SCACCHI CHE PASSIONE

Budapest

Archivio  Aperture

Home Page



Il Gambetto di Budapest è un sistema indiano che effettua l'attacco al centro di pedoni del Bianco mediante la spinta in e5 al secondo tratto, che implica il sacrificio del pedone stesso.  Il Nero conta infatti di ottenere l'iniziativa mentre il Bianco è occupato dalla difesa del pedone extra.  D'altra parte, per contrastare tale piano, il Bianco spesso pensa solo a sviluppare attivamente i suoi pezzi in maniera da prendere lui l'iniziativa mentre il Nero recupera il pedone sacrificato. 

Dopo 3.dxe5 Cg4 (3...Ce4!? porta alla dubbia variante Fajarowicz) esistono 3 alternative principali: la variante Adler (4.Cf3), la variante Rubinstein (4.Af4) e la variante Alechine (4.e4).

Tra i top players il Gambetto di Budapest è stato impiegato dai Grandi Maestri Shakhriyar Mamedyarov e Nigel Short. 

Di seguito è possibile scaricare una raccolta di partite di scacchi recenti giocate con il Gambetto di Budapest.


Apertura

Budapest

ChessBase file

A51-52.cbv

PGN file

a51-52.zip

Ultimo Aggiornamento

Maggio 2017