Marion Zimmer Bradley

Attacco a Darkover

Un nuovo capitolo della saga del pianeta Darkover. Herm Aldaran, senatore di Cottman IV al parlamento della Federazione terrestre, viene svegliato di soprassalto da due strane premonizioni: la prima riguarda il prossimo scioglimento della legislatura della Federazione. La seconda ha a che fare con Regis Hastur, capo del consiglio dei Comyn del suo pianeta natale. Herm allora parte in tutta fretta con la famiglia e quando giunge su Darkover scopre che la sua è stata una delle ultime astronavi a partire prima della chiusura di tutti gli spazioporti della galassia e che la seconda premonizione riguardava la morte di Regis Hastur. La Federazione decide di ritirarsi da molti mondi del suo vasto impero, tra cui Darkover...
Sto leggendo questo libro, e con piacere, ma non vi posso consigliare di leggerlo, perche' non e' il caso di incominciare dall'ultimo volume di questa bellissima serie.

Anche se ogni romanzo puo' essere letto indipendentemente, o quasi, poiche' negli ultimi la sequenza narrativa e' piuttosto stringente, l'affresco generale sarebbe molto difficile da cogliere iniziando da qui.

Questo e' l'ultimo romanzo pubblicato con l'autrice ancora viva (e' deceduta nel 1999, subito dopo la pubblicazione di questo volume), anche se io ho la sensazione che non sia stato scritto, tutto, dalla Bradley, o perlomeno non da solo lei.

La cosa non deve stupire, poiche' la fama, il consenso di questa serie aveva gia' prodotto alcuni volumi di racconti ambientati nello stesso mondo ma scritti da altri. Sopratutto da altre. Con il consenso ed il supporto della Bradley, bisogna dire.

Il punto di vista femminile e' una ricorrenza continua in tutta la serie, ma non credo sia questo il posto dove parlarne. Credo che apriro' una sezione dedicata alle grandi serie, dove un singolo romanzo conta poco, ma e' l'intero scenario che conta.

Circola voce che prima di morire la Bradley avesse quasi completata una triologia, scritta insieme ad un'altra scrittrice, ambientata in tempi molto precedenti a quelli cui si riferisce il presente romanzo, e forse aveva gia' pronto un seguito....

Non so che dire, spero non prevalga lo sfruttamento commerciale di un nome che e' stato un'istituzione nel mondo della SF e della Fantasy.

Torna a: elenco letture - SF&Fantasy - Home Page