L'incontro con Sean Astin

(30 Aprile 2005)

30 Aprile 2005 - Collectormania 7 (Inghilterra)

Ebbene si, dopo vent'anni sono riuscito ad incontrare il primo Goonie...Sean Astin, Mickey Walsh nei Goonies nonchè l'hobbit Sam nel Signore degli anelli .

Questa volta non è stato un incontro casuale come quello con Josh. Era da anni che avrei voluto incontrare Sean e la popolarità dovuta al Signore degli Anelli lo porta spesso a partecipare a eventi cinematografici. Così anche quest'anno, come già in passato, è andato a Collectormania, la fiera del collezionismo del cinema in inghilterra.

Questa volta poi avevo una doppia motivazione per incontrarlo...Il raduno dei fan dei Goonies ad Astoria per il ventesimo anniversario del prossimo 3-5 Giugno...

Mi sembrava strano, troppo strano che tra tutti e 7 i Goonies solo Jeff/Chunk sarebbe andato al raduno...e mi dispiaceva troppo che agli altri non ne fregasse nulla o almeno che avessero tutti di melgio da fare. Così l'unico modo per sapere perchè lui non sarebbe andato al raduno era...chiederglielo!

Prima di tutto devo dire che è veramente simpatico e molto giocherellone...non sembra uno di quelli che se la tira anche se tra tutti gli attori presenti era lui il più richiesto.

E' stata molto emozionante ma anche molto dura per me concentrare in pochi minuti quello che avrei voluto dirgli da una vita. Penso comunque di essere riuscito a sintetizzare molto e che sicuramente si ricorderà di qualcosa che gli ho consegnato (anche l'avrà cestinato di lì a poco...eh eh)...

Venendo alla parte più importante e cioè al raduno in Oregon mi ha stupito. Invece di dire che aveva altri impegni e che non sarebbe potuto andare, mi ha detto che stava discutendo la cosa ma che voleva ricevere un invito ufficiale dall'organizzazione. E, cosa ancora più strana, è che lui stesso mi ha indicato come l'organizzazione dell'evento avrebbe dovuto fare per contattarlo in modo certo...(ora non sto a mettere i dettagli...)

Qui Sean sta insistendo su come l'organizzazione deve fare per contattarlo

.

Naturalmente per me è stato difficile capire tutto quello che mi ha detto ma grazie alla mia fedele telecamera e soprattutto a Valentina, che mi ha accompagnato in questa avventura, una volta a casa sono riuscito a tradurre tutto con un po' di aiuto (grazie ZIA!).

Ho poi contattato l'organizzazione di Astoria spiegando loro la cosa. Loro mi hanno poi raccontato i retroscena degli inviti inviati a tutti gli agenti e di come si stavano muovendo. La responsabile ha subito seguito la mia pista nel tentativo di riportare anche Mickey al raduno. Ancora oggi però, a 8 giorni dall'evento, non sembrano esserci novità e ormai inizio a pensare che l'unico resterà Chunk!

o...forse no...

Non ho potuto mettere tutti i dettagli ora ma...lo farò una volta concluso il raduno in Oregon...

Segue a Cosa è successo a Sean e...a me (pag 2)!

Davide

grazie mille Vale!

HOME