Logo del sito i2viu

DESCRIZIONE COMANDI TASTO SOFTWARE PER TELEGRAFIA
Vers. 4.0 Febbraio 1993 di Vittorio Crapella

© by Vittorio Crapella - i2viu

  Segue comandi del SW per CW
-----------------------------------------------------------
******************* F1 *****************************
-----------------------------------------------------------
Richiama a video lo specchietto delle istruzioni con breve descrizione.
-----------------------------------------------------------
******************* F2 *****************************
-----------------------------------------------------------
Descrive come eseguire i collegamenti fra computer, manipolatore e radio.
Si può usare un transistore come elemento di pilotaggio del TX; in questo caso la massa
del computer è in comune a quella del TX. Questo va bene solo in qui casi dove il TX ha una manipolazione
positiva cioè il lato caldo dell'entrata keyer corrisponde a una polarità positiva.
Per ovviare al problema delle polarità si può usare un fotoaccoppiatore isolando così il computer dal RTX
In questo caso basta rispettare le polarità fra transistore del fotoaccoppiatore e quelle dell' RTX.
--------------------------------------------------------
******************* F3 *************************
--------------------------------------------------------
Disattiva o no la gestione decodifica a video di quello che uno sta manipolando.
Durante una TX in automatico ha effetto di interrompere momentaneamente la trasmissione.
Riparte con altro F3.
--------------------------------------------------------
******************* F4 *************************
--------------------------------------------------------
Ha l'effetto del tasto abbassato cioè manda il TX in trasmissione continua.
Da usare eventualmente per gli accordi del RTX.
--------------------------------------------------------
******************** F5 *************************
--------------------------------------------------------
Passa da ratio standard ad uno fuori standard preregolato dall'operatore manualmente
con le frecce -> <- e CTRL-> CTRL<- (vedere anche ALT F5).
--------------------------------------------------------
********************* F6 *************************
--------------------------------------------------------
Incrementa a passi di 100 CAR/MIN la velocità; arrivato alla massima ricomincia
dalla minima a salire. Ha effetto anche durante la trasmissione.
(vedere anche CTRL 1/10)
---------------------------------------------------------
********************* F7 **************************
----------------------------------------------------------
Si predispone a ricevere da tastiera un messaggio, che può essere lungo fino a 800 caratteri,
da poter trasmettere in automatico mediante comando F8. Bisogna usare ENTER solo per finire
il messaggio; durante la battitura usare SPACE per avanzare e BACKSPACE per tornare indietro
sino a inizio riga per eventuali correzioni. Si possono digitare tutti i caratteri cw
(+ corrisponde ad AR) sia lettere accentate che segni di interpunzione e apostrofo.
Le lettere accentate vanno fatte battendo prima la lettere normale seguita dall'accento (`);
automaticamente verrà scritta la lettera accentata. Se batto F7 e poi subito ENTER ottengo
l'effetto di pulire il video e cancello eventuale msg precedentemente creato con F7.
Il messaggio va perso all'uscita dal programma.
-------------------------------------------------------
***************** F8 ***********************
-------------------------------------------------------
Manda in trasmissione il messaggio preparato con F7.
Battuto F8 due volte di seguito ha effetto di trasmettere a ciclo continuo quello preparato con F7.
Si può interrompere la tx in ogni momento o con ESC o toccando il manipolatore.
Usato dopo una ricezione e decodifica, manda in trasmissione i primi 800 caratteri ricevuti e
decodificati messi a video da quando ho dato il comando ALT-R.
-------------------------------------------------------
****************** F9 ************************
--------------------------------------------------------
Esegue chiamata con il msg CQ CQ CQ de ...... due volte e termina con il PSE K.
Il nominativo non può essere cambiato, ma viene messo nel programma per personalizzarlo
prima di essere reso da assembler a eseguibile .EXE.
--------------------------------------------------------
****************** F10 ************************
--------------------------------------------------------
Si esce dal programma; va perso come già detto eventuale msg preparato con F7 mentre
eventuali msg variati o preparati con ALT 1/9 vengono salvati su disco.
--------------------------------------------------------
**************** ALT F1 ***********************
--------------------------------------------------------
Genera gruppi di 5 caratteri casuali di sole lettere Termina solo con ESC o con manipolazione.
--------------------------------------------------------
**************** ALT F2 ***********************
--------------------------------------------------------
Come sopra ma con tutti i caratteri telegrafici compreso numeri, accentate, segni interpunzione.
--------------------------------------------------------
***************** ALT F3 ***********************
--------------------------------------------------------
Interviene sulla spaziatura fra carattere e carattere passando da spaziatura normale a doppia.
Vale solo per trasmissioni in automatico. Oltre che sentendo la differenza si legge NORMAL o
DOPPIO in fondo a sinistra sul video. Può essere utile per l'esercizio di ricezione per chi sta
imparando il cw. --------------------------------------------------------
****************** ALT F4 ************************
---------------------------------------------------------
Lo chiamato prespazio di pigiata in quanto interviene come tempo che deve passare prima che
accetti un'altra pigiata dello stesso tipo. Ad esempio se sto eseguendo dei punti posso levare
il pollice dalla pala dopo l'ultimo punto entro questo tempo (prespazio) senza che venga accettato
un'altra pigiata come un normale bug farebbe.
Questo aiuta a diminuire eventuali errori di punti o anche linee in più non desiderati.
La percentuale è riferita al tempo di un punto; cioè ALT-F4= 50% ad esempio significa che questo
tempo è di durata pari a mezzo punto. Ad ogni ALT F4 pigiato si incrementa di 25% per arrivare
al 100% e ricominciare da 0%. Con 0% si è nella condizione di un tasto elettronico con memoria
di pigiata classica. Un valore del 100% è come non avere la memoria di pigiata e ci avviciniamo
alla manipolazione squeez. Quando la manipolazione scelta è di tipo SQUEEZ la percentuale si
azzera automaticamente perché credo sia la condizione ideale.
è comunque tutto soggettivo ognuno può trovare la sua regolazione ideale.
-----------------------------------------------------------
******************** ALT F5 ************************
-----------------------------------------------------------
Con questo comando si può accedere ad un ratio fuori standard già configurato internamente
al programma, dove il punto è un poco più corto del normale a scapito di un aumento dello spazio.
Con l'uso pure di F5 in pratica si possono avere tre tipi di ratio immediatamente selezionabili due
sono sempre attivi (standard e predefinito fuori standard) il terzo e quello che uno si regola
eventualmente con le frecce qua/la e CTRL Freccia qua/la.
----------------------------------------------------------
********************* ALT F6 ***********************
-----------------------------------------------------------
Permette di variare a passi di 50 Hz la nota di autoascolto con l'altoparlante interna al computer
da un minimo di circa 300 Hz ad un massimo di 1500 Hz.
-----------------------------------------------------------
********************** ALT F7 ***********************
-----------------------------------------------------------
Permette di scegliere il tipo di manipolazione; JAMBIC, SQUEEZ, e SEMIAUTOMATICA.
Nel modo Jambic in pratica le pigiate vengono accettare e ritenute da una memoria che si può
definire di pigiata. Esegue la prima pigiata (punto o linea) intercala uno spazio pari alla durata
di un punto e poi esegue l'ultima pigiata e appena una memoria si libera perché ha eseguito
quanto gli competeva è pronta ad accettare una nuova pigiata.
Se tengo pigiato entrambe le pale eseguirà in continuazione la prima pigiata poi la seconda ma
nel frattempo ha ritenuto ancora un'altra del tipo della prima e cosi via . In pratica si ha un susseguirsi
di punto linea punto linea o viceversa a secondo di quale pigio per prima sino a quando lascio le pale.
Questo tipo di manipolazione ha come vantaggio quello di preparare la successiva battuta punto o linea
che sia, per contro essendo sempre pronto ad accettare nuove pigiate facilita l'emissione di punti
o anche linee in eccedenza rispetto al richiesto. In parte con questo programma si elimina questo
inconveniente mediante l'uso di ALT-F4 introducendo un prespazio di pigiata pari a una percentuale
di tempo rispetto al punto dal 25% al 100%. (vedi ALT F4) Il prog. si posiziona per il modo JAMBIC al 25%.
Nel modo SQUEEZ in pratica si eliminano le memorie di pigiata e una nuova pigiata (punto o linea) viene
accettata solo al termine dell'esecuzione della pigiata in corso.
In pratica non è permesso anticipare la battuta successiva se non è ancora terminata la precedente.
La manipolazione SEMIAUTOMATICA è un modo per imitare il vibroplex dove in pratica di automatico
c'è soltanto l'esecuzione dei punti mentre le linee durano quanto uno tiene pigiato.
---------------------------------------------------------
******************* ATL F10 ************************
----------------------------------------------------------
Non serve a granché sopratutto per il CW; viene visualizzato a titolo di curiosità una frequenza
e un tempo inerenti il ciclo macchina. La frequenza indicata in genere è un po' inferiore a quella
reale del clok del computer.
---------------------------------------------------------
******************* ALT S ************************
---------------------------------------------------------
Attiva o disattiva la nota di monitor interna al computer. (vedi anche ALT F6).
----------------------------------------------------------
******************** ALT V ***********************
----------------------------------------------------------
Mostra la velocità in WPM o CAR/MIN. I CAR/MIN indicati sono quelli che corrispondono
ad una manipolazione corretta per brani in chiaro con pure qualche segno di interpunzione
o lettere accentate. I WPM invece indicano quante volte viene trasmesso la parola PARIS
in un minuto (tarato per tx in automatico). La parola PARIS rappresenta soltanto una parola
formata da 50 bit dove per bit va inteso un tempo pari a un punto. Se provate a scrivere PARIS
come una successioni di punti, spazio (=durata al punto) e linee (= a tre punti) e contate il totale
dei punti equivalenti otterrete 43 bit; aggiungete 7 punti di pausa si arriva in totale a 50 BIT.
Cioè un WPM sono 50 bit e niente di più.
L'equivoco che la parola media della lingua inglese sia formata da 5 caratteri nasce dalla parola PARIS.
Questa parola rappresenta soltanto un esempio di come una parola possa essere formata da 50 bit.
Se al posto della parola PARIS avessero scelto la parola PEPO o RISAIA sarebbe uguale in quanto
entrambe sono composte da 43+7=50 BIT. Anche se una è di 4 caratteri e l'altra di 6.
Da quanto sopra si deduce che trasformare i WPM in caratteri al minuto moltiplicando per cinque
non è molto corretto.
Infatti i WPM esprimono solo quante parole di 50 bit si trasmettono al minuto.
Si può tuttavia introdurre qualcosa che comunque leghi le due cose e a tal proposito vi rimando
a quanto trattato in VELOCW.DOC.
----------------------------------------------------------
**************** ALT I ***************************
----------------------------------------------------------
Permette di avere l'effetto inversione contatti delle pale cioè quella che era linee diventa
punti e viceversa. Utile per manipolare o con la destra o con la sinistra.
----------------------------------------------------------
**************** ALT C **************************
----------------------------------------------------------
Permette di invertire l'esecuzione di punti al posto delle linee e viceversa in fase di trasmissione
in automatico. Di poca utilità se non quella per allenarsi a ricevere testi come se fossero scritti
in greco o peggio hi. Da non usarsi come trasmissione crittografica.
---------------------------------------------------------
**************** ALT 0 **************************
---------------------------------------------------------
Permette di gestire un'agenda o rubrica dove si possono immettere o leggere dati inerenti call,
ndirizzi e nomi di OM collegati in cw. Battendo il semplice call si ha subito tutto a disposizione dal
nome al numero di telefono immessi precedentemente.
---------------------------------------------------------
**************** ALT 1/9 **************************
----------------------------------------------------------
Da ALT 1 ad ALT 9 si possono o creare o richiamare nove messaggi da poter trasmettere in qualsiasi momento.
Ogni variazione di uno o più messaggi vengono automaticamente salvati su disco all'uscita
dal programma e ricaricati all'avvio. Dopo aver battuto ALT un numero 1/9 mi viene detto se
tale messaggio ha già delle info oppure no, in entrambi i casi posso con la scelta
preparare un altro contenuto cancellando il precedente. Anche qui il messaggio che digito viene
gestito nello stesso modo come con F7 e solo alla fine devo digitare ENTER.
Se appena scelto P batto space e poi enter praticamente cancello tutto il contenuto esistente
precedentemente nel messaggio nr... se invece non batto space ma solo enter allora non cancella
e il msg rimane integro. Se rispondo con il messaggio viene trasmesso in automatico.
La lunghezza massima di ogni messaggio e di 250 caratteri.
---------------------------------------------------------
*************** CTRL F1/F10 ***********************
----------------------------------------------------------
Imposto velocità con salti di 10 CAR/MIN a ogni passaggio da un CTRL F.. all'altro.
Se ad esempio mi trovo a 130 CAR/MIN e voglio andare a 160 basta che batta CTRL F6,
se da qui voglio andare a 110 digito CTRL F1 in fine se ora voglio passare a 200 digito CTRL F10.
(Vedi anche freccia in alto/basso) CTL F1= 110 ...F2=120 ...F3=130 in pratica la base è 100 più
il numero dopo F moltiplicato per 10.
----------------------------------------------------------
*********** FRECCIA IN ALTO/BASSO ******************
----------------------------------------------------------
Incrementa la velocità a passi unitari sino ad un mas- simo di circa 420 caratteri al minuto.
----------------------------------------------------------
*********** FRECCIA SINISTRA/DESTRA *****************
----------------------------------------------------------
La freccia sinistra decrementa la durata del punto, espressa sul video in millesimi di secondo.
Si può decrementare sino ad un massimo del 25% del punto normale. La freccia destra fa la stessa
cosa per l'incremento del punto sempre per un massimo del 25%. Per non intaccare la velocità
regolata in quel momento l'incremento del punto o della linea va a scapito dello spazio mantenendo
cosi sempre costante il tempo di esecuzione del punto con relativo spazio come pure quello di una linea
con spazio prima di un'altra esecuzione di punto o linea che sia.
---------------------------------------------------------
******** CTRL FR. SINISTRA/DESTRA **********
---------------------------------------------------------
Come sopra ma riferito alle linee.
--------------------------------------------------------
********************** ESC ****************
---------------------------------------------------------
Battendo ESC si interrompe ogni operazione di trasmissione in automatico pulendo il video.
In ogni caso se premuto ha l'effetto di pulire quanto in quel momento ho sul video come msg
trasmesso o manipolato. ESC in modo ricezione fa tornare il prog. in modo KEYER.
--------------------------------------------------------
********************* ALT-R **************
--------------------------------------------------------
Passa in modo ricezione e decodifica dei segnali morse.
Cambia la videata e si presenta a tutto schermo con visualizzato la velocità di ricezione di partenza
di 130 CAR/MIN che però permette di dedcodificare senza dover rifare l'aggancio di sincronismo,
velocità da 100 a 160 CAR/MIN.
---------------------------------------------------------
*********** COMANDO IN RX **** ALT-S *********
---------------------------------------------------------
Con ALT-S si disattiva o si riattiva l'automatismo di riaggancio e ricalcolo di velocità a ogni decodifica
di un nuovo punto. Tale automatismo permette di seguire e agganciarsi istante per istante ad ogni
minima variazione di velocità ma ha come inconveniente quello di vedere continuamente cambiare il
valore scritto a video dei CAR/MIN. Pur levando l'automatismo di cui sopra con un ALT-S,
se la variazione di velocità va fuori range viene comunque rifatto l'aggancio in automatico.
In particolari condizioni di fuori aggancio il programma potrebbe rimanere a lungo in condizioni
di non perfetta decodifica; in questo caso basta usare F1 per forzarlo ad un nuovo riaggancio e
tutto ritorna nella perfetta decodifica. Questo automatismo è inizialmente disattivato.
-----------------------------------------------------------
************* COMANDO IN RX ****** F1 *********
-----------------------------------------------------------
Ad ogni F1 il programma rifà il riaggancio alla velocità del momento.
Da usare quando non decodifica pur arrivando un segnale buono e pulito .
 

Disclaimer     INDEX             Torna indietro