[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home] [volume] [parte]


Capitolo 283.   Sintesi: DNS

In generale si preferisce associare un nome agli indirizzi numerici. Il sistema con cui si abbina il nome all'indirizzo numerico è il DNS (Domain name system), ovvero il sistema dei nomi di dominio. Gli indirizzi della rete Internet sono organizzati ad albero in domini, sottodomini (altri sottodomini di livello inferiore, ecc.), fino ad arrivare a identificare il nodo desiderato.

TCP/IP

Con il termine nome di dominio, si può fare riferimento sia al nome completo di un nodo particolare, sia a una porzione iniziale (nella parte destra). Dipende dal contesto stabilire cosa si intende.

Spesso, nell'ambito delle reti private è possibile identificare un nodo attraverso il solo nome finale (a sinistra), senza la parte precedente del dominio di appartenenza. Per esempio, se la rete in cui si opera corrisponde al dominio brot.dg, il nodo roggen viene inteso essere roggen.brot.dg. Quando un nome di dominio contiene tutti gli elementi necessari a identificare un nodo, si parla precisamente di FQDN o Fully qualified domain name, quindi, roggen.brot.dg dell'esempio precedente è un FQDN.

Quando si realizza una rete locale con indirizzi IP non raggiungibili attraverso Internet, è opportuno abbinare nomi di dominio che siano sicuramente inesistenti. Ciò aiuta anche a comprendere immediatamente che non si tratta di un dominio accessibile dall'esterno.

Il sistema dei nomi di dominio è organizzato in modo da suddividere le competenze tra più servizi di risoluzione dei nomi (servizi DNS). A seconda della competenza, un nodo può risolvere un nome della propria zona, oppure può rinviare a un altro nodo competente per un livello inferiore. Quando un servente DNS viene interpellato per la risoluzione di un nome che non rientra nella sua zona e nemmeno in quelle di livello inferiore, questo deve rinviare al nodo competente per il dominio principale.

DNS

Per determinare l'indirizzo IP di un nodo si rischia di dover accedere a una quantità di servizi di risoluzione dei nomi. Per ridurre questo traffico di richieste, ognuno è in grado di conservare autonomamente una certa quantità di indirizzi che sono stati richiesti nell'ultimo periodo.

Il sistema DNS consente di gestire informazioni riferite esclusivamente a nomi di dominio. In pratica, si può conoscere il numero IP abbinato a un nome di dominio, ma per conoscere il nome di dominio di un certo numero IP, esiste un dominio speciale, che, per indirizzi IPv4, parte da in-addr.arpa.

DNS

Seguendo l'esempio della figura, si ottiene il nome di dominio abbinato al numero IP 194.184.117.3, interpellando il nome di dominio 3.117.184.194.in-addr.arpa.


Appunti di informatica libera 2008 --- Copyright © 2000-2008 Daniele Giacomini -- <appunti2 (ad) gmail·com>


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome sintesi_dns.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home]

Valid ISO-HTML!

CSS validator!

Gjlg Metamotore e Web Directory