Unità di programma: Dichiarazione

Per aumentare la leggibilità di grossi codici, le istruzioni END possono essere accompagnate dal tipo e dal nome dell'unità di programma a cui si riferiscono. Non è assolutamente necessario indicarlo ma se, ad esempio, si usa l'editor di testo emacs, questa informazione viene aggiunta automaticamente, ad es. premendo il tasto Tab.

Le FUNCTION possono nominare il parametro ritornato in maniera diversa dal nome della funzione stessa, grazie alla parola chiave RESULT.

PROGRAM come_mi_chiamo
INTEGER :: come_si_chiama, volume

CALL come_mi_chiamano(5.)
PRINT*,come_si_chiama(4)

END PROGRAM come_mi_chiamo


SUBROUTINE come_mi_chiamano(r)
REAL :: r

END SUBROUTINE come_mi_chiamano


INTEGER FUNCTION come_si_chiama(l)
INTEGER :: l

come_si_chiama = l*2
END FUNCTION come_si_chiama


FUNCTION volume(l) RESULT(valium)
INTEGER :: valium
INTEGER :: l

valium = l/2
END FUNCTION volume