Logo del sito i2viu

DISCRIMINAZIONE  DI DURATA - RELÈ 20-40
© by Vittorio Crapella - i2viu

Il circuito é in grado di discriminare la chiusura dell'ingresso per un tempo 20 secondi o 40 secondi e di abbinare ad ognuno un suo relè che chiuderà per qualche secondo. A regime con IN normalmente aperto abbiamo pin 11 U2D a livello 0 e di conseguenza C1 e C2 scarichi tendo pin 1 e pin 5 a livello basso 0. Ne consegue che le uscite pin 3 e 4 sono a livello alto per cui Q1 e Q2 interdetti e relè diseccitati. L'IN si chiude per 20 secondi, pin 12-13 a livello 0 e pin 11 a livello alto 1. In queste condizioni pin 2 e 5 a 0 uscite ancora alte con relè diseccitati e C1 - C2 possono caricarsi. A parità di R4 e R5, C1 raggiunge un livello alto sul pin 1 prima che C2 e dovrà essere questo tempo regolato con R4 di circa 20 secondi. Se IN si riapre quando C1 ha appena raggiunto livello alto e C2 ancora basso, avremo per qualche secondo un livello alto sui pin 1 e 2 che mandano pin 3 basso polarizzando Q1 e eccita RL1. Quando C1 attraverso R4 e R2 si porta basso perché pin 11 é 0, pin 1 torna basso e diseccita RL1. Se il tempo chiuso dell'IN supera i 40 secondi anche C2, attraverso R5, si porta a livello alto, si avrà così pin 8-9 a 1 e pin 10 a 0 che attraverso D1 scarica C1 tenendo pin 1 a 0, pin 3 a 1 e pertanto in ogni caso RL1 sempre diseccitato. Se trascorsi i 40 secondi l'IN si apre il pin 5 va alto, pin 6 lo é pure perché C2 é carico, pertanto pin 4 va basso e polarizza Q2 che eccita il relè RL2 fino a quando C2 scaricandosi attraverso R5 - R3 si porta a livello basso e pin 4 torna alto interdicendo Q2. R5 andrà regolato per ottenere livello alto su C2 dopo circa 40 secondi.

Altro circuito con attinenza a questo                 Vedi anche questo - TIMER VARI TIPI
Circuito correlato            Cerca anche in questa pagina

rel2040.gif-8k
Un solo pulsante per due funzioni: relè impulsivo oppure ON/OFF mosfet


RICHIESTA VIA EMAIL "...vorrei creare un circuito 12v che utilizzi un pulsante, integrato nell' auto, che, collegato ad un telecomando universale, faccia aprire due serrande automatizzate singolarmente, mi spiego meglio, se pigio il pulsante brevemente chiude il circuito nel primo pulsante del telecomando, quindi facendo aprire una serranda, se tengo premuto chiude il circuito nel secondo pulsante del telecomando, facendo aprire la seconda serranda, senza interferire, però, col primo tasto. Riassumendo, vorrei poter aprire a piacimento le serrande utilizzando un solo pulsante a seconda del tempo di pressione.."

POSSIBILE SOLUZIONE:

prima soluzione

modificando i valori rispetto a quello indicato sopra ad inizio pagina e con lo stesso principio di funzionamento


seconda soluzione

All'accensione Q1 assieme a Dz1 C8 e R8 forniscono in ritardo tensione ai relè che durante la stabilizzazione del circuito per pochi secondi non potranno eccitarsi evitando false attivazioni; quando C8 si sarà caricato tramite R8 ad un valore di tensione di circa 7,5V Q1 satura e fornirà +12V ai relè che da quel momento potranno essere attivati da Q2 o da Q3 a seconda della durata di pigiata del pulsante.

R1 mantiene pin 1-2 di U1A a livello alto e di conseguenza basso il pin 3 sempre di U1A e dunque C2 scarico mentre C3 dopo poco tempo si sarà caricato attraverso R1, R5 a Vcc di +8V.  C1 per un breve istante porta pin 5-6 di U1B alto e pin 4 basso che andando sui pin 12 di U1D e pin 9 di U1C avendo ancora C2 e C3 scarichi forzano per lo stesso tempo di carica di C1 i pin 11 di U1D e pin 10 di U1C a livello alto polarizzando così Q2 e Q3 che ecciterebbero RL1 e RL2 ma questo come detto all'inizio non potrò avvenire perché Q1 è ancora interdetto.

Trascorso il tempo transitori iniziale avremo C1 e C3 carichi a +8V e C2 scarico, pin 5-6 di U1B a livello basso tramite R4e pin 4 di U1B alto che sarà sufficiente a garantire un livello alto pure ai pin 12 e 9 e dunque le uscite pin 11 di U1D e pin 10 d i U1C a livello basso e dunque relè diseccitati.

Se premo il pulsante per un tempo minore di un secondo C1 si scarica immediatamente su D1 e al rilascio del pulsante C1 torna attraverso R1 a ridare un impulso positivo di durata circa C1 x R4 e pertanto essendo a livello alto i pin5-6 va basso il pin 4 di U1B.
A pulsante pigiato pin 1-2 di U1A vanno a livello basso e pin 3 alto e C2 tende a caricarsi mentre C3 a scaricarsi ma essendola pigiata veloce i due condensatori mantengono un livello di carica ai fini delle soglie degli ingressi inalterate cioè pin 8 di U1C alto e pin 13 d i U1D basso.
Il livello basso del pin 4 avrà effetto solo assieme al livello basso del pin 13 che manderanno alto il pin 11 di U1D per tutta la durata C1 x R4 e Q2 attraverso la R6 viene polarizzato e andrà in saturazione eccitando RL1.

Se il pulsante viene premuto per circa 4 secondi abbiamo che C2 riesce a caricarsi e C3 a scaricarsi e quando si rilascia il pulsante questa volta l'impulso a livello zero sul pin 4 della costante di tempo C1 x R4, avrà effetto sul pin 9 che assieme al livello basso del pin 8 mandano alto il pin 10 polarizzando Q3 ed eccitando RL2.


terza soluzione

All'accensione Q1 va in saturazione attraverso R1 e R6 tenendo così basso il pin 12 di U1D attraverso la R7 il NAND U1D avendo il pin 12 basso manterrà alto il suo pin 11 e dunque Q3 interdetto e RL2 siseccitato.

Nello stesso tempo i èin 5-6 di U1A sono a livello basso tramite R3 così che pin 4 sarà alto e pertanto pure pin 1-2 di U1A a livello alto che manterranno basso il  pin3 di U1A che andando sul pin 9 manterrà pure il pin 10 di U1C alto e pertanto pure Q2 interdetto e RL1 diseccitato.

Premendo il pulsante brevemente porto basso il pin 2 di U1A e che manda alto il pin 3 e di conseguenza C2 porta un livello alto momentaneo sui pin 5-6 per un tempo pari a circa la costante di tempo C2 x R3 e basso il pin 4 che ritornando sul pin 1 basta a mantenere la situazione anche se il pulsante viene rilasciato.  Appena si rilascia avremo i pin 8-9 di U1C entrambi a livello alto e dunque pin 10 basso e questa volta C4 trascina basso l'anodo di Dz1 e il Q2 verrà polarizzato e andrà in saturazione fino a che C4 si sarà caricato eccitando per questo tempo pure il relè 1.
Premendo il pulsante Q1 si interdice e pin12 va alto ma essendo nel frattempo andato basso il pin 4 di U1A U1D non può modificare il suo stato e dunque RL2 non potrà eccitarsi,

Se la pigiata del pulsante è lunga tanto da superare C2 x R3 avremo che pin 12 e 13 si troveranno a livello alto così che pin 11 di U1D va basso e C8 trascina basso Dz2 e polarizza tramite R10 la base di Q3 che satura ed eccita RL2 e anche se nel frattempo rilascio il pulsante il pin 12 è mantenuto alto tramite D8 dal livello alto presente sul collettore di Q3, quando C8 si sarà caricato Q3 si interdice e il pin12 tornerà basso perché Q1 era ormai già in saturazione dal momento del rilascio del pulsante.

[Return]       [Le mie pagine]