Home Ricerca Sommario

Elementi di ematologia

Mielopatie
Deficit eritrocitari
Disordini leucocitari
Deficit piastrinici
Disordini emostatici

 

L'ematologia è la disciplina che studia, nel suo complesso, il sangue, a partire dagli organi dai quali le cellule ematiche sono formate (in un soggetto adulto e in condizioni normali midollo osseo, linfoghiandole e milza che costituiscono, nel loro insieme, il sistema emopoietico).

La potenzialità emopoietica non è limitata a questi soli organi: in condizioni particolari essa può essere assunta da tutte le cellule mesenchimali attive dell'organismo che, nel loro insieme, costituiscono l'unità anatomo-funzionale definita sistema reticolo-endoteliale o reticolo-istiocitario presente, allo stato differenziato e diffuso, in tutto l'organismo, nei cui tessuti si infiltra assieme con i vasi sanguigni e linfatici.

Le cellule mesenchimali perivascolari rappresentano gli elementi fondamentali di questo sistema. Esse hanno in sé la possibilità di rimanere cellule connettivali e di differenziarsi in tal senso o quella di evolvere in senso emoblastico dando origine ad elementi del tessuto mieloide (emoistioblasti).

In altri termini, gli organi emopoietici rappresentano una normale differenziazione anatomo-funzionale di questo sistema.

 

Copyright © 2005-2006 - Francesco Angelo Zanolli                                        Aggiornato in data 23 gennaio 2006