Sentiero n 5 ( cartina CAI Ascoli Piceno "I Monti Gemelli").
Sulla strada Ripe di Civitella-San Giacomo, superato il bivio di Collebigliano, a circa un Km l'attacco del sentiero. Per un'ora e mezza si cammina nel bosco, prima di conifere e poi di faggi. Si risale la "cupa di Collebigliano" uscendo ai prati vicino al "laghetto" (spesso asciutto,non quello del Vallone) a 1653 mslm; nella zona si notano  inghiottitoi carsici e delle caciare.
In meno di mezz'ora si alla croce di monte Girella (1814 mslm).
Sul sentiero un manufatto.
Poco prima di accedere ai prati.
Siamo nei pressi del laghetto (conca lastricata  per raccogliere l'acqua per le greggi)
Uno sguardo sulla valle del Tronto.
caciara,impianti di sci,antenne: siamo a monte Piselli.
si sale verso il piano cacuminale.
Il vallone ed in fondo la Laga.
siamo sotto la cima.
In direzione del monte Vettore.
Il Gran Sasso, il triangolo scuro il monte Farina.
Una veduta del piano sommitale della montagna.
Un affaccio sulla gola del Salinello, di fronte la montagna di Campli.
Sul versante sud appena sotto la cima.
La cima: il punto trigonometrico dell ICM ,e la piccola croce posta dall'Ente Parco.
Il riparo sotto la cima con la mattonella del Cantico delle Creature.