John Gwynne

Malice

Ed. Fanucci 2014

 

 

Soltanto perdendo coloro che ama, Corban imparerà il vero prezzo del coraggio.

Le Terre d’Esilio hanno un passato violento, in cui eserciti di uomini e di giganti si scontravano in battaglia, scurendo la terra con il sangue nero dei loro cuori. Anche se i clan dei giganti sono stati spazzati via in ere ormai remote, le loro fortezze in rovina continuano a segnare come cicatrici la terra degli uomini. E ora i giganti riprendono a mostrarsi, le pietre piangono sangue e cominciano a spargersi voci di avvistamenti di wyrm giganti. Coloro che sono ancora in grado di leggere i segni vi vedono l’annuncio di una minaccia ben più grande delle antiche guerre.
L’Alto Re Aquilus convoca un concilio con i re degli altri stati, per sancire un’alleanza contro i tempi oscuri che si profilano all’orizzonte. Alcuni di loro si mostrano scettici: combattono già le loro schermaglie di frontiera contro pirati e giganti. Ma la profezia indica che l’oscurità e la luce esigono due campioni, il Sole Nero e la Stella Lucente. E farebbero bene a cercare entrambi, perché se il Sole Nero dovesse guadagnare potere, le speranze e i sogni dell’intera umanità cadrebbero in rovina.

Un ennesimo Grim Fantasy, che segue le orme di Joe Abercrombie, più che quelle di George R.R. Martin che viene ritenuto il capostipite di questo sottogenere fantasy. Questa volta, almeno in questo primo volume della solita trilogia di un solito esordiente, non ci sono novità di rilievo, anzi. Gli stereotipi del genere si sprecano, e si possono trovare richiami e rivisitazioni di tanti classici del fantasy.
Non che sia tutto negativo, intendiamoci: la scrittura scorre bene e la vicenda riesce ad avere momenti di vero interesse. Semplicemente troppe cose sono scontate, troppi futuri chiari fin dall'inizio, troppi tradimenti prevedibili per poter rappresentare un ingresso che porta novità in questo mondo ormai un poco inflazionato
.
Quindi una lettura piacevole ma che non rappresenta una novità del genere ne tantomeno un salto di qualità. La lettura del seguito sarà però necessaria per un giudizio più completo.

Torna a: elenco mesi - SF&Fantasy - Home Page