Meccanismi e movimento
  • Concetti

    • Aderenza è un fenomeno che favorisce il movimento

    • Attrito (radente - volvente)

      • L' attrito è da intendere come una forza che ostacola il movimento. Supponiamo di avere un corpo appoggiato su un piano. La forza d’attrito radente è la minima forza che bisogna applicare al corpo a riposo affinché esso si muova, strisciando sul piano. La forza d’attrito volvente, è la forza richiesta per mantenere uniforme il moto di un corpo che rotola su un altro corpo. Le forze d’attrito non dipendono dalla superficie d’appoggio del corpo sul piano, ma solo dal tipo di materiale (sia del piano che del corpo).

biella-manovella

Il meccanismo biella-manovella è destinato a trasformare il movimento rettilineo alternato in movimento rotatorio. O viceversa

glifo

Il glifo, come il meccanismo biella-manovella, consente di trasformare il movimento rotatorio in movimento rettilineo alternato.
Offre il vantaggio di poter variare la corsa dell' elemento che compie il movimento rettilineo alternato, cambiando la posizione dell' eccentrico.

 
 
 

prima pagina

trasmissione con ingranaggi o catena

prima pagina energia