ingegnere strutturistaingegnere strutturista dott. ing. de Rienzo Gerardo

cell.: 3477895178

tel.: 0824313592

 ingegnere strutturista

ingderienzogerardo@alice.it

 ingegnere strutturista

strutturista@gmail.com

homepageweb creditsprogettazione di pontiprogettazione di infrastruttureprogettazione strutturaleingegnere strutturistaprogetto di strutturesiti strutturistafree energy
ingegnere strutturistaingegnere strutturistaingegnere strutturistaingegnere strutturistaingegnere strutturistaingegnere strutturistaingegnere strutturistaingegnere strutturista

ingegnere strutturista

PROGETTAZIONE DI STRUTTURE in                  C.C.A., C.A.P. , ACCIAIO

Attività professionali svolte per committenti pubblici e privati:

Analisi e Calcolo strutturale

Progettazione strutturale

Verifiche statiche di opere civili infrastrutturali in:

 • CEMENTO ARMATO NORMALE
 • CEMENTO ARMATO PRECOMPRESSO
 • ACCIAIO


Progettazione ingegneristico-strutturale di:

 • STRUTTURE ORDINARIE
 • STRUTTURE SPECIALI
 • STRUTTURE PREFABBRICATE


Progettazione geotecnica di:

 • OPERE DI SOSTEGNO
 • OPERE IN TERRA


Google Profiles #1 ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo

Google Profiles #2 ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo

Google Bookmarks ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo

Google Profiles #3 ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

Collaudo strutturale di ponti e viadotti

L’attività di collaudatore esercitata professionalmente dall’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo contempera finanche tutte le esigenze della manutenzione sistematica delle opere d’arte stradali e ferroviarie. L’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo abbina alla conoscenza delle tecniche di diagnosi e delle modalità di risanamento un sistema informatizzato di archiviazione e di gestione dei parametri geometrici e fisici, che consente, attraverso le ispezioni visive, una valutazione oggettiva dello stato di degrado delle opere con l’individuazione sistematica degli interventi di manutenzione necessari. Nell’esercizio di tali incarichi professionali l’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo opera nella gestione sia delle opere di risanamento sia della manutenzione sistematica, nella prospettiva di raggiungere l’indispensabile grado di sicurezza nei confronti di fenomeni di degrado che possono riguardare la struttura portante. L’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo dedica primaria attenzione all’individuazione delle patologie dei materiali tipici quali calcestruzzo, muratura, acciaio quindi opera direttamente sul campo attraverso ispezioni visive condotte con la metodologia di Valutazione Numerica dello stato di degrado, attraverso la visione diretta tramite indagini speciali come la caratterizzazione dinamica ed infine affronta tutte le varie tematiche legate al nuovo Testo Unitario delle Norme Tecniche per le Costruzioni. L’impegno profuso dall’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo nella conservazione delle opere d’arte stradali e ferroviarie rappresenta il dovere fondamentale di ogni concessionario, sia esso pubblico o privato, sancito dalla copiosa normativa in materia. In qualità di collaudatore, l’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo programma in maniera attenta e tale da consentire il massimo sfruttamento delle risorse tutte quelle opere di manutenzione che, viste le sempre più diffuse difficoltà economiche delle amministrazioni, sono gravate oggi da maggiori pretese prestazionali e da condizioni ambientali certamente più aggressive durante le condizioni di esercizio, determinando, per queste particolari opere, la necessità di una costante ed attenta manutenzione. L’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo profonde quindi forte impegno nell’esigenza di conoscere, attraverso sistemi scientifici, il vero stato di degrado, in modo da riversare le energie disponibili verso le situazioni più carenti. Questa esigenza, abbinata alla necessità di una conservazione delle informazioni legate alle opere viarie, permane sempre specifica caratteristica dell’attività ingegneristico-strutturale dell’ingegnere Gerardo de Rienzo nel settore dei ponti e della loro gestione manutentiva. Tale sistema di lavoro esplicato dall’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo oltre ad avvalersi dell’archiviazione informatica, rappresenta anche una nuova metodologia della pratica professionale che coinvolge tutte le parti dell’amministrazione: dai tecnici che gestiscono le manutenzione, a chi si occupa della progettazione e delle gare, agli uffici amministrativi, in maniera tale da trasferire le informazioni agli addetti conservandole in maniera sicura ed utile per chi dovrà proseguire, nel tempo, lo stesso lavoro. L’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo operante su tutto il territorio nazionale ed estero, forte della propria esperienza ultradecennale di attività nel settore della diagnosi strutturale, sviluppa tali incarichi professionali in seno alle varie amministrazioni, adattando i propri evoluti strumenti di gestione alle esigenze specifiche di numerose amministrazioni pubbliche a livello di province, comuni, compartimenti ferroviari pubblici e privati. L’efficacia del programma di manutenzione svolto dall’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo è fondata sullo studio del problema della durabilità delle strutture ed alla correlazione con i risultati derivanti dai processi di sorveglianza. Al fine di mantenere in efficienza il patrimonio dei ponti e dei viadotti, l’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo determina gli investimenti necessari nel tempo parallelamente al contenimento dell’impegno finanziario, garantendo la sicurezza d’uso dell’opera e la validità tecnica degli interventi di ripristino. Pertanto l’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo programma la manutenzione garantendo che gli interventi ritenuti necessari siano realizzati con la massima economia e proponendo strumenti operativi in grado di supportare validamente il meccanismo procedurale. La tecnica della Valutazione Numerica dello stato di degrado con l’utilizzo delle Schede di Valutazione, combinato col Sistema Gestionale Informatico, consentono all’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo, di disporre di strumenti in grado di fornire sintetiche informazioni sullo stato di degrado, selezionando automaticamente le situazioni più a rischio e stabilendo, attraverso i parametri numerici, le priorità e l’urgenza dell’intervento. La valutazione sistematica dei difetti riscontrati permette all’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo di ottenere una valutazione oggettiva dei costi di ripristino, permettendo così di programmare le risorse necessarie. Dalla valutazione visiva delle condizioni generali dell’opera, l’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo opererà eventualmente una verifica sperimentale delle caratteristiche meccaniche dei materiali e del comportamento sperimentale dell’intera struttura. Da questa fase, che per le nuove opere è definita come prova di carico ai fini del collaudo, l’ingegnere strutturista Gerardo de Rienzo trae poi dei valori sperimentali, in campo statico ed anche in campo dinamico, che consentono un'adeguata calibrazione del modello teorico.

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

ingegnere strutturista

PROGETTAZIONE E VERIFICA DI EDIFICI IN MURATURA ORDINARIA O ARMATA IN ZONA SISMICA

Verifiche di progetto per tutte le zone sismiche del territorio nazionale, per costruzioni in zona 4 (a bassa sismicità), sia con il metodo semplificato previsto dalla normativa che con quello alternativo per edifici semplici per i quali è possibile omettere la verifica sismica; rilevamento dalla geometria delle murature per determinazione della sussistenza delle condizioni necessarie alla qualificazione di edificio semplice.

Utilizzo del metodo di calcolo Semiprobabilistico agli Stati Limite.

Schematizzazione strutturale di setti in muratura vincolati alla base e collegati ai piani da solai rigidi.

Analisi statica equivalente e Analisi modale, con rigidezza sia flessionale che tagliante delle pareti in muratura. Definizione geometrica di elementi strutturali con maglie di regolarità totale o parziale, di setti ortogonali e inclinati, completi di fori, porte e finestre, pareti in muratura, con resistenza ai carichi verticali e alle azioni orizzontali, pilastri in c.a. collaboranti con la muratura portante, travi e contributo alla massa sismica.

Fasi di progetto:

1) definizione della struttura

2) definizione dei carichi

3) caratteristiche dei materiali

4) parametri sismici

5) calcolo delle sollecitazioni

6) verifiche di resistenza.

Definizione delle caratteristiche della muratura mediante determinazione delle tensioni di verifica e dei limiti dimensionali da rispettare.

Determinazioni di calcolo:

1) sollecitazioni per ogni setto di muratura con SLU

2) controllo degli spostamenti con SLD

3) stabilità globale del modello

4) verifiche di resistenza specifica per tutti i setti di un piano dell’edificio e dettagliatamente per ogni singolo setto:                presso-flessione nel piano, taglio nel piano,            presso-flessione trasversale.

Relazione tecnica dettagliata con:

1)tipologia di muratura dell’edificio in laterizio, in pietra, ecc.

2) eventuali pilastri in c.a. collaboranti con la muratura portante ai fini delle azioni orizzontali sismiche

3) aperture (porte e finestre) con determinazione del setto equivalente di muratura resistente

4) eventuali setti inclinati e combinazioni tra setti ortogonali e inclinati

5) eventuale calcolo dell’armatura necessaria alla realizzazione di muratura armata.

 
homepageweb creditsprogettazione di pontiprogettazione di infrastruttureprogettazione strutturaleingegnere strutturistaprogetto di strutturesiti strutturistafree energy