agricoltura (arte della coltivazione dei campi)

L' agricoltura nasce quando l' uomo da nomade diventa sedentario. In linea di massima comprende:la preparazione del terreno, la semina o piantagione e la raccolta. Appartengono all' agricoltura anche altre attività, come: l' allevamento del bestiame, l' acquicoltura, la silvicoltura, ... I prodotti agricoli, oltre ad essere destinati all' alimentazione umana e animale, vengono utilizzati per l' industria (lino, cotone, canapa, vimini, bambù, tabacco, caucciù,...), come fonti energetiche (colza, sorgo, mais,...).

La tecnologia ha sempre rivoluzionato la vita dell' uomo, determinando maggiore benessere (anche se qualche volta non è riuscita tanto), nel caso dell' agricoltura ha contribuito, e continua a farlo, a consentire una maggiore produzione e migliore qualità dei prodotti, determinando così la rivoluzione verde che ha influito enormemente sul numero delle persone impegnate in questo settore.

 

Elementi determinanti della rivoluzione verde, che hanno consentito un' agricoltura intensiva che consente di ottenere una produttività molto elevata, sono stati:

  • la meccanizzazione

  • il largo uso di prodotti chimici

    • fitofarmaci e pesticidi (medicine per le piante)

    • fertilizzanti (per reintegrare gli elementi nutritivi per le piante)

  • ingegneria genetica (vedi OGM)

  • informatica

  • nuove varietà di sementi (resistenti alle malattie, ricordati la vite che ha spiegato il prof. in classe, e che danno prodotti in maggior e miglior qualità)

  • aumento delle superfici irrigate

Ma l' uso poco razionale di questi mezzi può creare seri problemi!!
 

di conseguenza, la tecnologia deve anche preoccuparsi di mettere sul mercato prodotti meno tossici.

 

 

 

rivoluzione verde

habitat delle piante

OGM

chimica in agricoltura

prima pagina

calendario semina e raccolta ortaggi

frutti di stagione

lavorazioni del terreno