CONGREGAZIONE CRISTIANA dei TESTIMONI DI GEOVA

UFFICIO RELAZIONI PUBBLICHE

 

 

Enrico BASILICO

Via Italia 124/a - 66052 Gissi (CH)

Tel. 0873- 93245 - E-mail enricobasilico@libero.it

Comunicato precongressuale                                                  

    25 giugno 2007

Grande raduno dei Testimoni di Geova a Roseto

Inizia una campagna capillare per invitare tutti a ‘seguire il Cristo’
   

SAN SALVO - Per tre settimane i testimoni di Geova consegneranno di porta in porta uno speciale volantino d’invito dal tema: “Seguiamo il Cristo!” Si tratta di un enorme sforzo congiunto legato a una campagna internazionale che coinvolge oltre sei milioni e settecentomila testimoni di Geova in tutto il mondo. Lo scopo è quello di invitare più persone possibili ad assistere alle loro assemblee di distretto del 2007 in programma presso la Sale delle Assemblee di Roseto degli Abruzzi. Il primo di questi congressi si svolgerà da venerdì 22 a domenica 24 giugno. Il quarto ed ultimo, a cui assisteranno i Testimoni di San Salvo, Vasto, Lanciano, Chieti, Avezzano  e dintorni, è in programma da venerdì 13 a domenica 15 luglio. Si prevedono circa 15mila delegati provenienti dalle città di tutto l’Abruzzo.

     

                                                                    Sala delle Assemblee dei Testimoni di Geova di Roseto

“Saranno circa 40 le congregazioni abruzzesi presenti ad ogni congresso; – informa Vincenzo Fantasia, uno degli organizzatori e ministro dei testimoni di San Salvo – Stiamo lavorando da mesi per preparare quest’importante evento cercando di curare ogni singolo aspetto organizzativo. E’ infatti dal mese di gennaio che il comitato dell’assemblea, formato da Leonardo Maccione di Vasto, Domenico D’Ortenzio di Manoppello e lo stesso Fantasia, stanno organizzando i lavori preparatori per l’occasione. 

- E’ certamente un compito impegnativo - aggiunge Fantasia – coordinare il lavoro di ben mille volontari che si sono offerti per mettere a punto l’impiantistica, ripulire il locale, mantenere l’ordine e la sicurezza durante il congresso. Inoltre, anziani, disabili e bambini saranno accolti in aree appositamente preparate per le loro esigenze. Particolare attenzione sarà prestata alla viabilità del traffico prima e dopo i congressi. Infine, abbiamo predisposto un centro di primo soccorso con medici, infermieri e barellieri”.

  

Membri del Comitato Organizzatore

“In queste settimane – riferiscono Enrico Basilico e Biagio Martino, responsabili stampa dell’Abruzzo - gli abitanti di San Salvo, come tutti gli italiani, hanno ricevuto personalmente uno speciale invito dai testimoni di Geova per assistere alla loro assemblea di distretto di tre giorni. La campagna sta andando bene, siamo fiduciosi che diversi interessati accetteranno il nostro invito e saranno presenti, come lo scorso anno, sabato mattina al battesimo o domenica, in particolare per vedere il dramma e per ascoltare il discorso preparato apposta per il pubblico”.

In Italia, a motivo del forte progresso nell’opera di evangelizzazione nel campo straniero, si è reso necessario organizzare raduni in albanese, arabo, bengali, cinese, croato, francese, inglese, polacco, portoghese, punjabi, romeno, russo, singalese, spagnolo, russo e tedesco. Inoltre il programma sarà presentato anche nel linguaggio italiano dei segni (LIS). A questi appuntamenti non mancheranno i Testimoni di Geova di lingua spagnola e romena di San Salvo.

   

I Testimoni di Geova a San Salvo

“Quest’anno abbiamo predisposto di tenere presso la nostra Sala delle Assemblee di Roseto – aggiungono Basilico e Martino - congressi con congregazioni di lingua spagnola e francese”.

“Il programma dell’assemblea – ha detto Leonardo Maccione, sorvegliante del programma - pone l’accento su Gesù Cristo quale modello per tutti i cristiani. Gesù, si interessava dei problemi delle persone e incoraggiava l’onestà e la sottomissione nei confronti delle autorità legittime. Insegnò come mostrare rispetto per la dignità altrui e come sostenere in modo pratico chi è nel bisogno. Imitando Gesù – conclude Maccione - i testimoni di Geova proclamano ad altri che Geova Dio presto porterà un nuovo mondo in cui regneranno pace e felicità sotto il dominio di Cristo”. 

Darà inizio al programma il discorso “Perché seguire il Cristo?” pronunciato da Marco Zorzetto, ministro viaggiante dei TdG. Fra gli aspetti salienti ci sarà la cerimonia del battesimo dei nuovi adepti per immersione completa in acqua, sabato alle ore 11,40. Sempre nella mattinata di sabato verrà pronunciato il discorso intitolato: “Opponetevi al Diavolo come fece Gesù” in cui Carmine Di Matteo, anch’egli ministro viaggiante dei TdG, evidenzierà cosa possiamo fare per non essere sopraffatti dal Diavolo. Domenica mattina è previsto il discorso pubblico “Chi sono i veri seguaci di Cristo?” l’oratore sarà  Massimiliano Bricconi, membro della filiale italiana dei TdG di Roma.

  

Come ogni anno, non mancherà una rappresentazione in costume di un avvenimento biblico. Il dramma, diretto da Luigi Di Ruscio della congregazione di Sulmona, avrà lo scopo di aiutare i fedeli a evitare sentimenti di superiorità verso i propri simili. Di Ruscio riferisce: “Sono circa una cinquantina gli attori non professionisti e le comparse per questa rappresentazione oltre a scenografi e truccatori. Abbiamo dedicato tutti i fine settimana per provare e riprovare il dramma. I protagonisti sono stati presi da diverse congregazioni dell’Abruzzo”.

In Italia si prevede un’affluenza complessiva di oltre 270.000 persone alle 86 assemblee che si terranno in 21 città. L’organo ufficiale dei Testimoni di Geova è La Torre di Guardia, un quindicinale con una tiratura di oltre 28.500.000 copie in 161 lingue. In tutto il mondo ci sono oltre 6.700.000 testimoni di Geova, presenti in 236 paesi. Sono organizzati in quasi 100.000 comunità, che operano tutte sotto la guida di un Corpo Direttivo centrale con sede a Brooklyn, New York. In Italia gli associati ai testimoni di Geova sono oltre 430.000, di cui oltre 236.000 evangelizzatori, distribuiti in 3.000 comunità sparse su tutto il territorio nazionale. Ogni anno nel nostro paese si convertono ai testimoni di Geova circa 5.000 persone.

 

Per informazioni: Enrico BASILICO - Tel.  0873. 93245 – 349.1937145 - E-mail enricobasilico@libero.it

Altri articoli sull'assemblea:

www.sansalvo.net

www.ilpiccolodabruzzo.it