SCACCHI CHE PASSIONE:

Difesa Caro Kann

Archivio  Aperture                                   

Home Page


 



 

La Difesa Caro Kann rappresenta un'opzione particolarmente solida per contrastare l'apertura col pedone di Re.  Con 1...c6 il Nero prepara la spinta in d5 predisponendosi a riprendere col pedone in caso di cambio. L'idea è quindi la stessa della difesa Francese con il vantaggio che l'Alfiere chiaro del Nero non è più chiuso dai propri pedoni e con lo svantaggio che la tematica spinta di reazione al centro (pedone in c5), costa in questo caso due tempi.

La variante principale dopo 2.d4 d5; 3.Cc3 Cxe4 offre al Bianco un certo vantaggio di spazio ma lascia il Nero con una posizione molto solida anche se un po' passiva.

Il Bianco può in alternativa optare per la variante di cambio, prendendo alla terza mossa il pedone in d5 e continuando dopo 3.cxd5 con 4.Ad3 oppure con 4.c4 (Attacco Panov) che porta ad un gioco complesso simile a quello che deriva dalla partita di Donna.  Ed infatti alcune continuazioni dell'attacco Panov possono far rientrare il gioco nella Indiana Nimzowitsch, nella difesa Semi Tarrasch o addirittura nella difesa Grunfeld.

Tra le altre continuazioni giocabili vi è la spinta immediata 3.e5 e la variante chiusa, nella quale il Bianco rinuncia a portare il pedone d in d4 nella fase iniziale dell'apertura.

Apertura

Difesa Caro Kann

File in formato ChessBase

B10-19.cbv

File in formato PGN

b10-19.zip

Ultimo Aggiornamento

Gennaio 2016