Sorry, you need a Java-enabled browser to see the simulation.

Questa applet Java, fatta da Paul Falstad(vedi il link), è un semplice simulatore di circuito elettronico.Per avviarla fare click tasto dx del mouse, Circuits-->Op Amps-->Schmitt Trigger: viene simulato un Trigger di Schmitt con amplificatore operazionale(disattivare Stopped). Per provare un nuovo circuito ... fare click tasto dx del mouse, Circuits-->Blank Circuit(dopo aver disegnato il circuito disattivare Stopped).

Il colore verde indica una tensione positiva rispetto a massa.

Il colore grigio indica la massa.

Un colore rosso indica tensione negativa rispetto a massa.

I puntini gialli indicano il movimento della corrente.

Per attivare un interruttore (acceso o spento), basta cliccarci sopra. Se si sposta il mouse su qualsiasi componente del circuito, verrà visualizzata una breve descrizione del componente e il suo stato attuale nell'angolo in basso a destra della finestra.

Per modificare un componente (per esempio, per modificare la resistenza di un resistore), spostare il mouse su di esso, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare "Modifica".

Ci sono tre grafici nella parte inferiore della finestra, che si comportano come oscilloscopi: ognuno mostra la tensione e la corrente su un particolare componente. La tensione è mostrata in verde e la corrente è evidenziata in giallo. La corrente può non essere visibile se il grafico della tensione si sovrappone. Il valore di picco della tensione è mostrato nel grafico dell'oscilloscopio. Spostando il mouse su uno dei grafici dell'oscilloscopio verà evidenziato il componente al quale si riferisce. Per modificare o rimuovere un grafico di oscilloscopio, fare clic con il pulsante destro del mouse su di esso. Per visualizzare un componente nel grafico dell'oscilloscopio, fare clic con il pulsante destro del mouse sul componente e selezionare "View in Scope".

Per aggiungere un nuovo componente al circuito, fare clic con il pulsante destro del mouse su un'area non utilizzata della finestra: si aprirà un menu che consente di selezionare il componente da scegliere. Fare clic sul punto in cui si desidera inserire il primo reoforo del componente e trascinare fino al punto in cui si desidera inserire l'altro reoforo. Le voci di menu consentono di creare:

fili

Resistenze, è possibile regolare la resistenza dopo aver creato il resistore facendo clic sul pulsante destro del mouse e selezionando "Modifica"

Condensatori, è possibile regolare la capacità utilizzando "Modifica"

Induttori, interruttori, transistor, ecc.

Sorgenti di tensione, modelli a 1 o 2 uscite. I modelli a 1 uscita utilizzano la massa come riferimento. Facendo clic sul pulsante destro del mouse e selezionando "Modifica", è possibile modificare la tensione e la forma d'onda della sorgente di tensione, modificarla in DC, AC (onda sinusoidale), onda quadra, triangolare, dente di sega, o impulso. Se non è in continua, è anche possibile modificare la frequenza e l'offset DC.

Amplificatori operazionali, con alimentazione -15V e +15V (la tensione di alimentazione non è mostrata). I valori di alimentazione possono essere regolati utilizzando "Modifica".

Etichette di testo, che possono essere modificate con la finestra di dialogo "Modifica"

Sonde dell'oscilloscopio: queste non influenzano il circuito: se vengono selezionate e si usa il pulsante destro del mouse per selezionare "View in scope", si può misurare la differenza di potenziale fra i punti in cui sono poste.

Anche nel sottomenu "Altro", ci sono alcuni elementi che consentono di fare clic e trascinare le sezioni del circuito. Salvare il lavoro prima di provarli.

Il menu File consente di importare o esportare file di descrizione del circuito. Restrizioni di sicurezza Java di solito impediscono ad un' applet di scrivere file sul computer di un' utente. Così, invece, quando si seleziona il File-> voce di menu Esporta, l'applet visualizza una finestra contenente il file di descrizione per il circuito, che è possibile copiare e incollare in un'altra applicazione(per esempio in un file di testo). È possibile incollare nuovamente il file nella finestra successiva e fare clic su Importa per caricarlo. Il pulsante di reset resetta il circuito ad uno condizione standard di lavoro.

La casella di controllo "Stopped" consente di interrompere la simulazione.

Il dispositivo di scorrimento Velocità di simulazione permette di regolare la velocità della simulazione. Se la simulazione non è dipendente dal tempo (cioè, se non ci sono condensatori, induttori, o sorgenti di tensione dipendenti dal tempo), allora cambiare la velocità di simulazione non avrà alcun effetto.

Il dispositivo di scorrimento Current speed consente di regolare la velocità dei punti, nel caso in cui le correnti sono così deboli (o forti) da far muovere i puntini gialli troppo lentamente (o troppo in fretta).

Per modificare una delle viste dell'oscilloscopio, fare clic con il pulsante destro del mouse su di essa per visualizzare un menu. Le voci di menu consentono di rimuovere una vista oscilloscopio, accelerare o rallentare lo schermo, regolare la scala, selezionare quale valore (s) si desidera visualizzare, ecc.