[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home] [volume] [parte]


Capitolo 748.   Verifica: nozioni minime sul linguaggio C 1a

tempo a disposizione: 600 s punteggio massimo: 10
quantità di domande: 6 punti di penalità per ogni secondo di ritardo: 0,016 6
data:
cognome e nome:
classe e sezione (corso):

Per lo svolgimento della verifica può essere usata una calcolatrice comune; inoltre possono essere usati fogli di brutta copia, per annotare i calcoli intermedi.

Quando viene richiesto di indicare valori numerici, non si deve specificare la base.

748.1) [-4.95..1.65] Si indichino quali sono le righe errate, dal punto di vista sintattico, contenute nell'estratto di codice seguente. Se un errore riguarda un'istruzione suddivisa su più righe, si indichi solo la prima di queste righe.

      1     /* bla bla bla bla bla bla bla bla */
      2 
      3 /* bla bla bla bla bla // bla bla */
      4 bla bla bla */
      5 
      6     /* bla bla bla bla bla /* bla bla */ bla bla bla */
      7     // bla bla bla bla bla bla bla bla
      8 
      9 // bla bla bla bla bla /* bla bla //
     10 bla bla bla //
     11 
     12     // bla bla bla bla bla // bla bla // bla bla bla

748.2) [-4.4..1.65] Si indichino quali sono le righe errate, dal punto di vista sintattico, contenute nell'estratto di codice seguente. Se un errore riguarda un'istruzione suddivisa su più righe, si indichi solo la prima di queste righe.

      1     a = 123 + b
      2     c = d * 34;
      3     d = e * 4 +
      4     f
      5     ;
      6     ;
      7     { a = 123 + b }
      8     { c = d * 34;
      9       d = e * 4 +
     10       f }
     11       ;

748.3) [-1.65..1.65] Segue un elenco di nomi di variabili o di funzioni (non ha importanza distinguere). Si indichino quali sono i nomi che non possono essere usati.

  1. uno

  2. uno-due-tre

  3. uno_due_tre

  4. uno.due.tre

  5. uno2tre

  6. 1due3

748.4) [-1.66..+1.66] Cosa fanno le istruzioni seguenti?

printf ("Ciao");
printf ("mondo!");
  1. Visualizzano la scritta «Ciao mondo!» senza interruzioni di riga.
  2. Visualizzano la scritta «Ciao mondo!» riportando, alla fine, il cursore all'inizio della riga successiva.
  3. Visualizzano la scritta «Ciaomondo!» senza interruzioni di riga.
  4. Visualizzano la scritta «Ciaomondo!» riportando, alla fine, il cursore all'inizio della riga successiva.
  5. Visualizzano la scritta «Ciao», «mondo!», in due righe separate.

748.5) [-1.66..+1.66] A cosa serve la sequenza \n che appare nell'esempio seguente?

printf ("bla bla\n bla bla");
  1. A mandare a capo il testo in quel punto.
  2. A introdurre una tabulazione orizzontale.
  3. A impedire che in quel punto il testo sia lasciato andare a capo.

748.6) [-1.66..1.66] Si indichino quali sono le righe errate, contenute nell'estratto di codice seguente.

      1     printf ("Imponibile: %d, IVA 211.", 1000);
      2     printf ("Imponibile: %d, IVA 211\n.", 1000, 211);
      3     printf ("Imponibile: %d, IVA %d", 1000, 200);
      4     printf ("Imponibile: %d, IVA %d.\n", 1000, 211, 11);


Appunti di informatica libera 2008 --- Copyright © 2000-2008 Daniele Giacomini -- <appunti2 (ad) gmail·com>


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome verifica_nozioni_minime_sul_linguaggio_c_1a.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home]

Gjlg Metamotore e Web Directory