[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home] [volume] [parte]


Capitolo 178.   CD-ROM/DVD-ROM, incisione

Comando Descrizione
hdx=ide-scsi
Tra le opzioni di avvio del kernel Linux, stabilisce che l'unità corrispondente al file di dispositivo /dev/hdx deve essere trattata come unità SCSI, solitamente per consentire l'utilizzo di un masterizzatore ATAPI.
cdrecord -v blank=fast speed=n_velocità \
  \dev=[n_scheda_controllo,]n_unità,n_lun
wodim -v blank=fast speed=n_velocità \
  \dev=[n_scheda_controllo,]n_unità,n_lun
Cancella un CD-RW, in modo rapido, alla velocità stabilita, utilizzando l'unità SCSI indicata dal numero di unità e dal numero LUN.
cdrdao blank --device 0,0,0 \
  \--driver generic-mmc-raw \
  \-v 2 --speed 4
Cancella un CD-RW, in modo rapido, a una velocità quadrupla, utilizzando l'unità SCSI 0,0,0. Si specifica anche che il masterizzatore è di tipo ATAPI standard.
dvdrecord -v -dao blank=fast \
  \driver=mmc-mdvd speed=n_velocità \
  \dev=[n_scheda_controllo,]n_unità,n_lun
Cancella un DVD-RW, in modo rapido, alla velocità stabilita, utilizzando l'unità SCSI indicata dal numero di unità e dal numero LUN. Si specifica anche che il masterizzatore è di tipo ATAPI standard.
dvd+rw-tools -force=full /dev/sr0
Reinizializza il DVD±RW collocato nell'unità corrispondente al file di dispositivo /dev/sr0.
cdrecord -v speed=n_velocità \
  \dev=[n_scheda_controllo,]n_unità,n_lun \
  \-data file_immagine
wodim -v speed=n_velocità \
  \dev=[n_scheda_controllo,]n_unità,n_lun \
  \-data file_immagine
Inizia la registrazione alla velocità stabilita del file indicato come argomento finale, nell'unità SCSI indicata dal numero di unità e dal numero LUN.
touch file_toc;\
  \echo CD_ROM >> file_toc;\
  \echo TRACK MODE1 >> file_toc;\
  \echo DATAFILE \"file_immagine\" >> file_toc;\
  \cdrdao write \
  \--device n_scheda_controllo,n_unità,n_lun \
  \--driver generic-mmc-raw \
  \-v 2 --speed n_velocità file_immagine
Come nell'esempio precedente, utilizzando Cdrdao e specificando espressamente che si tratta di un masterizzatore ATAPI.
cdrecord -v speed=4 dev=3,0 -data file_immagine
wodim -v speed=4 dev=3,0 -data file_immagine
Inizia la registrazione a una velocità quadrupla (x4) del file indicato, nell'unità SCSI numero tre, senza LUN.
touch file_toc;\
  \echo CD_ROM >> file_toc;\
  \echo TRACK MODE1 >> file_toc;\
  \echo DATAFILE \"file_immagine\" >> file_toc;\
  \cdrdao write --device 0,0,0 \
  \--driver generic-mmc-raw \
  \-v 2 --speed 8 file_immagine
Inizia la registrazione a una velocità ottupla (x8) del file indicato, nell'unità 0,0,0.
dvdrecord -v -dao -overburn driver=mmc-mdvd \
  \speed=n_velocità \
  \dev=[n_scheda_controllo,]n_unità,n_lun \
  \file_immagine
Inizia la registrazione di un DVD-R o di un DVD-RW alla velocità stabilita del file indicato come argomento finale, nell'unità SCSI indicata dal numero di unità e dal numero LUN. Si specifica anche che il masterizzatore è di tipo ATAPI standard.
growisofs -dvd-compat -Z /dev/sr0=file_immagine
Copia il file-immagine specificato in un DVD±R o in un DVD±RW, collocato nell'unità corrispondente al file di dispositivo /dev/sr0, come prima e unica sessione.
growisofs -Z /dev/sr0 -R -J /home/tizio/dati
Copia il contenuto della directory /home/tizio/dati/ in un DVD±R o DVD±RW, come prima sessione, a cui potrebbero essere aggiunte successivamente altre sessioni. Attraverso le opzioni di mkisofs (-R e -J) si richiede di utilizzare le estensioni Rock Ridge e Joliet.
growisofs -M /dev/sr0 -R -J /home/tizio/dati
Copia il contenuto della directory /home/tizio/appunti/ in una sessione successiva di un DVD±R o DVD±RW; le opzioni di mkisofs che riguardano le estensioni al formato ISO 9660 devono essere le stesse usate nelle sessioni preesistenti.
growisofs -Z /dev/sr0=/dev/zero
Cancella completamente, per motivi di sicurezza, il contenuto di un DVD.
cdrecord -v speed=4 dev=3,0 -isosize /dev/hdc
wodim -v speed=4 dev=3,0 -isosize /dev/hdc
Esegue una copia identica di un CD-ROM (un CD contenente dati) corrispondente al dispositivo /dev/hdc. La registrazione avviene a una velocità quadrupla (x4), nell'unità SCSI numero tre senza LUN. L'opzione -isosize serve per evitare di leggere dal dispositivo /dev/hdc oltre la fine del file system.
cdrdao copy --device 0,0,0 \
  \--driver generic-mmc-raw \
  \-v 2 --speed 4
Esegue una copia identica di un CD, utilizzando l'unità 0,0,0, creando un'immagine temporanea nella directory corrente, incidendo successivamente la copia a una velocità quadrupla.

Appunti di informatica libera 2008 --- Copyright © 2000-2008 Daniele Giacomini -- <appunti2 (ad) gmail·com>


Dovrebbe essere possibile fare riferimento a questa pagina anche con il nome cd_rom_dvd_rom_incisione.htm

[successivo] [precedente] [inizio] [fine] [indice generale] [indice ridotto] [indice analitico] [home]

Valid ISO-HTML!

CSS validator!

Gjlg Metamotore e Web Directory