[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home] [volume] [parte]


Capitolo 267.   Indirizzi IPv4

Gli indirizzi IP versione 4 sono composti da una sequenza di 32 bit, suddivisi convenzionalmente in quattro gruppetti di 8 bit, rappresentati in modo decimale separati da un punto. Questo tipo di rappresentazione è definito come notazione decimale puntata. L'esempio seguente corrisponde al codice 1.2.3.4.

00000001.00000010.00000011.00000100

Un indirizzo parziale, in cui gli ultimi bit sono azzerati indica un gruppo di nodi, ovvero una rete:

00000001.00000010.00000011.00000000

Un indirizzo in cui la parte finale è composta da bit a uno, è un indirizzo broadcast, che identifica simultaneamente tutti i nodi della rete corrispondente:

00000001.00000010.00000011.11111111

La sottorete è una suddivisione di una rete in più sottogruppi di nodi.

La maschera di rete definisce quanta parte di indirizzo riguarda la rete, attraverso l'abbinamento di una sequenza opportuna di bit a uno. Esempio in binario:

00000001.00000010.00000011.00000100 nodo

11111111.11111111.11111111.00000000 maschera

00000001.00000010.00000011.00000000 indirizzo di rete.

In notazione decimale puntata:

1.2.3.4 nodo di rete

255.255.255.0 maschera di rete

1.2.3.0 indirizzo di rete.

La maschera di rete può essere espressa anche come quantità di bit a uno:

1.2.3.4/24 nodo e maschera di rete

1.2.3.0 indirizzo di rete.

Lo specchietto seguente consente di determinare rapidamente la parte finale di una maschera di rete secondo la notazione decimale puntata:

Ottetto binario Ottetto esadecimale Ottetto decimale
111111112 FF16 25510
111111102 FE16 25410
111111002 FC16 25210
111110002 F816 24810
111100002 F016 24010
111000002 E016 22410
110000002 C016 19210
100000002 8016 12810
000000002 0016 010

Si suppone di conoscere l'indirizzo di un nodo e la sua maschera di rete. Si vuole determinare l'indirizzo di rete, l'indirizzo broadcast, il primo e l'ultimo indirizzo utile per i nodi:

indirizzo IPv4 150.151.152.153
maschera di rete 255.255.255.224

È sufficiente concentrare l'attenzione sull'ultimo ottetto per determinare la conversione binaria della maschera di rete,

111000002, 22410

e dell'indirizzo del nodo:

100110012, 15310

Si ottiene che l'ultimo ottetto dell'indirizzo di rete è pari a:

100000002, 12810

Pertanto, l'ultimo ottetto dell'indirizzo broadcast è pari a:

100111112, 15910

indirizzo IPv4 150.151.152.153
maschera di rete 255.255.255.224
indirizzo di rete 150.151.152.128
primo indirizzo utile per i nodi di rete 150.151.152.129
ultimo indirizzo utile per i nodi di rete 150.151.152.158
indirizzo broadcast 150.151.152.159

Classi di indirizzi e indirizzi speciali:

Prefisso binario Intervallo di indirizzi in notazione decimale puntata Impiego
02 da 1.0.0.0
a 127.255.255.255
Classe A
102 da 128.0.0.0
a 191.255.255.255
Classe B
1102 da 192.0.0.0
a 223.255.255.255
Classe C
11102 da 224.0.0.0
a 239.255.255.255
Classe D
111102 da 240.0.0.0
a 247.255.255.255
Classe E
Indirizzi Impiego
0.0.0.0 Default route
10.*.*.* Classe A riservata per reti private
127.*.*.* Rete loopback
127.0.0.1 Indirizzo del nodo locale
172.16.*.*..172.31.*.* Classe B riservata per reti private
192.168.*.*..192.168.*.* Classe C riservata per reti private

Appunti di informatica libera 2008 --- Copyright © 2000-2008 Daniele Giacomini -- <appunti2 (ad) gmail·com>


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome indirizzi_ipv4.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home]

Valid ISO-HTML!

CSS validator!

Gjlg Metamotore e Web Directory