«

Sentiero che porta alla sommità della montagna di Acquachiara (o montagna delle tre croci 1415 mslm)

Il percorso parte dalla strada che da Ioanella sale al rifugio delle Aquile, a circa 5 km dal paese. Si sale gradualmente, il panorama è gratificante per tutto il cammino. Le foto sono di momenti diversi .

Riflessioni sul Monte tre Croci

Visualizza tracciato su google maps (clicca)

scarica file gpx

 

 

Il tracciato. F -partenza, B- madonna della pace, A- fonte gorieri, C- punto più alto, D -rifugio.

Profilo altimetrico del percorso .Si parte da 1100 mslm e ovviamente si ritorna alla stessa quota, cosa che non si evince dal diagramma, incongruenze della tecnologia.
Partenza 1100 mslm.
Il sentiero nelle battute iniziali.
fontanella prima dell'edicola della Madonna della Neve.

La stessa fontana qualche anno prima.

Punto panoramico e di grande pace.

Panorama sulle colline a monte di Teramo. Sullo sfondo la catena del Gran Sasso, dal Camicia a Monte Aquila.

Accanto al prato giallo, una "torre"  segnala i ruderi di  San Giovanni a Scorzone. Siamo a fonte Gorieri (1258m). Il  vallone è chiamato anche "del convento"

Da Fonte Gorieri: il Gran Sasso.

La Laga.

In direzione sud est la Maiella.

A filo di prato: la Laga.

abeti ricoperti dalla galaverna. 

piano sommitale. 

Ancora sul piano alto. Località un tempo chiamata "Quaglialatte"

Il sentiero riscende nel versante a borea, al limitare tra la faggeta e l'abetaia. 

sulla strada per Pietra Stretta 

Svoltato al versante sud: le conifere. 
La Montagna dei Fiori. 
Rifugio con fontana. 

Piace anche a Buck

Siamo alla partenza, Teramo è a 15 km , Ioanella a 5.