indietro                                                              23                                                JavaScript scaricato da HTML.it   avanti

                                                                       sketch.jpg (274497 byte)  

 

                         PROVE,INDIZI,IPOTESI,RESPONSABILITA'


Elenco quelli che dovrebbero  essere prove e indizi del broglio
A grandi linee:
-prova è considerato qualcosa di incontestabile a dimostrazione.
-indizio qualcosa che avvalla ma in modo meno evidente e certo, pur indirizzando le responsabilità in un certo senso.
In una situazione "seria" le prove dovrebbero essere accettate e riconosciute da chi di dovere e non potrebbe farlo a priori (direttamente o indirettamente)una qualsiasi persona coinvolta o no nei fatti.
L'evidenza però non può essere negata per fare piacere a qualcuno e nessuno dovrebbe contestarla.
-
Le ipotesi sono una ricostruzione dei fatti e delle possibili responsabilità in base a dati,prove,indizi
 
-Le responsabilità riguardano la colpevolezza che può essere intesa o a livello di chi avrebbe dovuto sorvegliare e garantire un regolare svolgimento delle attività (e magari non è riuscito) oppure di chi è realmente autore del reato.

In base a ciò che viene segnalato e ricavato, ognuno può  farsi  convinzioni che qualcuno,ad altro livello, dovrebbe accertare ma sappiamo che finora ,nel caso dei brogli del 9-10 aprile 2006 ,ciò  non è avvenuto.
In questo sforzo di ricerca ,pur lasciando ad altri le decisioni,sta la consapevolezza di ogni cittadino e mai andrebbe punita o rintuzzata quando abbia basi sufficientemente solide,si tratta in tutti i casi di una forma di partecipazione e di collaborazione con chi di certe cose dovrebbe,per compito, venire a capo.
N.B. le prove più importanti sono sottolineate in rosso


Prove

1)crollo,omogeneizzazione schede bianche 

vlcsnap-43485.png (569069 byte)

2)schede bianche alla Camera inferiori alle schede bianche al  Senato dove votano solo gli elettori con età superiore ai 25 anni
Titanic.jpg (308057 byte)

3)3.432.973 ragazzi al di sotto dei 25 anni di tutta Italia risultano non aver  votato neanche una scheda bianca
In questo caso più che di una prova si tratta di una chiara  evidenza di broglio  a cui è impossibile dare una 
giustificazione accettabile : i votanti(attenzione non elettori!) di due provincie 
paragonabili a Milano e Torino  non avrebbero votato neanche una scheda bianca.A ciò si affianca  l'alto numero,
poco  spiegabile, di coloro che votando bianco al Senato non avrebbero votato bianco alla Camera.

brioche.jpg (23042 byte)

4) coloro che  hanno votato scheda bianca al Senato  non avrebbero  votato  scheda bianca alla Camera(pur essendo le due schede praticamente uguali) in numero rilevante: più di 40mila(9%)

Titanic.jpg (308057 byte)

P.S dl 17/3/08.
Tutte le regioni,tranne Val d’Aosta, Abruzzo e Friuli ,hanno numero schede bianche Senato superiore a quello della Camera ,ciò dimostra ancora che l’intervento sulle schede bianche è stato esteso e non localizzato.Al link della foto: le regioni e accanto il valore (schede bianche) Senato-(schede bianche) Camera,le regioni in rosso sono quelle dove il valore delle schede bianche alla Camera supera  quelle al Senato,questo non significa che prelievo di schede bianche non sia avvenuto ma che non ne esiste l'indiscutibile evidenza come negli altri casi.
1/4/08 La situazione provincia per provincia a pag.49
foto_ghiaccio_016.jpg (84615 byte)

5) a Roma e Torino ,prese come città campione con molti elettori (una con scrutinio elettronico l'altra senza)le medie schede bianche e percentuali schede bianche si comportano in modo opposto  al dovuto col crescere dei votanti della sezione.

goccia_d_acqua.jpg (67112 byte)

6)le schede nulle nei dati  ministeriali sono inspiegabilmente aumentate es.alla Camera 42.966 schede nulle si sono aggiunte ,rispetto ai dati dei primi comunicati, unendosi  alle circa 40mila contestate e poi non riconosciute (frutto di  errore di trasmissione) 

magia.jpg (138375 byte)

7) gli  elettori sono diminuiti rispetto ai rilievi preelettorali.

magia.jpg (138375 byte)

8)i grafici hanno andamenti non coerenti con le leggi statistiche e le osservazioni sperimentali,dimostrano un calo scandito e continuo  della % Unione che corrisponde a una  diminuzione  delle schede bianche per media e percentuale di fascia(Roma,Torino) e a un uguale aumento della Cdl


"La statistica non è un'opinione"
 Alberto Lombardo

goccia_d_acqua.jpg (67112 byte) 
Image_Tango.jpg (28314 byte)

controllo_qualit__.jpg (7593 byte)

..............................

 

 

 

 

Vincisito1.jpg (30446 byte)

 

 

eclisse.jpg (176805 byte)

 

 

9)sono stati rilevati  nei controlli  23.458 voti  in più rispetto ai votanti, gran parte in comuni di centrodestra spesso piccoli

exitpo3.jpg (14012 byte)
                     
         
10)cambiamenti di codice di trasmissione dati che hanno comportato registrazioni errate di schede contestate(circa 80mila fra Camera e Senato invece che 5mila) e di risultati es.Modica (vedi film e monografia)

gliimbroglionixt1.jpg (167340 byte)

11)esistenza di un software "avariato" a Caserta che venne sostituito dopo lungo blocco trasmissione dati

12)verbali irregolari (non firmati e non bollati) con voti ugualmente convalidati

img-2.jpg (37885 byte)

13)3 blocchi di flusso dichiarati e l'esclusione dal sistema di una macchina antintrusione per sorpassarli.

14)tutte le altre anomalie registrate in pag.6(C. Silva)

15)tutte le anomalie registrate in pag.6a


Indizi

16)l'impossibilità materiale che nel tempo intercorso fra scrutinio e convalida della Cassazione ci potesse essere un controllo reale dei verbali
ponylarge.jpg (22080 byte)

17)sondaggi,exit poll,proiezioni dimostrano che il risultato di quasi parità era assolutamente inatteso e nel caso degli exit poll anche non chiaramente giustificato dal bilancio aumenti-cali reciproci degli schieramenti.

exitpol.jpg (594094 byte)

sondaggi.jpg (37353 byte)

aa%20spiaggia%20salto4.jpg (57946 byte)

18)un mancato resoconto del voto estero e di alcuni parametri (bianche,nulle,elettori) del voto nazionale da parte della Cassazione
19)l'estremo ritardo con cui i dati sono stati pubblicati(parecchi mesi)
20)l'accorpamento in molti casi di schede bianche e nulle che ha permesso, in seguito, travasi da un compartimento all'altro.
21)il fatto che lo scrutinio elettronico permettesse un rapido monitoraggio della situazione,verbali non direttamente accessibili ai controlli e  desse nonostante tutto la vittoria netta all'Unione ,come previsione, con un campione equilibrato del 20% dei dati 
22) ultimo indizio, forse il più indicativo, la  sicurezza informatica delle elezioni affidata al teager team
Telecom implicato in operazioni di spionaggio privato e in collaborazione coi servizi segreti di varie nazioni, dossieraggi ,incursioni informatiche nella rete elettorale del Lazio,del Corriere della sera,sequestro 
dell'iman Abu Omar.

Ipotesi, fatti e conclusioni 

Sono ricavabili dai film

vlcsnap-45821.png (617014 byte)

gliimbroglionixt1.jpg (167340 byte)

 da questo articolo di statistica,già proposto,
 di Alberto Lombardo


 e da questo link

 rete.jpg (37470 byte)

  

Le responsabilità-
Le responsabilità di un reato di interesse  pubblico ricadono generalmente( in prima istanza)su chi è a capo di un ufficio o di una istituzione che dovrebbe ,a sua volta collaborare in  indagini esterne  per individuare i colpevoli degli abusi.
In questo caso chi gestiva  le elezioni era necessariamente responsabile di ciò che succedeva ma ,nelle specie di schieramento politico, è anche quello che  ,da alcuni strumenti di valutazione ,  risulta avere guadagnato( sondaggi,exit poll,proiezioni, andamento dati grafici).
Non ci sono state, a quanto pare, indagini per appurare o identificare responsabili minori nè da parte di chi ha lasciato il potere,nè da chi poi  lo ha preso nè ,per quanto si sa, dalla magistratura,anzi i tribunali sono a loro volta responsabili della perdita di 600mila schede che hanno determinato la definitiva chiusura dei conteggi già bloccati per altri motivi poco comprensibili

 

La mia opinione

Per quanto riguarda l'accusa che venne fatta agli autori dei due film di aver  affermato che il centrosinistra avrebbe vinto di molto se non ci fossero stati brogli,il mio parere è  che i brogli siano  fin troppo dimostrati  dai fatti,dalle prove e dagli indizi e siano indiscutibilmente avvenuti ,che un broglio lo si fa necessariamente per rubare voti all'avversario prevedendo (o temendo) una sconfitta.
Il risultato di quasi parità, raggiunto in questo caso, avrebbe evitato una  netta vittoria come hanno  affermato gli autori dei due film ,infine, i responsabili delle irregolarità erano chiaramente i gestori dell'elezione ed eventuali altri avrebbero dovuto essere reperiti o indicati con prove chiare.
Concludendo :
vista l'evidenza del tutto, non mi sembra giusto rimproverare o incolpare qualcuno  perchè parla apertamente,il problema grave è invece un sistema dove non vengono date spiegazioni di fatti gravissimi ad alcun livello e si intimidisce chi indaga, in mancanza di riscontri  che provengano da chi di dovere,scoraggiando la libertà di espressione, il sentimento e le richieste di giustizia a favore dell'abuso e della corruzione,lasciando spazio libero a un pericolo la cui entità non è stata ,da chi ne aveva il dovere, esplicitata a chiari termini(chiunque è libero di riprovarci una seconda volta e con maggiori conoscenze in merito)
E' chiaro che chi ha ignorato volutamente o no questa realtà di abuso che intende privare il cittadino della sua sovranità risponderà in futuro per i rischi a cui  espone la società

 

 

 

indietro                                                            23                                                JavaScript scaricato da HTML.it  avanti

 

 

Sigla finale de:"Gli imbroglioni":

Staralfur-Sigur Ros

Da youTube :http://www.youtube.com/watch?v=x6rcPRt7sjA