Nicola Bruni - Continuazione delle pagine "Mi presento e vi racconto..."
Immagini, personaggi, notizie, battute e commenti dal piccolo mondo di Nicolaus
Papa Montini, il "grande timoniere del Concilio" che istituì il Sinodo dei vescovi, elevato agli onori degli altari da Papa Francesco
proprio durante la cerimonia conclusiva della terza assemblea sinodale straordinaria sulla famiglia
Paolo VI beato
Paolo VI beato, arazzo sulla Basilica di San Pietro, foto di Nicola Bruni
L'arazzo con l'immagine di Paolo VI esposta sulla facciata della Basilica di San Pietro nel giorno della sua beatificazione.
Nel fondo pagina, Piazza San Pietro con la Basilica durante la celebrazione della Messa che ha concluso il Sinodo dei vescovi.
Tra i concelebranti, c'era anche il papa emerito Benedetto XVI.
Foto di Nicola Bruni
Papa Francesco saluta i fedeli in Piazza San Pietro il 19 ottobre 2014, foto di Nicola Bruni
Papa Francesco saluta i fedeli in Piazza
San Pietro dopo la beatificazione di Paolo VI,
il 19 ottobre 2014.
Foto di Nicola Bruni
Il "grazie" di Papa Francesco
al Beato Paolo VI
In questo giorno della beatificazione
di Papa Paolo VI mi ritornano alla mente
le sue parole, con le quali istituiva
il Sinodo dei Vescovi: «scrutando
attentamente i segni dei tempi, cerchiamo
di adattare le vie ed i metodi...
alle accresciute necessità dei nostri
giorni ed alle mutate condizioni
della società».
Nei confronti di questo grande Papa,
di questo coraggioso cristiano, di questo instancabile apostolo, davanti
a Dio oggi non possiamo che dire
una parola tanto semplice quanto
sincera ed importante: grazie! Grazie
nostro caro e amato Papa Paolo VI!
Grazie per la tua umile e profetica
testimonianza di amore a Cristo
e alla sua Chiesa!
Nelle sue annotazioni personali,
il grande timoniere del Concilio,
all’indomani della chiusura dell’Assise
conciliare, scrisse: «Forse il Signore
mi ha chiamato e mi tiene a questo
servizio non tanto perché io vi abbia
qualche attitudine, o affinché io governi
e salvi la Chiesa dalle sue presenti
difficoltà, ma perché io soffra qualche
cosa per la Chiesa, e sia chiaro che Egli,
e non altri, la guida e la salva».
In questa umiltà risplende la grandezza
del Beato Paolo VI che, mentre
si profilava una società secolarizzata
e ostile, ha saputo condurre
con saggezza lungimirante - e talvolta
in solitudine - il timone della barca
di Pietro senza perdere mai la gioia
e la fiducia nel Signore.
Paolo VI ha saputo davvero dare a Dio
quello che è di Dio dedicando tutta
la propria vita all’«impegno sacro,
solenne e gravissimo: di continuare
nel tempo e sulla terra la missione
di Cristo», amando la Chiesa
e guidando la Chiesa perché fosse
«nello stesso tempo madre amorevole
di tutti gli uomini e dispensatrice
di salvezza».

Papa Francesco
il 19 ottobre 2014
Paolo VI beato, il grande papa delle riforme del Concilio - link
Preghiera per il Sinodo in Piazza San Pietro - 4.10.2014, foto di Nicola Bruni
La fiaccolata in Piazza San Pietro
durante la veglia di preghiera per il Sinodo,
che si è tenuta il 4 ottobre 2014.
Foto di Nicola Bruni
Papa Francesco saluta alcuni padri sinodali, foto di Nicola Bruni
Papa Francesco mentre saluta alcuni padri
sinodali sul sagrato della Basilica
di San Pietro, il 4 ottobre 2014,
alla vigilia dell'apertura del Sinodo.
Foto di Nicola Bruni
Una suora africana con una guardia svizzera, foto di Nicola Bruni
Una suora africana interpella una guardia
svizzera in Piazza San Pietro.
Foto di Nicola Bruni
Un bel libro su Paolo VI
di padre Gianfranco Grieco
La presentazione del libro su Paolo VI di Gianfranco Grieco alla Lumsa - foto di Nicola Bruni
Il 16 ottobre 2014 è stato presentato, nell'aula
magna dell'università cattolica Lumsa di Roma,
il bel libro di padre Gianfranco Grieco "Paolo VI.
Ho visto. Ho creduto - Gli anni del pontificato
(1963-1978)", Libreria Editrice Vaticana.
Forlani e Pannella al convegno
in ricordo di Bartolo Ciccardini
Arnaldo Forlani commemora Bartolo Ciccardini all'Istituto Sturzo 2.10.2014, foto di Nicola Bruni
Il 1° ottobre 2014 si è tenuto nell'aula
magna dell'Istituto Luigi Sturzo di Roma
un convegno per ricordare la figura
di Bartolo Ciccardini, scomparso
lo scorso 11 giugno all'età di 85 anni.

Democristiano idealista fin dall’età
giovanile, persona di temprata integrità
morale, intellettuale raffinato
e di grande cultura, giornalista e scrittore,
appassionato di studi storici, deputato
dc dal 1968 al 1992, eletto e rieletto
con decine di migliaia di preferenze,
sottosegretario di Stato in sei governi
negli anni ’70 e ’80, è stato a lungo
un punto di riferimento e una guida
per molti giovani ed ex giovani
animati dai genuini ideali
della Democrazia Cristiana.

Relazioni introduttive sono state tenute
da Francesco Malgeri, Gerardo Bianco,
Giovanni Bianchi, Alessandro Forlani
e Giuseppe Sangiorgi.
Sono intervenuti, tra gli altri, l'ex
presidente del Consiglio Arnaldo Forlani
(nella foto, mentre parla all'assemblea)
e il leader radicale Marco Pannella,
che ha voluto testimoniare la sua
stima per "l'amico-avversario Bartolo".
Nicola Bruni
La Tecnica della Scuola
diventa giornale online
La rivista quindicinale La Tecnica
della Scuola, di cui sono stato collaboratore
fin dal 1997, ha cessato le pubblicazioni
a stampa dal 1° settembre 2014,
dopo 65 anni di vita, e si è trasformata
in "quotidiano della scuola on line",
accessibile gratuitamente all'indirizzo
www.tecnicadellascuola.it.
Link con il quotidiano online La Tecnica della Scuola
Link con la pagina iniziale del Belsito
*
VISITATORI: