"Grande match nel deserto"

 


 

Oggi mostriamo un MATCH tra due agguerritissimi NEMICI.

Siamo invitati a SCHIERARCI (fare il tifo) tra i due duellanti.

Ecco la cedola di partecipazione:

OGGI MATCH
TRA GESU' E IL DIAVOLO
NEL DESERTO DI GALILEA
ATTENZIONE!!!
PERICOLO DI CADERE IN TENTAZIONE
!!!

Anzitutto conosciamo i DUE partecipanti al MATCH :


IDENTIKIT DI GESU'


E' il Figlio Unigenito di Dio
E' venuto a prendere dimora tra gli uomini.
Il suo amore per noi è Infinito.
Durante tutta la sua vita ha avuto compassione di tutti:

ammalati, lebbrosi, donne,

vedove, bambini, peccatori, prostitute, ladri.


Chiamò attorno a sé 12 uomini e con essi fondò la Chiesa,

una comunità dove domina un'unica legge:

il comandamento nuovo dell'amore.
Ai 12 ha dato l'incarico di portare il suo messaggio

fino ai confini della terra.
Non si dà pace finché un solo uomo

non sia entrato nel cuore del Padre.
E' morto sulla croce gridando quanto CI AMA.


IDENTIKIT DI SATANA


Si presenta come l'Angelo della Luce
(2Cor 11,14)

per questo il suo nome è Lucifero.
        E' chiamato anche:
Diavolo =  
Colui che divide.
Accusatore =  
Sal 109,6; Zc 3,1.
Maligno =  
Gv 17,15.
Seduttore =  
Ap 12,9.
Seminatore di zizzania = 
Mt 13,39.
Principe di questo mondo = 
Gv 12,31; 14,30.
Padre della Menzogna =  
Gv 8,44.
Ha il potere sulla morte =  
Eb 2,14.
E' una Legione =  
Lc 8,30; Mc 5,9.


Si presenta come il drago (per mostrare la sua ferocia),

come il serpente (per mostrare la sua astuzia),

come il Leone Ruggente (per mostrare l'abilità di cacciatore di anime).

Durata del match, 40 giorni:

"Gesù, pieno di Spirito Santo

fu condotto dallo Spirito nel deserto dove, per quaranta giorni,

fu tentato dal diavolo" (v. 1)

Risultato del match:

GESU' RESPINGE IMMEDIATAMENTE LA TENTAZIONE,

NELLO SCONTRO RISULTA VITTORIOSO.

 

"Dopo aver esaurito ogni specie di tentazione,

il diavolo si allontanò da lui" (V. 13).

Vediamo ora alla MOVIOLA

le mosse giocate dal diavolo in questo match.


ATTENZIONEEEEE!!...

perché il diavolo è senza fantasia:

sono le stesse mosse che fa con te!

 

Il MATCH si svolge in TRE MOSSE:


Prima tentazione: vivere di solo pane,
intendendo per pane le cose materiali, soldi,

sesso, pellicce, case, macchina, TV, ecc.

Star bene, riempiendo lo stomaco e il portafoglio.


Seconda tentazione: il potere.
Prevalere sugli altri con ogni mezzo per affermarsi.

Già in prima elementare c'è il primo della classe che guarda con disprezzo l'ultimo.

La carriera, gli onori, la gloria umana. Che pena!


Terza tentazione: fare di Dio un idolo.
Tirarlo fuori quando c'è qualche necessità e se le cose non vanno come si vorrebbe, prendersela con lui "che non mi ha ascoltato, io che sono tanto buono..." Dio inteso come una polizza di assicurazione contro i rischi.

 


 

LA TATTICA CHE IL DIAVOLO USA CON TE, è....

prepararti L'ESCA ADATTA.


Come? Si, il diavolo è un grande professionista.

Ti analizza attentamente con ogni genere di prove,

per rendersi conto della tua natura, delle tue tendenze,

della tua forza e delle tue debolezze.

Egli impara a conoscerti come neppure immagini.


Una volta individuate le tue fami,

ecco che si accosta presentandoti il cibo appropriato.

Agisce come ogni esperto cacciatore che, per ogni specie animale,

appronta l'esca adatta.


Sei un lussurioso?
Ecco che ti presenta la donna.
Sei attaccato al denaro?
Ecco che ti mostra una vita facile e disonesta.
Sei impaziente?
Ecco che ti provoca all'ira, approfittando degli innumerevoli

inconvenienti della vita quotidiana.


Satana approfitta anche delle tue stanchezze e dei tuoi nervosismi, delle mancanze di sonno, della debolezza fisica o psicologica e persino della tua malattia.

Egli usa a suo vantaggio anche i più piccoli dettagli della vita quotidiana.


Gesù ti dà le ARMI per VINCERE LA TENTAZIONE.

Come Davide, davanti a Golia, hai a disposizione 5 sassi:


1. LA PAROLA DI DIO
come spada potente dello Spirito.


2. La PREGHIERA ASSIDUA
che è la nostra arma più raccomandata, in modo speciale il ROSARIO, la preghiera più temuta dal Diavolo (pensa che ha talmente paura di Maria, che negli esorcismi non pronuncia mai il suo nome e non sopporta che qualcuno preghi il rosario).


3. L'EUCARISTIA
l'arma delle armi.


4. L'AMORE:
se ami, non c'è spazio per il diavolo.


5. LA TATTICA:
non perdere tempo per pensare alla tentazione, ma quando si presenta dì: "Và via, non voglio occuparmi di te".

Non dire quindi: solo per pochi minuti guarderò questa rivista o film pornografico,

solo questa volta proverò lo sballo di una fumata, di una bevuta, solo..., solo.... .

TI RENDI CONTO CHE PUOI VINCERE ANCHE TU?

Gesù nel deserto si è liberato di satana per liberarci da satana! E' la gioiosa notizia con cui iniziamo questo tempo prezioso:

in questo senso tutta la Quaresima è un tempo di esorcismo

perché un tempo di purificazione dal male.

Approfitta di questa grazia! Intensifica il tuo rapporto con Gesù,

prendi in mano i 5 sassolini e usali!

Fine del match tra Gesù e il diavolo.

Ora tocca a te. Inizia ad allenarti.


Ultimo avviso: SONO PREVISTI CONTROLLI ANTI-DOPING.

Ecco la lista di ciò che puoi assumere:
Unico alimento ammesso: l'Eucaristia.

 

Unico integratore di energie ammesso:

lo Spirito Santo
Migliore allenatore e preparatore atletico

a tua disposizione: Gesù

(vai tranquillo.. è un grande sportivo... non per niente è nato in PALESTRINA!!!)

 

Tempo di Quaresima, dunque,

tempo di penitenza e di progresso spirituale;

tempo di tentazione, ma anche e soprattutto

tempo di vittoria sul male e sul peccato.

 

S. Paolo nella sua Lettera agli Efesini scrive "Rivestitevi dell'armatura di Dio per poter resistere alle insidie del diavolo". La preghiera, il digiuno e l'elemosina ci aiutano a "rivestirci di Cristo" (Rm 13,14), Colui che ha pregato incessantemente, Colui che ha digiunato per 40 giorni, che ha dato se stesso fino all'ultima goccia di sangue. S. Pietro ci ha insegnato "Siate temperanti, vigilate. Il vostro nemico, il diavolo, come leone ruggente va in giro, cercando chi divorare. Resistetegli saldi nella fede." (1Pt 5,8 La Quaresima è un campo di addestramento spirituale che la Chiesa ci dona annualmente per poterci allenare a diventare vittoriosi in quella che è la battaglia più importante che combatteremo: la lotta contro il male, l'impegno per il bene.

Salmo 91 (90)

Dio ci protegge ed è con noi nella tentazione

Tu che abiti al riparo dell'Altissimo
e dimori all'ombra dell'Onnipotente,
dì al Signore: «Mio rifugio e mia fortezza,
mio Dio, in cui confido».

Egli ti libererà dal laccio del cacciatore,
dalla peste che distrugge.
Ti coprirà con le sue penne
sotto le sue ali troverai rifugio.
La sua fedeltà ti sarà scudo e corazza;
non temerai i terrori della notte
né la freccia che vola di giorno,
la peste che vaga nelle tenebre,
lo sterminio che devasta a mezzogiorno.

Poiché tuo rifugio è il Signore
e hai fatto dell'Altissimo la tua dimora,
non ti potrà colpire la sventura,
nessun colpo cadrà sulla tua tenda.
Egli darà ordine ai suoi angeli
di custodirti in tutti i tuoi passi.
Sulle loro mani ti porteranno
perché non inciampi nella pietra il tuo piede.
Camminerai su aspidi e vipere,
schiaccerai leoni e draghi.

Lo salverò, perché a me si è affidato;
lo esalterò, perché ha conosciuto il mio nome.
Mi invocherà e gli darò risposta;
presso di lui sarò nella sventura,
lo salverò e lo renderò glorioso.
Lo sazierò di lunghi giorni
e gli mostrerò la mia salvezza.



Orazione Finale

Signore Gesù, ti ringraziamo per la tua parola che ci ha fatto capire meglio la volontà del Padre.

Fa' che il tuo Spirito illumini le nostre azioni e ci comunichi la forza per eseguire quello, che la Tua Parola ci ha mostrato. Fa' che noi, come Maria, tua Madre, possiamo non solo ascoltare ma anche praticare la Parola, Tu che vivi e regni con il Padre nell'unità dello Spirito Santo per tutti i secoli dei secoli. Amen.