Come & Dove
Le Mie Meridiane
Come & Dove
HOME !
HOME !

FORME COSTRUTTIVE E MATERIALI DA UTILIZZARE


Orologi solari classici: sono quelli tracciati su una superficie piana generalmente verticale( facciate di edifici, chiese, muri ecc.). Si possono utilizzare riporti in quarzo, intonaci a base di calce e sabbia o direttamente sulla parete preventivamente ripulita . Per la scelta delle vernici si raccomanda che siano a base di quarzo per esterni e si consiglia un trattamento finale con materiale trasparente protettivo.





Non solo muri: in effetti vi sono svariate alternative ai tipi classici. Si va da quelli praticati su colonne, obelischi, da giardino ( su manufatti orizzontali, sfere concave opportunamente sagomate ), su piazze, cortili ecc. Per i materiali si segnala l'utilizzo di: maioliche, travertino, marmi, calotte in pietra, piastrelle a mosaico, ardesia.





Sfere armillari: sono quegli orologi che hanno forma di globi sferici o parti di essi ( le forme possono assumere caratteristiche estremamente variabili ). I materiali utilizzati sono generalmente metallici, opportunamente trattati con vernici antiruggine e sagomati con apparecchiature professionali.




Monumentali: a questa categoria appartengono una classe di orologi particolari, come quelli realizzati nelle grandi cattedrali tra il 1500 - 1700 e che contribuirono alla riforma del calendario Giuliano ( in tali chiese veniva praticato il foro gnomonico su una lamina metallica, posta verso sud, alla sommita' della cupola, in modo da ottenere sul pavimento un disco di luce, che muovendosi sulla linea meridiana consentiva la valutazione delle 12 locali e della data ) . Oltre a questi orologi solari, si possono citare quelli in cemento o altri materiali per edilizia e i vari obelischi di diverse epoche storiche.





[ Home ] [ Chi sono ] [ Le Mie Meridiane ] [ Dove e Come ] [ Cenni Storici ]

Luigi Torlai - Via Brighenti 1 - 15057 Tortona (AL) - Tel. +39 0131 / 815384
lutory@tiscalinet.it