Pro/Engineer

CREARE UNA MOLLA A COMPRESSIONE IN 3D

di Davide Donà – Grignasco (NO)

davidedona@libero.it

 

SCOPO DI QUESTA GUIDA È LA CREAZIONE DI UNA MOLLA A COMPRESSIONE IN 3D CON PRO/ENGINEER.

CREEREMO UNA MOLLA CON I SEGUENTI PARAMETRI:

DIAMETRO FILO = 1

DIAMETRO ESTERNO = 20

PASSO = 2

LUNGHEZZA LIBERA = 20

(SCELTI A TITOLO DI ESEMPIO)

 

PER CREARE LA MOLLA DOBBIAMO FARE UNA PROTUSION AVANZATESWEEP ELICOIDALE

ASSEGNANDOGLI LE CARATTERISTICHE

COSTANTEATTRAVERSO ASSEMANO DESTRA

PRO/ENGINEER A QUESTO PUNTO RICHIEDERÀ LA DEFINIZIONE DEL PROFILO, OVVERO IL PERCORSO DI SVILUPPO DELLA MOLLA.

IN PRATICA, DOBBIAMO SEMPLICEMENTE TRACCIARE UNA LINEA QUOTANDOLA AL DIAMETRO ESTERNO DELLA MOLLA E ALLA LUNGHEZZA LIBERA (VEDI FIGURA 1)

IL SISTEMA RICHIEDERÀ ORA LA DEFINIZIONE DELLA SEZIONE, OVVERO LA FORMA CHE DEVE AVERE IL FILO DELLA MOLLA.

ANDIAMO SEMPLICEMENTE A TRACCIARE UN CERCHIO TANGENTE AL PROFILO, SUL SUO LATO INTERNO, CON IL CENTRO ALLINEATO AL PUNTO DI PARTENZA E NE QUOTIAMO IL DIAMETRO DEL FILO.

(VEDI FIGURA 2)

 

FIGURA 1

FIGURA 2

 

DIAMO ORA LA CONFERMA A PRO/ENGINEER E LA NOSTRA MOLLA VERRÀ REALIZZATO COME IN FIGURA 3

 

 

 

FIGURA 3

 

 

 

PER COMPLETARE L’OPERA “A REGOLA D’ARTE” DOBBIAMO ORA ANDARE A CREARE I PIANI DI APPOGGIO DELLA MOLLA.

PER FARE CIÒ BISOGNA EFFETTUARE DEI TAGLI ALLE ESTREMITÀ DELLA MOLLA, CHE PASSINO PER IL CENTRO DELLE ULTIME SPIRE.

ESEGUIAMO IL TAGLIO SULLA PRIMA ESTREMITÀ, UN SEMPLICE CUT, DISEGNANDO UNA LINEA A VERTICI SIMMETRICI RISPETTO AL CENTRO DELLA MOLLA (FIGURA 4)

 

FIGURA 4

 

DOBBIAMO ORA EFFETTUARE IL TAGLIO SULL’ALTRA ESTREMITÀ.

PER FARE UN LAVORO OTTIMALE, IN MANIERA TALE CHE CAMBIANDO EVENTUALMENTE LA LUNGHEZZA DELLA MOLLA I TAGLI SI VADANO A RI-ESEGUIRE AUTOMATICAMENTE NELLE NUOVE POSIZIONI, SI PUÒ IMPOSTARE IL SEGUENTE ACCORGIMENTO:

CREIAMO UN PIANO DI RIFERIMENTO DTM4, CON UN OFFSET DI 10 DAL PIANO ESISTENTE DTM1 (METÀ DELLA LUNGHEZZA DELLA MOLLA)

SELEZIONIAMO LE FEATURES, ANDIAMO IN MODIFICA E VISUALIZZIAMO LE QUOTE IN FORMATO TESTUALE, CON INFO→COMMUTA QUOTE (FIGURA 5)

ANDIAMO POI IN FEATURE→RELAZIONI→AGGIUNGI E SCRIVIAMO LA RELAZIONE d16=0.5*d11

PRATICAMENTE, OGNI VOLTA CHE CAMBIEREMO LA LUNGHEZZA DELLA MOLLA, IL PIANO DTM4 SI SPOSTERÀ AL CENTRO PERCHÉ VINCOLATO DALLA RELAZIONE IMPOSTATA SOPRA.

USANDO TALE PIANO COME RIFERIMENTO PER SPECCHIARE IL TAGLIO SULL’ALTRA ESTREMITÀ, CON COPIA→SPECCHIA→DIPENDENTE, AVREMO “AUTOMATIZZATO” LA NOSTRA MOLLA. (FIGURA 6)

 

FIGURA 5

FIGURA 6

 


 

 

IN FIGURA 7 IL DISEGNO TECNICO DELLA NOSTRA MOLLA…PERFETTAMENTE DA MANUALE!

 

FIGURA 7

 

I FILE DI QUESTO ESERCIZIO SONO SCARICABILI A

http://www.webalice.it/davide_dona/CAD3D/molla-c.zip

 

SE VI INTERESSA INOLTRE SCARICARE UNA LIBRERIA DI ELEMENTI MECCANICI DI MIA CREAZIONE

(VITI, DADI, BULLONI DI OGNI TIPO, E ALTRE COSE), VI RIMANDO AL MIO SITO PERSONALE

http://www.webalice.it/davide_dona/