2017 - Zia Siria dixit... - Raffaella

cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

2017 - Zia Siria dixit...

Almanacco > I proverbi
Gennaio

"Il letto è una rosa:
chi non dorme...
si riposa !""
(Anche se non si dorme, a letto ci si riposa sempre)

P.S. versione pugliese:
"Vièt' a ci ha 'nvndtet'
'u lijett' !"
(che sia beato
l'inventore del letto)
Febbraio


"Chi non mangia al tavolino,
ha mangiato che è pochino!"
(Chi non mangia quando si va a tavola vuol dire che ha
mangiato da poco)
Marzo


"A chi sa fare,
non manca mai il da fare"
(A chi nella vita ha imparato a fare molte cose
gl impegni non mancano mai)
Aprile


"Non è bella la Pasqua
se non gòcciola la frasca"
(La Pasqua è bella anche
se piove un po')
Maggio


"La femmina nasce senz'amore: più cresce e più gli se ne vòle"
(Un tempo la nascita di una femmina era vista talvolta come una sventura, perchè una donna non poteva aiutare al pari degli uomini nel duro lavoro dei campi, necessario per sopravvivere. Basta solo aspettare... con la crescita essa diverrà il sostegno essenziale della famiglia)
Giugno



"Anche un orologio fermo, due volte al giorno segna l'ora giusta"
(Detto spesso dalle persne anziane, in risposta a chi rimprovera loro di non esere più utili nei lavori di casa)
Luglio


"L'omo, e il porco, è bòno dopo morto"
(Gli uomini, dopo che sono morti, si ricordano sempre come brave persone. Come il maiale, che diventa prosciutto e salsicce)
Agosto

"Bisogna fa' come San Lorenzo: pigliallo 'n domo e fa' silenzio"
(Ci vuole pazienza... Come San Lorenzo, 10 agosto)
Settembre


"Chi più ne fa diventa priore"
(Spesso le cariche importanti
nascondono
qualche ingiustizia)
Ottobre



"a 20 anni l'omo è bello,
a 30 c'ha il cervello,
a 40 fa la robba,
a 50 fa la gobba!"
Novembre



"Rattoppi il panno
e passi l’anno"
(Chi lavora tutto il giorno non si accorge del tempo che passa)
Dicembre
"
 
Torna ai contenuti | Torna al menu