Wildthings2008


Vai ai contenuti

News

26/04/2009
Inizia oggi la 10 edizione del Torneo Provinciale di Rimini di Slow Pitch.
Si giocherà sul campo da Softball di Riccione e sul secondo campo da baseball dello stadio di Rimini.
si contenderanno il titolo 13 formazioni tra cui appunto i Wildthings .
Vi aspettiamo alle partite , nella sezione "Competizioni/2009" troverete il calendario con gli orari delle partite . Play Ball !!!!!!!!!!!!!!!!


25/04/2009
CI SIAMO, TORNA A VIVERE IL SITO DEI WILTHINGS, IL SITO CAPOSTIPITE DELL'ATTIVITA' DELLO SLOWPITCH DI SAN MARINO RIMINI E PROVINCIA.
Dopo cinque lunghi anni torna attivo il sito dei Wildthings San Marino e torna con una veste grafica totalmente nuova ed anche un indirizzo completamente nuovo.
Riprenderemo a pubblicare foto , articoli e risultati del movimento dello slowpitch romagnolo. Seguiteci.



22/08/2004 Campionato Italiano di Slow-pitch (dal sito Ufficiale della FIBS)

Con la conclusione della Coppa Titano – campionato sammarinese, altre due squadre sono entrate nel lotto delle semifinaliste dei campionati italiani: si tratta dei Wildthings San Marino (vincitori della Coppa) e dei Tigers San Marino (terzi classificati e subentrati al posto dei Biscotti Rimini, team che aveva raggiunto il secondo posto nella competizione ma che, non essendo iscritto alla Fibs, non aveva i requisiti per accedere alle finali nazionali).
Oltre alle due sammarinesi, si sono qualificate per le semifinali i Migunners Rimini e gli Arciunis Riccione (rispettivamente primi e secondi del campionato provinciale riminese).
Altre due semifinaliste scaturiranno dal campionato provinciale di Parma e un’altra dal Torneo di Cesena (in programma dal 30 agosto). Un’ultima società sarà selezionata da un ulteriore torneo che dovrebbe comprendere team provenienti da Umbria, Lazio, Toscana e Liguria. Qualora questo torneo non si organizzasse per un qualsivoglia motivo, sarebbe la seconda classificata del “Cesena” ad aver diritto alla partecipazione alle semifinali nazionali.
Le otto semifinaliste saranno divise in due gruppi da quattro e si affronteranno il 26 settembre in scontri diretti. Le prime due di ogni raggruppamento andranno alle finali che si terranno il 10 ottobre.
Secondo quanto predisposto nel marzo scorso dal comitato esecutivo amatori Fibs, nel gruppo “A” di semifinale si troveranno, da una parte la vincente del torneo di Parma contro la vincente del torneo “multiregionale” (oppure contro la seconda del “Cesena”); dall’altra i vincenti del campionato riminese (Migunners), contro i secondi del campionato sammarinese (Tigers). Nel gruppo B si incontreranno la seconda classificata del “Parma” contro la vincente del “Cesena” mentre l’altra partita sarà tra la prima del “San Marino” (Wildthings) e la seconda del Rimini (Arciunis).


03/08/2004 La Coppa Titano è dei Wild Things!!! (da SanMarinoOggi del 05/08/2004)

Quarti di Finale:
· Wolves-Biscotti AIL 6-8
· Wildthings-Corsari 13-12
· (Tigers e Aciunìs direttamente in semifinale)

Semifinali:
· Tigers-Biscotti AIL 6-19
· Arciunìs-Wildthings 8-10

Finale 5°& 6° posto: Wolves-Corsari 14-5
Finale 3°& 4° posto: Arciunìs- Tigers 4-11
Finale 1°& 2° posto: Wildthings-Biscotti AIL 18-5

Questa volta i Wild Things non vogliono proprio farsi scappare l'occasione e dopo un soffertissimo quarto di finale vinto 13-12 sui Corsari coi 2 punti del sorpasso grazie a un “legno“ di Federico Cellarosi all’ultimo attacco e una vittoria in semifinale sui favoriti Arciunìs per 10-8 ancora in rimonta con 4 punti al 7° e ultimo inning, si sono avventati "selvaggiamente" sulla finale dominandola fin dal primo inning (4-0, poi 12-2 al 4° e 18-5 finale!) contro quei Biscotti AIL cui va comunque l'onore delle armi se non altro per come hanno conquistato il diritto a disputare questa finale, battendo squadre come i Wolves nei quarti (8-6) e i Tigers in semifinale (19-6).

Prestazioni eccezionali per tutti i verdi a partire dalla festeggiatissima (e tartassatissima nel dopo-partita) Monica Pulzetti protagonista di una gran difesa e di un 4 su 4 in battuta e con lei tutti gl'altri: HR e triplo di Moe Guidi, Hr da 3 punti di coach Maurizio Marzaloni che chiude definitivamente i conti e l’intelligenza del Bomber Marco Vannucci che beffa con 3 singoli gli esterni che conoscendo la sua potenza difendevano a distanze siderali.

Un successo meritato da tutti con una citazione speciale per il presidente e fondatore Paolo Mazza, non solo per il 2 su 4 e non solo perché è l'unico ad aver subito dai compagni un "trattamento" persino peggiore della stessa Monica nel dopo-partita [era letteralmente insudiciato di acqua, spumante, terra rossa e chissà cos'altro ancora! :-)] ma per la passione e l'abnegazione che caratterizzano il suo impegno sia per i suoi Wildthings, sia nell'organizzazione di questa Coppa Titano, forte della collaborazione di Monica Tamagnini e di Flavio Semprini e Giuliano Tonti dei Tigers. Una Coppa Titano che nelle ultime edizioni ha avuto un'impennata in fatto di partecipazione (squadre poco meno che raddoppiate rispetto alla edizione 2002) e di prestigio al punto che per la prima volta ha ottenuto dalla FIBS la "patente" di torneo che qualifica squadre per la fase nazionale.





06/06/2004 PUBBLICATO IL CALENDARIO DEFINITIVO DELLA COPPA TITANO

COME POTRETE VEDERE SIAMO STATI COSTRETTI A FARE DELLE MODIFICHE ALLE DATE DELLE PRIME QUATTRO GIORNATE A CAUSA DELL' INDISPONIBILITA' DELLE LUCI AL CAMPO DI RICCIONE SINO ALL' 8 LUGLIO : QUATTRO PARTITE SARANNO RIMANDATE A DOPO QUELLA DATA SE NON SARA' OSSIBILE RECUPERARLE PRIMA, LE ALTRE QUATTRO SONO SPOSTATE A SAN MARINO LA DOMENICA ALLE 19:00
PRENDETE VISIONE DEL CALENDARIO DEFINITIVO NELLA SEZIONE:

COMPETIZIONI/STAGIONE2004/ COPPA TITANO2004


03/06/2004 AL VIA LA 13à EDIZIONE DEL CAMPIONATO SAMMARINESE DI SLOWPITCH " COPPA TITANO 2004 "

Quì trovate i resoconti degli incontri inviateci dai referenti delle squadre partecipanti.


30/09/2003 12a Coppa Titano 2003 "Plaza Café"

La delusione dei Wildthings per l'esito sportivo della manifestazione, conclusasi con l’ennesimo piazzamento d’onore, non appanna minimamente la perfetta riuscita del torneo dal punto di vista organizzativo, citando, ad esempio:

- la programmazione delle date, che ha permesso di recuperare tempestivamente tutte o quasi le partite rinviate (cosa che in futuro vedremo di gestire ancora meglio);
- Il livello arbitrale sempre più alto;
- la disputa delle final four in seno all'importante manifestazione "Sport in Fiera" con tutto il seguito di pubblico che ne è conseguito;
- il clima di amicizia, rispetto reciproco e fair-play che ha caratterizzato tutta la manifestazione. Non vi è stata la benché minima contestazione neppure nelle semifinali e nella finalissima, partite finite con un punto di scarto!
- L’introduzione dei classificatori (aspetto che un po’ ci preoccupava);

Tutto questo è stato possibile grazie all'impegno di tante persone che meritano un pubblico ringraziamento, citate in ordine più o meno casuale:

Giuliano Tonti (Tigers)
Web Master dei Tigers (e autore degli aggiornamenti a cui ho attinto anch’io a piene mani) Rapporti con la stampa, gestione dbase statistiche, classificatore

Flavio Semprini (Tigers)
Classificatore, coordinatore classificatori, rapporti con la stampa

Iglis Serafini Arbitro

Ivan Montane Arbitro

Marco Parma (San Lorenzo) Arbitro e Classificatore

Linda Gobbi (Corsari) Classificatrice

Cinzia Ceschi (Delfini) Classificatrice

Maurizio "Moe" Guidi (Wildthings) Classificatore

Gianmarco Bedetti (Delfini)
Supporto Informatico e automatizzazione del calendario e calcolo quoz. punti/inning

Luca, Roberto e Fabio Plaza Cafè Restaurant
Per aver sponsorizzato per il secondo anno consecutivo questa manifestazione

Un GRAZIE Speciale a Monica Tamagnini per avermi aiutato nella Stesura del Regolamento e dei calendari, nel tenere i rapporti con la Federazione Sammarinese Baseball e Softball e con le Società partecipanti, nell’organizzazione logistica della manifestazione e nell’organizzazione delle premiazioni e del rinfresco finale.

Un GRAZIE a Maurizio Gasperoni Presidente della FSBS per averci dato la possibilità di disputare questa sempre più importante manifestazione.

Un GRAZIE a tutti quanti nella speranza di non aver dimenticato nessuno!. Un Grazie che va esteso a tutti i protagonisti sul terreno di gioco per il comportamento esemplare di tutti, nessuno escluso.

Arrivederci alla Coppa Titano 2004!

Paolo Mazza
Presidente
Wildthings Softball Club



15/07/2003 SIAMO TORNATI !!!!!!!
Ebbene si, siamo tornati e lo dico in molti sensi;

siamo tornati finalmente ad aggiornare il nostro sito che, per motivi di tempo del sottoscritto e per motivi tecnici (baracca di un Pc, sempre del sottoscritto) era rimasto fermo alla fine della scorsa stagione.

Siamo tornati nei play-off perche la vittoria nella scorsa giornata del campionato provinciale ci dà la certezza di partecipare ai play off “che contano”.

Siamo tornati infine a divertirci dopo le polemiche dei mesi scorsi.

La dodicesima giornata del Campionato Provinciale di Slowpitch ha dato ieri i suoi primi verdetti:
I Wildthings si assicurano l’accesso ai play-off “che contano” per il secondo anno consecutivo e con una giornata di anticipo.
Ieri sera sul campo di Serravalle i verdi Sammarinesi hanno avuto la meglio sugli Angeli di Paolo Vigna per 6-2.
La partita, pur essendo stata molto equilibrata, è sempre stata in mano ai Selvaggi portatisi subito in ventaggio al primo inning con un fuoricampo da 2 punti del solito bomber Marco Vannucci vantaggio ribadito nel secondo inning con un altro punto segnato dal presidente Paolo Mazza su valida di Cellarosi (3-0).
Nel terzo inning accenno di ripresa per gli angeli che segnano un punto ma al quarto inning si ripresenta al piatto Marco Vannucci che piazza il secondo fuoricampo da 2 punti.
Sul 5 a 1 la partita continua ad offrire emozioni con le grandi giocate in difesa soprattutto di Maurizio Guidi (Vice-Presidente della federbasball RSM) autore di un doppio gioco difensivo in prima base eseguito da solo.
Nel quinto inning ancora Guidi era protagonista sulle basi mettendo sotto pressione il diamante dei giocatori in grigio.
Ottime prestazioni in attacco di Paolo Mazza (3 su 3 con due doppi) e di Gastone Intorcia ed in difesa buonissima prestazione di squadra su cui spicca il già citato Maurizio Guidi.
La partita è stata arbitrata da un divertitissimo Ivan Montanè (lanciatore della T&A San Marino).
Nella seconda partita i Tigers di Giuliano Tonti sembrano, finalmente, aver trovato un pitcher continuo in Andrea Brighi, ma sono ancora falcidiati da una lunghissima serie di infortuni che gli impediscono di dimostrare il proprio indubbio potenziale.
Difatti subiscono subito un un-due-tre dagli attaccanti delle Mazzancolle.
La squadra di Marco Vandi al quarto conduce 5 a 0.
Poi il solito Carmen Olei prova a riportare sotto i sui (alla fine un triplo ed un fuoricampo per lui) ma le Mazzacolle stavolta non aprono le chele ed attanagliano il successo finale (10-5).
Delusione per il tifoso vip seduto sulla panchina dei Tigers, Sandy Patrone (lanciatore della Telemarket Rimini) .
Negli incontri di Riccione non ci sono grosse sorprese : la Rinascita fa suo con autorità lo scontro diretto per l’accesso ai play-off che li vedeva opposti ai Migunners: la partita non è mai stata in discussione i gialli di Anna Perazzini si sono portati sull’11 a 2 già al quarto inning ed hanno portato in fondo la partita senza particolari problemi.
Nel secondo incontro i Biscotti di Robetta Contadini sembrano subito determinati a non compiere più passi falsi ed infatti al terzo conducono già 11 a 3 poi non succede più nulla sino al quinto quando i rossi riminesi infilano altri quattro punti .
Alla fine il risultato sarà di 15 a 6 .
Nella partita giocata domenica non c’è stata storia gli Arciuniis battono nettamente il San Lorenzo di Don Tonelli schierando però in campo un atleta non regolamentare secondo quanto stabilito ad inizio torneo in aprile e vedendosi così assegnare la sconfitta a tavolino per 7 a 0.
Nel prossimo week end si giocherà l’ultima giornata della regular season che determinerà tutti i verdetti rimanenti . Ancora in corsa per un posto nei play Off: Rinascita, Migunners, Biscotti e S.Lorenzo.

Home Page | Chi Siamo | Competizioni | Foto | News | Visit San Marino | Link | Mappa del sito


Torna ai contenuti | Torna al menu