[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home] [volume]


Capitolo 793.   Mettere in comunicazione insegnanti e studenti

nanoLinux prevede che si possano predisporre degli script personalizzati, denominati CUSTOMn e collocati nella directory /etc/script/. Viene però fornito un esempio di tale tipo di script denominato CUSTOM1, con il quale si crea un reticolo di collegamenti simbolici, per facilitare il lavoro degli insegnanti, in un laboratorio didattico. Tuttavia, il funzionamento di tale script richiede che siano rispettate alcune convenzioni nella definizione delle utenze.

Questo capitolo descrive il contesto a cui è destinato lo script CUSTOM1 fornito con nanoLinux e lo scopo che con questo si intende raggiungere.

793.1   Organizzazione delle utenze

Lo script CUSTOM1 fornito con nanoLinux richiede che le directory personali destinate agli insegnanti siano collocate, a scelta, a partire da /home/DOCENTI0/ o /home/ITP00000/. Per esempio, il professor Sempronio Dicembrino potrebbe avere l'utenza dicembrinosempro e, di conseguenza, la directory personale /home/DOCENTI0/dicembrinosempro/ (oppure /home/ITP00000/dicembrinosempro/ se si tratta di un insegnante tecnico-pratico).

Per gli studenti, invece, è necessario che la classificazione sia composta da: numero della classe, lettera maiuscola della sezione, lettera maiuscola (opzionale) per il corso, quattro cifre per l'anno scolastico. Per esempio, lo studente Mario Rossi della classe 5A, corso IGEA, nell'anno scolastico 2007/2008, avendo l'utenza rossimario, deve avere la directory personale /home/5AI0708/rossimario/ (ammesso che la lettera «I» vada bene per indicare un corso IGEA).

È evidente che tale organizzazione richieda l'eliminazione delle utenze degli studenti alla fine dell'anno scolastico e la nuova creazione delle stesse alla ripresa delle attività didattiche. D'altra parte, questo è il procedimento che viene suggerito implicitamente con nanoLinux, dal momento che la creazione delle utenze può essere lasciata agli studenti stessi (ognuno la propria), diventando un'attività utile per la didattica.

Quando si rispetta il criterio organizzativo proposto qui, l'eliminazione in serie di tutte le utenze degli studenti di una classe si può eseguire semplicemente come nell'esempio seguente, dove si fa riferimento alla 5A IGEA già menzionata:

cd /home/5AI0708[Invio]

for s in * ; do nanorc user del $s ; done[Invio]

793.2   Permessi di accesso

Lo script CUSTOM1 che viene fornito con nanoLinux richiede che le directory personali degli studenti abbiano almeno i permessi di accesso per tutti gli utenti, anche se il permesso di lettura agli estranei viene a mancare. Questa è anche l'impostazione predefinita di nanoLinux.

Se, per motivi didattici, si ritiene che i permessi di accesso alle directory personali degli studenti non possono essere lasciati anche agli estranei, lo script CUSTOM1 andrebbe rifatto, eventualmente sulla stessa falsa riga, ma copiando i file, invece di creare semplicemente dei collegamenti simbolici.

793.3   Cosa si richiede agli insegnanti

Gli insegnanti devono creare nella loro directory personale due sottodirectory: verifiche/ e strumenti/. Nella sottodirectory verifiche/ non devono mettere nulla, mentre nella sottodirectory strumenti/ devono collocare altre directory, corrispondenti alle classi con cui hanno a che fare. Per esempio, un certo insegnante potrebbe avere bisogno di creare le directory strumenti/5AI0708/ e strumenti/4AI0708/. All'interno di queste sottodirectory ulteriori, gli insegnanti possono collocare i file che vogliono offrire in lettura agli studenti delle classi rispettive.

Quando anche gli studenti creano le loro sottodirectory, nel modo che viene descritto nella sezione successiva, utilizzando lo script CUSTOM1 si creano dei collegamenti tali da permettere agli insegnanti di trovare, a partire dalla propria directory verifiche/, una struttura contenente l'indicazione delle classi e dei nominativi-utente degli studenti che hanno salvato delle verifiche.

793.4   Cosa si richiede agli studenti

Gli studenti devono creare nella loro directory personale due sottodirectory: verifiche/ e strumenti/, esattamente come gli insegnanti, ma per scopi opposti. Nella sottodirectory verifiche/ devono aggiungere altre directory, ognuna con il nome corrispondente al nominativo-utente di un insegnante per il quale devono produrre delle verifiche. Per esempio, chi deve avere a che fare con l'insegnante Sempronio Dicembrino che ha l'utenza dicembrinosempro, deve creare la directory verifiche/dicembrinosempro/. In questa directory, lo studente mette i file delle verifiche destinate all'insegnante Dicembrino.

Nella directory strumenti/, invece, gli studenti non devono mettere alcunché: quando poi viene avviato lo script CUSTOM1, gli studenti trovano i collegamenti ai file pubblicati dagli insegnanti che hanno a che fare con loro.

793.5   Esempio

Per comprendere il meccanismo, si prenda lo studente Mario Rossi, della classe 5C IGEA, la cui directory personale corrisponde a /home/5CI0708/rossimario/ e l'insegnante Sempronio Dicembrino, la cui directory personale corrisponde a /home/DOCENTI0/dicembrinosempro/. Lo studente Rossi prepara una verifiche per l'insegnante Dicembrino, costituita dal file esercizio che colloca nella propria directory ~/verifiche/dicembrinosempro/; per converso, l'insegnante Dicembrino trova nella propria directory ~/verifiche/home/5CI0708_rossimario/ il file esercizio.

Nello stesso modo, l'insegnante Dicembrino predispone un file, denominato modello e lo mette nella propria directory ~/strumenti/5CI0708/, perché gli studenti della classe 5C IGEA (dell'anno scolastico 2007/2008) possano utilizzarlo. Per converso, lo studente Rossi trova nella propria directory ~/strumenti/dicembrinosempro/ il file modello predisposto dall'insegnante.

793.6   Collegamenti interrotti

Lo script proposto crea dei collegamenti simbolici, che possono interrompersi se gli insegnanti o gli studenti fanno dei cambiamenti nelle loro directory. Per esempio, un insegnante che non lavora più con una certa classe toglie la directory relativa all'interno di strumenti/, mentre uno studente che non vuole più produrre verifiche per un certo insegnante toglie la directory relativa contenuta in verifiche/. Per risistemare i collegamenti nel modo corretto, eliminando quelli che non servono più, è sufficiente riavviare lo script.


Appunti di informatica libera 2008 --- Copyright © 2000-2008 Daniele Giacomini -- <appunti2 (ad) gmail·com>


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome mettere_in_comunicazione_insegnanti_e_studenti.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home]

Valid ISO-HTML!

CSS validator!

Gjlg Metamotore e Web Directory