[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home] [volume] [parte]


Capitolo 518.   Riepilogo delle tabelle descrittive di elementi e attributi di Alml

Figura 501.2. Schema ad albero degli elementi principali di un documento Alml.

alml [lang="lingua"] [spacing="normal|french|uniform"]
  |--head
  |--[intro]
  |--body
  |--[appendix]
  `--[index]

Figura 501.4. Schema ad albero degli elementi di un documento Alml, con il dettaglio dell'intestazione.

alml [lang="lingua"] [spacing="normal|french|uniform"]
  |--head
  |    |--[admin]
  |    |    |--[description]
  |    |    |--[keywords]
  |    |    |--[htmlmeta name="nome" lang="linguaggio"]...
  |    |    |--[printedfontsize type="contesto"]...
  |    |    |--[printedpagesize type="contesto"]...
  |    |    |--[chapterdefinition]
  |    |    |--[partdefinition]
  |    |    `--[tomedefinition]
  |    |--title
  |    |--[shorttitle]
  |    |--[subtitle]...
  |    |--author...
  |    |--date
  |    |--[edition]
  |    |--[version]
  |    |--[frontcovertop]
  |    |--[abstract]
  |    |--[frontcoverbottom]
  |    |--[backcover]
  |    |--[textbeforelegal]
  |    |--legal
  |    |--[dedications]
  |    |--[textafterdedications]
  |    `--[maincontents levels="n" nopages="true|false"]
  |--[intro]
  |--body
  |--[appendix]
  `--[index]

Tabella 501.5. Elementi SGML dalla copertina all'indice generale.

Elemento Descrizione
alml [lang="..."] [spacing="..."]
Contenitore del documento. L'attributo lang può contenere la sigla del linguaggio espressa secondo lo standard ISO 639. L'attributo spacing può contenere una parola chiave, a scelta tra: normal, french e uniform.
head
Intestazione del documento.
admin
Informazioni amministrative.
description
Descrizione in breve del documento.
keywords
Elenco di parole chiave.
htmlmeta name="..." lang="..."
Contenuto di un elemento HTML META. Gli attributi name e lang vanno usati nello stesso modo previsto per l'elemento META di HTML.
chapterdefinition
Definizione alternativa del capitolo.
partdefinition
Definizione alternativa della parte.
tomedefinition
Definizione alternativa del volume.
printedfontsize type="..."
Corpo del carattere in punti. Il carattere a cui si fa riferimento è quello indicato nell'attributo type.
printedpagesize type="..."
Dimensione di quanto indicato nell'attributo type, che in generale si riferisce alla definizione dei margini e della giustezza.
title
Titolo del documento.
shorttitle
Sigla o abbreviazione del titolo dell'opera; è utile nella composizione HTML.
subtitle
Sottotitolo.
author
Autore.
date
Data del lavoro.
edition
Edizione, da usare se questa è diversa dalla data.
version
Versione, se la si vuole indicare in modo diverso dalla data di edizione.
frontcovertop
Blocco che precede il titolo.
abstract
Descrizione del contenuto. Si osservi che attualmente questa informazione non viene utilizzata in fase di composizione.
frontcoverbottom
Testo aggiuntivo di copertina, da mostrare dopo il titolo e dopo le altre indicazioni standard.
backcover
Contenuto della copertina finale.
textbeforelegal
Testo prima delle informazioni legali.
legal
Informazioni legali (copyright, condizioni, ecc.).
dedications
Pagina delle dediche.
textafterdedications
Testo successivo alle dediche.
maincontents [levels="..."]
[nopages="..."]
Inserimento dell'indice generale, specificando il titolo da dare a tale indice. L'attributo levels specifica il livello di dettaglio dell'indice. L'attributo nopages specifica se si vogliano vedere i numeri di pagina come riferimento nella composizione stampata; può assumere i valori true o false.

Tabella 501.13. Valori dell'attributo type dell'elemento printedpagesize.

Valore Contesto a cui si fa riferimento
topmargin
Margine superiore.
bottommargin
Margine inferiore.
internalmargin
Margine interno.
bodywidth
Giustezza.

Tabella 501.16. Valori dell'attributo type dell'elemento printedfontsize.

Valore Carattere a cui si fa riferimento
title
Titolo dell'opera che appare in copertina.
subtitle
Sottotitolo che appare in copertina.
author
Autori che appaiono in copertina.
edition
Data, edizione e versione che appaiono in copertina.
tomeheading
Titolo dei volumi nella loro pagina iniziale.
h0
Titolo delle parti nella loro pagina iniziale.
h1
Titolo dei capitoli.
h2
Titolo delle sezioni di primo livello.
h3
Titolo delle sottosezioni.
h4
Titolo delle sotto-sottosezioni.
normal
Testo normale.
table
Testo delle tabelle.
object
Testo interno agli elementi object.

Figura 501.17. Schema ad albero semplificato degli elementi di un documento Alml, dove di mostra la suddivisione dei contenuti.

alml [lang="lingua"] [spacing="normal|french|uniform"]
  |--head
  |--[intro]
  |    `--capitolo...
  |--body
  |    `--{volume...|parte...|capitolo...}
  |--[appendix]
  |    `--capitolo...
  `--[index]
       `--capitolo...

Figura 501.18. Schema di un volume.

volume
  |--tomeheading [id="ancora"] [lang="lingua"] [bookmark="segnalibro"]
  |    `--testo_lineare
  |--[blocco_generico]...
  `--{parte...|capitolo...}

Tabella 501.19. Dichiarazione dei titoli dei volumi, con la possibilità di aggiungere un indice del contenuto.

Elemento Descrizione
tomeheading [id="ancora"] [lang="..."]
[bookmark="..."]
Titolo del volume. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo lang consente di specificare la lingua del volume; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
tomecontents [levels="livelli"]
[nopages="true|false"]
Elemento vuoto per ottenere l'inserimento dell'indice generale del volume. L'attributo levels specifica il livello di dettaglio dell'indice; l'attributo nopages consente di non mostrare i numeri di pagina nella composizione per la stampa.

Figura 501.20. Schema di una parte.

parte
  |--h0 [id="ancora"] [lang="lingua"] [bookmark="segnalibro"]
  |    `--testo_lineare
  |--[blocco_generico]...
  `--capitolo...

Tabella 501.21. Dichiarazione dei titoli delle parti, con la possibilità di aggiungere un indice del contenuto.

Elemento Descrizione
h0 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
Titolo della parte. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo lang consente di specificare la lingua della parte; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
partcontents [levels="livelli"]
[nopages="true|false"]
Elemento vuoto per ottenere l'inserimento dell'indice generale della parte. L'attributo levels specifica il livello di dettaglio dell'indice; l'attributo nopages consente di non mostrare i numeri di pagina nella composizione per la stampa.

Figura 501.22. Schema di un capitolo e della sua suddivisione inferiore.

capitolo
  |--h1 [id="ancora"] [lang="lingua"] [bookmark="segnalibro"]
  |    `--testo_lineare
  |--[blocco_generico]...
  |--[sezione...]
  |    |--h2 [id="ancora"] [bookmark="segnalibro"]
  |    |    `--testo_lineare
  |    |--[blocco_generico]...
  |    `--[sottosezione...]
  |         |--h3 [id="ancora"] [bookmark="segnalibro"]
  |         |    `--testo_lineare
  |         |--[blocco_generico]...
  |         `--[sotto_sottosezione...]
  |              |--h4 [id="ancora"] [bookmark="segnalibro"]
  |              |    `--testo_lineare
  |              `--[blocco_generico]...
  `--[endofchapter]

Tabella 501.23. Elementi relativi alla definizione di un capitolo.

Elemento Descrizione
h1 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
Titolo del capitolo. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo lang consente di specificare la lingua del capitolo; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
chaptercontents [levels="livelli"]
[nopages="true|false"]
Elemento vuoto per ottenere l'inserimento dell'indice generale del capitolo. L'attributo levels specifica il livello di dettaglio dell'indice; l'attributo nopages consente di non mostrare i numeri di pagina nella composizione per la stampa.
h2 [id="ancora"] [bookmark="..."]
Titolo della sezione. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
h3 [id="ancora"] [bookmark="..."]
Titolo della sottosezione. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
h4 [id="ancora"] [bookmark="..."]
Titolo della sotto-sottosezione. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
extramaincontents [levels="livelli"]
[nopages="true|false"]
Elemento vuoto per ottenere l'inserimento di un indice generale complessivo. L'attributo levels specifica il livello di dettaglio dell'indice; l'attributo nopages consente di non mostrare i numeri di pagina nella composizione per la stampa.
endofchapter
Testo lineare da inserire, eventualmente, alla fine di un capitolo, con delle note particolari.

Figura 501.24. Schema di un capitolo speciale per diapositive.

capitolo
  |--slideh1 [id="ancora"] [lang="lingua"] [bookmark="segnalibro"]
  |    `--testo_lineare
  |--[blocco_generico]...
  `--[endofchapter]

Figura 501.25. Schema di un capitolo speciale per schede informative generiche.

capitolo
  |--sheeth1 [id="ancora"] [lang="lingua"] [bookmark="segnalibro"]
  |    `--testo_lineare
  |--[blocco_generico]...
  `--[endofchapter]

Figura 501.26. Schema di un capitolo contenente domande e risposte.

capitolo
  |--h1 [id="ancora"] [lang="lingua"] [bookmark="segnalibro"]
  |    `--testo_lineare
  |--[blocco_generico]...
  |--[sezione...]
  |    |--faqh2 [id="ancora"] [bookmark="segnalibro"]
  |    |    `--testo_lineare
  |    |--[blocco_generico]...
  |    `--[sottosezione...]
  |         |--faqh3 [id="ancora"] [bookmark="segnalibro"]
  |         |    `--testo_lineare
  |         `--[blocco_generico]...
  `--[endofchapter]

Tabella 501.28. Dichiarazione dei titoli di capitoli e di sezioni speciali.

Elemento Descrizione
slideh1 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
Titolo della diapositiva. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo lang consente di specificare la lingua del capitolo; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
sheeth1 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
Titolo della scheda sintetica. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo lang consente di specificare la lingua del capitolo; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
testh1 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
[testtime="..."] [testtimepenalty="..."]
Titolo del questionario. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo lang consente di specificare la lingua del capitolo; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF; l'attributo testtime consente di indicare il tempo massimo in secondi; testtimepenalty permette di specificare la penalità da sottrarre al punteggio per ogni secondo di ritardo.
faqh2 [id="ancora"] [lang="..."]
Titolo del gruppo di domande e risposte. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.
faqh3 [id="ancora"] [lang="..."]
Domanda a cui segue una risposta. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF.

Tabella 502.1. Elementi inseriti all'interno delle righe.

Elemento Descrizione
em
Delimita un testo che deve essere reso in modo enfatizzato normale.
strong
Delimita un testo che deve essere reso in modo enfatizzato rafforzato.
big
Delimita un testo che deve apparire relativamente più grande.
small
Delimita un testo che deve apparire relativamente più piccolo.
acronym
Delimita un acronimo.
dacronym
Delimita la descrizione di un acronimo.
kbd
Delimita un testo che rappresenta la pressione di un tasto o di una combinazione di tasti.
vkbd
Delimita un testo che rappresenta la selezione virtuale di un tasto o di una combinazione di tasti.
kp
Delimita un testo che rappresenta la pressione di un tasto o di una combinazione di tasti della porzione numerica della tastiera.
asciicode
Delimita un testo che rappresenta un codice ASCII.
button
Delimita un testo che rappresenta la selezione di un bottone grafico.
menuitem
Delimita un testo che rappresenta la voce di un menù.
code
Codice: delimita un testo con la stessa funzione dell'elemento CODE di HTML.
samp
Stringa: delimita un testo con la stessa funzione dell'elemento SAMP di HTML.
file
Delimita il testo che rappresenta il percorso di un file o di una directory.
dfn
Delimita un testo da intendere come definizione.
strdfn
Delimita un testo da intendere come definizione espressa in una lingua straniera.
special special="nome"
Delimita un testo che ha un significato speciale e appartiene a un gruppo di termini definito dal nome assegnato all'attributo.
sup
pwr
Questi due elementi, delimitano un testo che deve essere elevato ad apice. Nel secondo caso, si intende che debba trattarsi di una potenza.
sub
Delimita un testo che deve essere abbassato a pedice.
email
Delimita un testo da trattare come indirizzo di posta elettronica da mascherare. Si usa delimitando il contenuto in una sezione marcata di tipo CDATA e serve a mascherare gli indirizzi ai sistemi automatici di raccolta di tali informazioni.
num
Delimita un numero normale, composto da cifre numeriche, punto o virgola e segno iniziale.
exa
Delimita un numero in base sedici.
dec
Delimita un numero in base dieci.
oct
Delimita un numero in base otto.
bin
Delimita un numero in base due.

Figura 503.2. Elenchi descrittivi.

dl
 `--elemento_dell'elenco...
      |--dt
      |   `--componenti_lineari
      `--dd
          `--blocco...

Figura 503.3. Elenchi numerati o puntati.

ol|ul
 `--li...
     `--blocco...

Tabella 503.4. Elenchi.

Elemento Descrizione
dl
Elenco descrittivo.
dt
Termine descrittivo di un elenco.
dd
Descrizione di una voce di un elenco descrittivo.
ol
Elenco numerato.
ul
Elenco puntato.
li
Elemento di un elenco numerato o puntato.

Tabella 503.16. Elementi SGML che riguardano la rappresentazione di testo preformattato.

Elemento Descrizione
pre [width="n"] [border="0|1"] [numbering="n"]
Contiene testo lineare da mantenere impaginato come nel sorgente. L'attributo width serve a richiede un certo numero di colonne; l'attributo border serve a richiedere una cornice; l'attributo numbering consente di numerare le righe a partire da un certo numero.
pnewline
Si tratta di un elemento vuoto da usare in un elemento pre, per spezzare le righe in modo visibile nella composizione finale.
verbatimpre [width="n"] [border="0|1"]
[numbering="n"] [file="nome"]
Contiene testo lineare letterale, da mantenere impaginato come nel sorgente. L'attributo width serve a richiede un certo numero di colonne; l'attributo border serve a richiedere una cornice; l'attributo numbering consente di numerare le righe a partire da un certo numero; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto in un file, in fase di composizione.
asciiart [width="n"] [file="nome"]
[rotated="0|1"]
Contiene testo lineare letterale, da mantenere impaginato come nel sorgente. L'attributo width serve a richiede un certo numero di colonne; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto in un file, in fase di composizione; l'attributo rotated consente di richiedere la rotazione del testo nella composizione per la stampa.

Tabella 503.28. Elementi SGML che riguardano la rappresentazione di modelli sintattici.

Elemento Descrizione
syntax [width="n"] [border="0|1"]
[split="0|1"] [numbering="n"]
Contiene un modello sintattico preformattato. L'attributo width consente di specificare una larghezza in colonne del modello; l'attributo border consente mettere un bordo attorno al modello; l'attributo split consente di rendere separabile il modello tra le pagine; l'attributo numbering consente di numerare le righe del modello a partire dal numero indicato.
synsqb
Delimita una porzione del modello sintattico, mostrando delle parentesi quadre (raggruppamento opzionale).
syncub
Delimita una porzione del modello sintattico, mostrando delle parentesi graffe (raggruppamento obbligatorio).
synverbar
È un elemento vuoto che mostra una barra verticale (alternativa).
var
Rappresenta una metavariabile sintattica.
synellipsis
È un elemento vuoto che mostra un'ellissi (ripetizione).
snewline
È un elemento vuoto che consente di spezzare una riga del modello, sottolineando il fatto che nella situazione a cui ci si riferisce, la riga dovrebbe essere continua.
synstar
È un elemento vuoto che consente di mostrare una stellina (un asterisco), da intendere come simbolo di qualunque cosa. In pratica, lo si intende come si farebbe per una shell POSIX, ma anche in contesti estranei alla digitazione di comandi del sistema operativo.

Figura 503.32. Sintassi semplificata per l'uso dell'elemento command.

command
  |--prompt
  |    `--testo_lineare
  |--type
  |    `--[testo_lineare|cnewline]...
  `--[kbd|button]

Tabella 503.33. Elementi SGML che servono a rappresentare un comando.

Elemento Descrizione
command
Comando da digitare.
prompt
Stringa dell'invito.
type
Digitazione del comando.
cnewline
Elemento vuoto per continuare il comando a riga nuova.
kbd
Tasto o combinazione di tasti da premere.
button
Bottone o tasto grafico da selezionare.

Tabella 504.2. Inserzioni varie.

Elemento Descrizione
br
Elemento vuoto che manda a capo il testo, da usare in un contesto lineare.
hr
Elemento vuoto che inserisce una riga orizzontale di separazione. Può essere usato solo tra un blocco e l'altro.
newpage
Elemento vuoto che richiede un salto pagina, se il contesto lo consente. Può essere usato solo tra un blocco e l'altro.
bottompage
Elemento contenente blocchi che richiede una rappresentazione alla base della pagina nella composizione per la stampa.
heightrequired height="altezza"
Elemento vuoto che serve a richiedere espressamente la presenza di una certa quantità di spazio prima della fine della pagina. Si tratta evidentemente di un elemento da usare tra un blocco e l'altro. L'attributo height serve a specificare l'altezza minima richiesta.
navlink
Elemento contenente una stringa da usare come riferimento alla pagina in cui viene collocato, per la navigazione HTML. Tale riferimento viene inserito in tutte le pagine HTML risultanti dalla composizione.

Figura 504.5. Sintassi semplificata per l'uso dei riquadri.

object [id="ancora"] [pos="fixed|float"]
  |    [sep="none|rule|border"] [split="0|1"]
  |    [printedfontsize="dimensione"]
  |--[caption]
  |    `--testo_lineare
  `--blocco...

Tabella 504.9. Riquadri.

Elemento Descrizione
object [id="ancora"] [pos="fixed|float"]
[sep="none|rule|border"] [split="0|1"]
[printedfontsize="dimensione"]
Involucro di un riquadro. L'attributo id consente di mette un'ancora di riferimento; l'attributo pos consente di rendere fluttuante il riquadro; l'attributo sep consente di definire un bordo esterno; l'attributo printedfontsize consente di definire la dimensione del carattere normale da usare nel riquadro; l'attributo split consente di stabilire se il riquadro debba rimanere unito o possa essere suddiviso.
caption
Contiene la didascalia, in forma di testo lineare.

Tabella 504.12. Copia di porzione del documento.

Elemento Descrizione
cut cut="area_di_memoria"
Delimita la porzione di documento da accumulare nell'area denominata come indicato con l'attributo copy. Il contenuto dell'elemento non appare nella composizione finale.
copy copy="area_di_memoria"
Delimita la porzione di documento da accumulare nell'area denominata come indicato con l'attributo copy.
paste paste="area_di_memoria"
Si tratta di un elemento vuoto che inserisce in quel punto quanto accumulato nella voce indicata con l'attributo paste.

Tabella 505.2. Elementi utili nella gestione dei riferimenti incrociati.

Elemento Descrizione
tomeheading [id="ancora"] [lang="..."]
[bookmark="..."]
Titolo del volume. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento.
h0 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
Titolo della parte. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento.
h1 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
Titolo del capitolo. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento.
h2 [id="..."] [bookmark="..."]
Titolo della sezione. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento.
h3 [id="ancora"] [bookmark="..."]
Titolo della sottosezione. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento.
h4 [id="ancora"] [bookmark="..."]
Titolo della sotto-sottosezione. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento.
object [id="ancora"] [pos="fixed|float"]
[sep="none|rule|border"] [split="0|1"]
[printedfontsize="dimensione"]
Involucro di un riquadro. L'attributo id consente di mette un'ancora di riferimento.
anchor id="ancora" [type="hidden|visible"]
Elemento vuoto per l'inserimento di un'ancora in un contesto lineare. L'attributo id consente di specificare l'ancora di riferimento. L'attributo type consente rendere visibile l'ancora; il valore invisible è predefinito.
sectionref id="riferimento"
Elemento vuoto per l'inserimento di un riferimento a un'ancora, individuata dal valore assegnato all'attributo id. Il riferimento individua il numero di una sezione, indicando generalmente il capitolo e, se presenti, le suddivisioni inferiori, oppure la parte, oppure il volume, se il contesto è esterno al capitolo.
objectref id="riferimento"
Elemento vuoto per l'inserimento di un riferimento a un'ancora di un elemento object, individuata dal valore assegnato all'attributo id.
ifref id="riferimento"
Si tratta di un elemento che può essere inserito in un contesto lineare o tra i blocchi e può contenere sia un testo lineare, sia dei blocchi. Il contenuto dell'elemento viene reso nella composizione tipografica solo se l'ancora indicata con l'attributo id esiste.
ifnotref id="riferimento"
Si tratta di un elemento che può essere inserito in un contesto lineare o tra i blocchi e può contenere sia un testo lineare, sia dei blocchi. Il contenuto dell'elemento viene reso nella composizione tipografica solo se l'ancora indicata con l'attributo id non esiste.

Tabella 505.5. Annotazioni a vario titolo.

Elemento Descrizione
frame
Riquadro di avvertimento.
footnote
Nota a piè pagina.

Figura 505.8. Sintassi per l'uso dell'elemento man.

man
 |--nome
 `--mansect
      `--n_sezione

Tabella 505.9. Riferimenti esterni.

Elemento Descrizione
uri
Si tratta di un elemento che si inserisce in un contesto letterale e contiene il riferimento a un URI esterno, da indicare all'interno di una sezione marcata di tipo CDATA.
uristr
Si utilizza come l'elemento uri, con la differenza che il contenuto non viene inserito in una sezione marcata e non si crea alcun riferimento ipertestuale.
blockquote
Si tratta di un blocco che contiene una citazione, contenuta in altri blocchi. Alla fine, prima delle conclusione dell'elemento, può apparire l'elemento quoteinfo.
quoteinfo
So tratta di un blocco contenente componenti lineari, che serve a fornire informazioni sulla citazione.
bibref
Si inserisce in un contesto lineare e contiene componenti lineari. Precisamente si usa per delimitare il titolo di un documento.
man
Si inserisce in un contesto lineare e contiene componenti lineari, oltre che l'elemento mansect. Si usa indicare il nome di una pagina di manuale.
mansect
Si inserisce all'interno dell'elemento man e contiene un numero, che rappresenta il numero di una sezione della pagina di manuale.

Figura 505.10. Sintassi per l'uso dell'elemento blockquote.

blockquote
 |--blocco...
 `--[<quoteinfo>]
      `--componenti_lineari...

Figura 505.13. Sintassi per l'uso dell'elemento indexentry.

indexentry [index="nome_indice"]
  `--{testo|code|asciicode|kbd|vkbd|kp|strdfn}...

Tabella 505.14. Gestione degli indici analitici.

Elemento Descrizione
indexentry [index="nome_indice"]
Dichiara una voce per l'indice analitico. L'attributo index consente di inserire la voce in un indice analitico particolare; se si omette, si fa riferimento all'indice main.
special special="nome_indice"
Delimita un termine speciale, che per qualche ragione si vuole seguire e controllare in un indice analitico specializzato. L'attributo special serve a specificare in quale indice analitico inserire la voce.
printindex [index="nome_indice"]
[indexcontext="all|tome|part\
  \ |chapter"]
[indexref="default|section"]
Si tratta di un elemento vuoto, da usare tra i blocchi, per inserire l'indice analitico accumulato alla voce specificata con l'attributo index. Se si omette l'attributo index, si fa riferimento all'indice main. L'attributo indexcontext specifica il contesto a cui si deve riferire l'indice analitico; è predefinito il contesto all, che richiede l'indice completo. L'attributo indexref serve a specificare in che modo devono apparire i riferimenti alle voci dell'indice; con la parola chiave section, si richiede espressamente che il riferimento sia solo al numero della sezione.

Figura 505.21. Sintassi per l'uso dell'elemento workinfo.

workinfo
  |--workname
  |    `--testo
  |--worklicense
  |    `--testo
  |--[worklicensetext]
  |    `--blocco...
  `--[worknotes]
       `--blocco...

Tabella 505.22. Tracciamento di informazioni sul software citato.

Elemento Descrizione
workinfo
Contenitore delle informazioni, da inserire in un contesto lineare.
workname
Contiene il nome del software o di altro lavoro.
worklicense
Contiene la denominazione o la descrizione breve della licenza.
worklicensetext
Si usa per riportare il testo della licenza, organizzato in blocchi.
worknotes
Si usa per riportare delle annotazioni, organizzato in blocchi.
printworkinfo [workinforef="default|section"]
Inserisce le informazioni accumulate in modo ordinato. L'attributo workinforef, se riceve il valore section, fa sì che i riferimenti ai lavori vengano fatti sempre solo utilizzando i numeri di sezione.

Tabella 505.27. Tracciamento di informazioni su sezioni particolari del documento globale.

Elemento Descrizione
docinfo [docinfo="nome_gruppo"]
Blocco contenente blocchi per l'annotazione di qualcosa sul documento. L'attributo docinfo consente di stabilire un raggruppamento a cui appartiene l'informazione accumulata; se non viene fornito, il valore predefinito per l'attributo è default.
printdocinfo [docinfo="nome_gruppo"]
Elemento vuoto che si inserisce tra i blocchi, per ottenere l'elenco delle annotazioni associate al nome che si assegna all'attributo docinfo. Se l'attributo non viene fornito, il valore predefinito per l'attributo è default.

Tabella 505.31. Sezioni particolari.

Elemento Descrizione
sectiongroup [group="gruppo"]
Dichiara che la sezione appartiene al gruppo indicato nell'attributo. Se manca l'attributo, si intende che il gruppo in questione sia denominato nomod.
printsectiongroup [group="gruppo"]
Inserisce l'elenco delle sezioni che appartengono al gruppo indicato nell'attributo. Se manca l'attributo, si intende che il gruppo in questione sia denominato nomod.

Tabella 506.3. Elementi SGML che servono a incorporare delle immagini.

Elemento Descrizione
img imgfile="file" [alt="descrizione"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento vuoto per incorporare un file esterno, indicato nell'attributo imgfile, ma senza estensione. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
embimg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine trasformata con l'algoritmo Base64. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
epsimg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine in formato EPS letterale. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
figimg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine in formato XFig letterale. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
lyimg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine in formato LilyPond letterale. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
teximg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine in formato TeX letterale. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
lateximg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine in formato LaTeX letterale. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
gnuplotimg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine in formato Gnuplot letterale. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
eukleidesimg [alt="descrizione"] [file="file"]
[height="altezza"] [width="larghezza"]
Elemento per incorporare un'immagine in formato Eukleides letterale. L'attributo alt consente di specificare una descrizione alternativa nel caso non si potesse visualizzare l'immagine; l'attributo file consente di salvare una copia del contenuto dell'elemento nel file indicato; gli attributi width e height consentono di specificare le dimensioni dell'immagine.
imgblock
Elemento che può contenere uno o più elementi *img da inserire all'interno in un elemento object.

Figura 507.4. Sintassi semplificata per l'uso dell'elemento tabular.

tabular col="n_colonne" [columnfractions="suddivisione"]
  |     [printedfontsize="dimensione"] [border="0|1"]
  |--[thead]
  |    `--trow...
  |         |--contenuto_cella
  |         `--[colsep [contenuto_cella]]...
  `--tbody
       `--trow...
            |--contenuto_cella
            `--[colsep [contenuto_cella]]...

Tabella 507.5. Elementi SGML che servono a rappresentare le tabelle standard di Alml

Elemento Descrizione
tabular col="n_colonne"
[columnfractions="suddivisione"]
[printedfontsize="dimensione"]
[border="0|1"]
Dichiarazione della tabella. L'attributo col indica la quantità di colonne; l'attributo columnfractions descrive la larghezza delle colonne in proporzione allo spazio orizzontale disponibile; l'attributo printedfontsize consente di dichiarare la dimensione del carattere standard del testo contenuto nelle celle; l'attributo border consente di avere una bordatura più o meno ricca.
thead
Contiene le righe di intestazione.
tbody
Contiene le righe del corpo.
trow
Contiene le celle di una riga.
colsep
È un elemento vuoto che separa le colonne delle righe.

Figura 508.5. Sintassi per l'uso dell'elemento enclosure.

enclosure enclosure="literal|base64" file="nome_file_da_creare"
  `--contenuto_letterale_cdata

Tabella 509.8. Capitoli di verifica.

Elemento Descrizione
testh1 [id="ancora"] [lang="..."] [bookmark="..."]
[testtime="..."] [testtimepenalty="..."]
Titolo del questionario. L'attributo id consente di specificare un'ancora di riferimento; l'attributo lang consente di specificare la lingua del capitolo; l'attributo bookmark consente di specificare un segnalibro alternativo per la composizione in formato PDF; l'attributo testtime consente di indicare il tempo massimo in secondi; testtimepenalty permette di specificare la penalità da sottrarre al punteggio per ogni secondo di ritardo.
testinfo
Etichetta descrittiva di un'informazione testuale da inserire, per identificare la persona che esegue la verifica.
testlistquestion
Domanda a cui lo studente deve dare una risposta singola.
testlist
Elenco di risposte alternative, costituite da elementi testlistitem.
testlistitem score="punteggio"
Risposta che può essere selezionata. L'attributo score serve a specificare il punteggio associato alla scelta della risposta.
testmultiquestion
Domanda a cui lo studente può dare una o più risposte.
testmulti
Elenco di risposte, costituite da elementi testmultiitem.
testmultiitem score="punteggio"
Risposta che può essere selezionata. L'attributo score serve a specificare il punteggio associato alla scelta della risposta.
testtextquestion
Domanda a cui lo studente deve dare risposte testuali.
testtext
Elenco di risposte, costituite da elementi testtextitem.
testtextitem score="punteggio"
width="n_caratteri"
[hint="suggerimento"]
[caps="0|1"]
Risposta da inserire. L'attributo score serve a specificare il punteggio associato all'inserimento della risposta esatta; l'attributo width serve a specificare la larghezza del campo che riceve la risposta; l'attributo hint, se usato, mostra un suggerimento per la risposta; l'attributo caps consente di richiedere una corrispondenza esatta della risposta, anche nell'uso delle lettere maiuscole e minuscole.

Tabella 512.5. Inserimento letterale di codice TeX e HTML; inserimento condizionato in base al tipo di composizione.

Elemento Descrizione
html [width="larghezza"] [height="altezza"]
Codice HTML letterale. Gli attributi width e height consentono di controllare le dimensioni del risultato nella composizione per la stampa.
tex
Codice TeX o LaTeX letterale.
ifhtml
Blocco condizionato alla composizione in HTML.
iftex
Blocco condizionato alla composizione per la stampa, attraverso LaTeX.

Appunti di informatica libera 2008 --- Copyright © 2000-2008 Daniele Giacomini -- <appunti2 (ad) gmail·com>


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome riepilogo_delle_tabelle_descrittive_di_elementi_e_attributi_.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home]

Valid ISO-HTML!

CSS validator!

Gjlg Metamotore e Web Directory