L’oscillatore radio (stimolatore cellulare) è stato costruito nel 1924 da Georges Lakhovsky. Questo apparecchio produce lunghezze d’onda dell’ordine di due metri, corrispondenti a una frequenza di c.a 150 MHz. Essa produce campi elettromagnetici per mezzo di una antenna loop. Questo apparecchio è il predecessore dell’oscillatore onda multiple ed è stato usato per esperimenti sulle piante effettuate presso l’Ospedale Salpetriere di Parigi, in collaborazione del Prof. Gosset.

Su quest’unità, per la realizzazione dell'antenna (loop a 11 elementi), notiamo l'impiego di vari metalli.

Per mancanza dei strumenti necessari all'analisi, non è stato possibile controllare i metalli utilizzati nei diversi elementi dell’antenna, ma sappiamo che sono stati utilizzati: rame, ottone, alluminio, argento, oro e altri metalli di cui non siamo sicuri, come acciaio inox, ferro. ecc...

Fonte di queste notizie (tradotte dal Francese): Multy Wave Research

INDEX