Logo del sito i2viu

TIMER VARI TIPI
© by Vittorio Crapella - i2viu

Da una richiesta E-Mail che diceva: "...é possibile realizzare in maniera semplice un circuito che:CON UN IMPULSO (insensibile hai successivi) START ECCITI UN PICCOLO RELE' DOPO 10 SECONDI (semmai variabili) e lo mantenga eccitato finché non viene tolta la tensione(12-15 Vcc)..." sono nati i circuiti qui sotto raffigurati.     Cerca anche qui

time10.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 470K, da quando si chiude il comando Start normalmente aperto con contatto verso massa, la temporizzazione ricomincia da zero ogni volta che il contatto si richiude.

Mi è stato chiesto di modificare il circuito per avere il relè eccitato solo per un certo tempo che dipende dalla C e dal trimmer collegati al pin 6 del 555 di destra.

time10x.gif


Attenzione i circuiti che seguono funzionano solo con SCR indicati o di simile sensibilità, non funzionano con qualsiasi SCR


time10b.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 220K, da quando si chiude il comando Start normalmente aperto con contatto verso il positivo.   Vedi anche questo


time10c.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 220K, da quando si apre il comando normalmente chiuso con contatto verso il positivo, la temporizzazione termina se il contatto si richiude.

Cerca anche qui

time10e.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 220K, da quando si apre il comando normalmente chiuso con contatto verso il positivo, la temporizzazione termina se il contatto si richiude.

Il BRX46 può essere sostituito anche dal BRX49 o da un BRY55-200 oppure  tipo FS0102DA
Oppure usare due transitori connessi come qui


time10f.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 220K, da quando si apre il comando normalmente chiuso con contatto verso massa, la temporizzazione termina se il contatto si richiude.

Con il comando NC il condensatore da 220uF non può caricarsi e l'SCR non può ricevere corrente nel gate per un innesco e il relè rimane diseccitato.

Se il comando si apre e permane aperto il condensatore, attraverso il trimmer e la 15K, inizia la carica e al superamento della tensione di zener (dopo un ritardo T) l'SCR si chiude e rimane chiuso eccitando il relè che si potrà riaprire solo togliendo alimentazione.

Cerca anche qui

time10d.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 220K, da quando si apre il comando normalmente chiuso con contatto verso massa, la temporizzazione continua anche se il contatto si richiude.

Il contatto normalmente chiuso inibisce l'innesco dell'SCR pertanto la base del BC327 è tenuta alta dalla resistenza da 1k e non può condurre così che il condensatore da 220uF non si può caricare. In queste condizioni pure il secondo SCR è disinnescato e il relè diseccitato.

Quando il contatto si apre anche per un breve istante (poi può richiudersi e sarà ininfluente) l'SCR va in conduzione e ci resta portando a massa il BC327 che entra in saturazione e carica il condensatore a corrente costante che dipenderà dalla regolazione del trimmer da 220K. Quando la tensione sulla capacità supera i 6V8 dello zener il secondo SCR innesca e resta in conduzione ed eccita il relè che potrà diseccitarsi solo se si toglie tensione 12V di alimentazione al circuito. Quando si spegne il circuito il condensatore si può scaricare attraverso il diodo 1N4148 così da essere pronto per una prossima temporizzazione.


time10g.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 220K, da quando si apre il comando normalmente chiuso con contatto verso il positivo, la temporizzazione continua anche se il contatto si richiude.

Con comando normalmente chiuso al positivo il BC237 è in saturazione e l'SCR non può innescarsi pertanto il condensatore rimane scarico e due transistori in connessione darlington non possono condurre e il relè rimane diseccitato.

Se il comando NC si apre anche solo momentaneamente il BC237 si interdice e l'SCR innesca portando a massa la base del BC327 che caricherà il condensatore a corrente costante come nel precedente caso.


time10h.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 470K, da quando si apre il comando normalmente chiuso con contatto verso il positivo, la temporizzazione continua anche se il contatto si richiude.

Con comando normalmente chiuso al positivo il BC237 è in saturazione e l'SCR non può innescarsi pertanto il condensatore rimane scarico e due transistori in connessione darlington non possono condurre e il relè rimane diseccitato.

Se il comando NC si apre anche solo momentaneamente il BC237 si interdice così l'SCR si innesca e rimane in conduzione portando il trimmer a massa così il condensatore da 220uF comincia la carica e quando il potenziale sull'anodo del diodo zener scende sotto gli 8V i due transistori entrano in conduzione eccitando il relè che rimarrà in queste condizioni sino allo spegnimento del circuito.


time10i.gif

Il circuito qui sopra raffigurato ecciterà il relè dopo un ritardo T, regolabile con il trimmer da 470K, da quando si apre il comando normalmente chiuso con contatto verso massa, la temporizzazione continua anche se il contatto si richiude.

Con comando normalmente chiuso a massa l'SCR non può innescarsi pertanto il condensatore rimane scarico e due transistori in connessione darlington non possono condurre e il relè rimane diseccitato.

Se il comando NC si apre anche solo momentaneamente l'SCR si innesca e il circuito si comporta esattamente come il precedente.

Il BRX46 può essere sostituito anche dal BRX49 o da un BRY55-200 oppure  tipo FS0102DA
Oppure usare due transitori connessi come qui


Una richiesta E-Mail diceva: "... è possibile realizzare un dispositivo che al momento dell'attivazione del mio antifurto sia capace di darmi un solo impulso alto(che rimanga alto per 3sec semmai regolabili.."
POSSIBILE SOLUZIONE:

ON3SEC.gif

oppure

UN EVENTO COMANDA DUE RELÈ                           Pagine correlate

[Return]       [Le mie pagine]