patrimonio naturale. Molte delle specie endemiche, esistenti sull'isola, come i lemuri, a causa della massiccia deforestazione, hanno rischiato l'estinzione. La creazione, in questi ultimi anni, di parchi e riserve protette, ha permesso la salvaguardia di questo bellissimo animale, dall'aspetto buffo e simile a un piccolo orsacchiotto. La sua presenza, è già un valido motivo per intraprendere un viaggio su quest'isola vicina alle coste dell'Africa, dove la cultura africana e quella asiatica s'incontrano. L'Africa e l'Oriente si rispecchiano così, nei volti,  nei tratti della gente e nelle loro abitudini. Un popolo variegato, avvolto dai colori brillanti delle varie tribù che lo compongono. I numerosi bambini che s'incontrano nei villaggi, lungo le strade, nella capitale, non  lasciano indifferente neanche il turista più disattento. Tornati a casa, gli odori, i profumi, i colori, il paesaggio, gli animali, e soprattutto gli occhi dei bambini, impressi nella mente, fanno riaffiorare questa bellissima esperienza. Un'esperienza che non si può non consigliare a chi voglia visitare questo paese.  

Home