GIANNIBETO
Suggerimenti per un utilizzo sicuro del PC
Virus informatici
- Windows, sistema operativo diffussimo e' bersagliato da un innumerevole numero di virus che lo possono attaccare.
Consiglio di installare un antivirus, che troverete nel mio sito in "indispensabili". Una volta installato ricordatevi di aggiornarlo periodicamente e almeno una volta al mese effettuate una scansione completa del PC. Controllate che l'antivirus contempli un sistema di verifica degli allegati delle e-mail, uno dei principali mezzi di distribuzione di virus.

Spyware e adware
- Gli Spyware e adware, oltre che a spiare e memorizzare la vostra navigazione sul web (solitamente per fornire informazioni sulle vostre preferenze), possono creare problemi o rallentamenti al PC. Installate un programma Antispyware e adware che potete trovare nel mio sito in "indispensabili"fate una scansione di questi due programmi ogni 15 giorni.

Allegati alle e-mail
- Se ricevete allegati da sconosciuti non apriteli, probabilmente sono virus. Quando un vostro conoscente vi invia un allegato ditegli di specificarlo sempre nel corpo dell'email, cosi' che se dovesse essere infettato il virus non si potrebbe propagare a voi perchť il virus potrebbe anche spedirsi a voi ma difficilmente potrebbe scrivere una e-mail di senso compiuto da inviarvi.
Mettere in quarantena un file sospetto
- Nel caso non siate sicuri di un file, tenetelo in una cartella e fatelo analizzare dall'antivirus. Se e' un virus nuovo nel giro di un paio di giorni al massimo dalla sua diffusione l'antivirus dovrebbe essere in grado di riconoscerlo

Salvaguardare i bambini dai pericoli di internet
- Internet non e' pericolosa per i bambini. Dovete pero' accompagnare sempre la navigazione dei piu' piccoli perche' evitino la visione di contenuti non adatti e per evitargli di avere contatti con persone poco raccomandabili attraverso le chat.

Utilizzare programmi per lo scambio di file
- L'utilizzo di programmi per lo scambio di file puo' esporvi ad alcuni pericoli o ad alcune conseguenze quali:
- scaricare file o programmi coperti da diritti d'autore;
- scaricare contenuti per adulti oppure offensivi per la morale e di dubbio gusto;
- condivisione di cartelle personali del proprio PC se il programma di File sharing (in inglesePeer to Peer) non e' ben configurato.
grazie per la visita lei e' il
VISITATORE: